Conducibilità ferma da giorni

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Bloccato
Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 478
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di BoFe » 16/11/2014, 22:18

Buona sera a tutti.
Questo topic è una parentesi dell'altro mio topic "Diario di fertilizzazione".
In pratica da diversi giorni ho la conducibilità ferma attorno a 544 µS/cm.
Somministro settimanalmente oligoelementi, ferro, KNO3, MgSO4.
Rotala e Limnophila hanno emesso radici avventizie che sono un evidente sinonimo di carenze.
Questa mattina ho analizzato l'acqua:
Analisi acqua
  • pH = 6.4
  • KH = 5°dH
  • GH=7°dH
  • NO3 =25 mg/k
  • PO4- = 0.25-0.5 mg/l
  • Fe = 0.25-0.5 mg/l
Note relative al pH ho provato ad incrementare la qt. di CO2 per vedere se il pH si abbassava in quanto una delle ipotesi era carenza di CO2; ho ridotto nuovamente la qt. di CO2 in modo da riportarmi a pH 6.8 che ho abitualmente in vasca.

Questa è la situazione che avevo in vasca fino a questa sera quando ho potato.
20141116_182220 (FILEminimizer).jpg
20141116_182255 (FILEminimizer).jpg
20141116_182321 (FILEminimizer).jpg
20141116_182336 (FILEminimizer).jpg
Precisazione: ho messo la vallisneria in primo piano perché sul retro non cresceva e ho voluto fare una prova per vedere se l'illuminazione era il fattore che ne limitava la crescita.

A mio avviso le cause del blocco della conducibilità possono essere:
a) poco potassio
b) pochi oligoelementi
c) poca luce per via della pistia (oggi ho dimezzato la pistia)
d) poca CO2 (che mi sento di escludere)

Nell'immediato procederei somministrando i soliti 5 ml di oligoelementi e 2 ml di soluzione di nitrato di potassio e vedere se si assiste ad uno sblocco della situazione nei primi due giorni.

Cosa ne pensate?

Grazie a tutti dei vostri suggerimenti.

Saluti

BoFe
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Rox » 16/11/2014, 22:47

La Limnophila non è come l'Alternanthera o la Bacopa. Quando fa radici vuol dire che sta crescendo a missile, quindi cerca di assorbire nutrienti più velocemente di quello che gli permetterebbero le sole foglie.

Talvolta viene introdotta apposta, per l'effetto decorativo di quelle radici avventizie, che si moltiplicano quando la pianta raggiunge la superficie, crescendo orizzontalmente.
In quelle condizioni, con luce fortissima e CO2 illimitata, quelle "liane bianche" sono particolarmente numerose; non è segno di carenza, ma di una velocità di crescita che ha pochi eguali tra le piante d'acquario.

Di Rotala non né vedo, né in profilo né in foto.

Sulla conducibilità, all'inizio dici che somministri tutto...
  • BoFe ha scritto:Somministro settimanalmente oligoelementi, ferro, KNO3, MgSO4.
...quindi non capisco la domanda. :-?
Rimanere a conducibilità stabile, mentre si introducono mangimi e fertilizzanti, è il sogno di qualsiasi acquariofilo.

Significa che quello che aggiungi viene assorbito, senza lasciare accumuli.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10176
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di lucazio00 » 16/11/2014, 23:20

BoFe ha scritto:NO3- =25 mg/k
PO43- = 0.25-0.5 mg/l
Forse sono bassi i fosfati???
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Rox » 17/11/2014, 2:11

lucazio00 ha scritto:Forse sono bassi i fosfati???
Sì, senz'altro, ma la Limnophila farebbe quelle radici anche quadruplicando il fosforo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 478
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di BoFe » 17/11/2014, 7:10

Rox ha scritto:Di Rotala non né vedo, né in profilo né in foto.
Ci sono dieci steli dietro l'Hydrocotile; però non si vedono perché sono bassi (25 cm).
Ho aggiornato il profilo.
Il discorso delle liane vale anche per la Rotala rotundifolia
...quindi non capisco la domanda. :-?
Forse h commesso un errore dando per scontato quanto abbiamo discusso nel Diario di fertilizzazione.
Mi chiedevi del pearling dicendomi che nella mia vasca dopo 4-5 ore avrei dovuto averlo
Da me niente.
Per questo pensavo ad un fattore limitante.
Rox ha scritto:Rimanere a conducibilità stabile, mentre si introducono mangimi e fertilizzanti, è il sogno di qualsiasi acquariofilo.
Magari fosse così; mi sembra strano aver raggiunto l'equilibrio perfetto.
Fino alla scorsa settimana la conducibilità scendeva dopo la fertilizzazione, mentre da ma è rimasta praticamente costante.


@Lucazio
Settimanalmente aggiungo anche Cifo Fosforo (non lo ho indicato in questo post ma lo ho fatto nel diario di fertilizzazione)
Oggi lo faccio.

