conducibilità che non scende - carenza fosfati

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di giampy77 » 18/02/2015, 13:43

Altra piccola domanda: in questoi giorni ho letto qua e là sul forum in merito all'argomento e ho scoperto che avendo un piccolo focolaio di ciano e visto che devo introdurre i fosfati è meglio che lo tratto con la H2O2 per evitare la propagazione, faccio bene vero?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8930
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di GiuseppeA » 18/02/2015, 14:05

Se é piccolo e ci riesci Prova a coprirli con una tazzina da caffè per qualche giorno.. Con me a funzionato
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1515
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di Stifen » 18/02/2015, 14:07

Yessss... in questo articolo sui ciano trovi un pò risposte e cure in base al tuo stato di invasione... prima si procede e meglio è... e quando dosi la H2O2 filtro spento!!!

Ma se ne hai poche io andrei col trucco della tazzina da caffè sulle zone colpite...
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di cuttlebone » 18/02/2015, 14:51

Se è un piccolo focolaio circostanziato, puoi anche spruzzare il perossido direttamente sui ciano con una siringa con ago, prima di coprirlo ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di giampy77 » 18/02/2015, 15:02

Vorrei coprirli, ma sono tra il fondo ed il vetro, difficile posizionare qualsiasi cosa per metterli al buio. Sono veramente pochi, per quello che mi dispiaceva utilizzare L' H2O2, anche perché visto che introducevo il Fosforo, almeno riuscivo a vedere meglio le variazioni dei valori, se invece faccio un cambio d'acqua mi resettare tutto, pazienza c'è di peggio ~x(
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

conducibilità che non scende

Messaggio di cuttlebone » 18/02/2015, 15:04

Se sono lì dove dici, allora di sicuro H2O2 con siringa e poi, se riesci, maschera con qualcosa (nastro adesivo, profilato, ecc) il vetro in quella zona perché è la luce che li favorisce ;)
Tipo questo profilato in alluminio:
Immagine
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di Rox » 18/02/2015, 16:53

giampy77 ha scritto:Vorrei coprirli, ma sono tra il fondo ed il vetro
Quelli ci sono sempre, se la cornice inferiore non arriva a coprirli.
Negli acquari artigianali, dove la cornice non c'è, ci si arrangia come ha detto Cuttlebone.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di giampy77 » 18/02/2015, 17:12

Nel mio acquario il bordino c'è già. Comunque procedo con la H2O2, secondo voi dopo che ho fatto il cambio acqua procedo con la fertilizzazione che avevo sospeso aggiungendo il fosforo?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di cuttlebone » 18/02/2015, 18:08

Max 20 ml/100 litri.
Fai le proporzioni col tuo, poi fai un bel cambio di acqua, dopo 24 hh ripeti il trattamento se ci sono sopravvissuti, altro cambio.
Due trattamenti (fatti bene, con siringa ed ago) dovrebbero bastare.
Dopo riprendi a fertilizzare ;)
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
giampy77 (18/02/2015, 21:49)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: conducibilità che non scende

Messaggio di giampy77 » 18/02/2015, 22:07

Ok, primo trattamento andato, ma se domani non vedo niente, cosa che penso possibile, poiché era proprio un piccolo focolaio, non faccio più niente oppure il secondo trattamento va fatto comunque?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nunzia e 5 ospiti