Grazie per la pazienza.
Saluti

BoFe

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1516
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Stifen » 17/11/2014, 9:38

Ciao caro!!! ti confermo che anche me la tua limnophila fa delle radici aeree, ma se ci fai caso, le fa non appena arriva in superificie e ha accesso alla CO2 come dicono sopra e mai prima. Visto che hai appena potato puoi farci caso.

Anche io inizialmente avevo pensato al potassio, ma poi ne ho messo quantità industriali e continuava, quindi non ero in carenza... e se fai caso al tuo stelo della foto 3 al posto dello stelo hai un tronco che sembra un baobab, quindi di potassio ne hai da vendere!!! se fossi in carenza sarebbe più sottile...

Fa piacere risentirti qui... e anche nella sezione articoli!!! :-bd
Ultima modifica di Stifen il 17/11/2014, 9:39, modificato 1 volta in totale.
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Tsar » 17/11/2014, 9:38

Non capisco questa rincorsa al pearling... [-(

Io piuttosto darei una potatura perché l'acquario ti è diventato una grossa matassa verde. :D

Comunque, tornando al pearling, sono necessari tutti i seguenti:
1. Luce alta: 72W su 100 litri sono più che abbastanza.
2. CO2 alta: mi pare di aver capito che hai trovato il numero corretto di bolle al minuto. Ah attenzione perché, se hai altri acidificanti in acqua (torba, foglie secche etc) quella tabella non ti aiuta più.
3. Alta produzione di O2: le piante a stelo a crescita rapida ne producono di più di una Vallisneria, ad esempio. Hai comunque tante piante "cazzute" per il pearling, Limnophila in primis.
4. Basso consumo di O2: pochi pesci e qui non ci sono dubbi
5. Fertilizzazione senza fattori limitanti: quella conducibilità che non scende dopo la fertilizzazione è strana..
6. Basso scambio gassoso in superficie: vedo il tubo di mandata rivolto vero il basso, quindi anche in questo caso ci siamo.

Sembra che tutti i punti siano rispettati e allora dov'è l'inghippo?

A me quel NO3- fisso a 25 mg/l con carico organico così ridotto sembra strano...
Per caso dosi Cifo azoto?
Se non fosse così potrebbe semplicemente esserti partito il test e, paradossalmente, sarebbe proprio quello il fattore limitante.

Comunque in generale non ha senso essere così farmacisti e, di sicuro, cercare di intervenire ogni giorno (mi riferisco a quell'acqua ossigenata sul filtro, mannaggia a te! :D ) non aiuta mai. Piuttosto abbi pazienza e goditelo quest'acquario. ;)
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 478
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di BoFe » 17/11/2014, 13:25

Non capisco questa rincorsa al pearling... [-(
A dire la verità, nell'altro mio post "Diario di fertilizzazione" Rox mi ha messo la pulce nell'orecchio, dicendo che nell'acquario dovrei assistere al fenomeno invece non è così e che meritava un approfondimento.
A me basta interessava capire perché ho radici avventizie su limnophila e rotala e perché la conduttività rimane costante.
Se rimane costante, perché ho l'equilibrio perfetto, allora cambio nome utente in Walstad...!
Io piuttosto darei una potatura perché l'acquario ti è diventato una grossa matassa verde. :D
Concordo
La foto era ante potatura. Ieri ho dimezzato la pistia, la limnophila e l'hygrophila.
Mi piace lo stile "wild".
A me quel NO3- fisso a 25 mg/l con carico organico così ridotto sembra strano...
Per caso dosi Cifo azoto?
Anche a me sembra strano, per questo sospettavo un blocco.
Non uso Cifo azoto.
Uso un mangime di scarsa qualità e probabilmente il carico organico non è più così trascurabile (20 piccoli corydoras di 1-1,5 cm oltre ai 4 adulti)
C'è da dire che la settimana scorsa avevo immesso KNO3 in modo da introdurre potassio e partivo già da 25 mg/l quindi c'è stato del consumo di nitrati ma non è stato così rapido.
Comunque in generale non ha senso essere così farmacisti e, di sicuro, cercare di intervenire ogni giorno (mi riferisco a quell'acqua ossigenata sul filtro, mannaggia a te! :D ) non aiuta mai. Piuttosto abbi pazienza e goditelo quest'acquario. ;)
Permettimi di replicare e non voglio fare polemica
Mi godo gli acquari da quasi 25 anni , però prima mi concentravo più sui pesci che sulle piante e ho fatto parecchi errori che ho compreso grazie a questo forum.

Per farti capire ho un'altra vasca dove non faccio cambi dell'acqua da più di tre settimane e mi limito solamente a dare il cibo alle Caridina e a fertilizzare.

Faccio il farmacista perché è interessante capire i meccanismi dietro l'assimilazione dei nutrienti delle piante (mi fa tornare indietro ai tempi della tesi di laurea sulla simulazione dinamica dei processi biologici negli impianti di depurazione a fanghi attivi)
In questa vasca intervengo ogni giorno se non per misurare la conducibilità dell'acqua.
Cosa intendi acqua ossigenata sul filtro? Io non la uso.

Saluti

BoFe

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1516
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Stifen » 17/11/2014, 14:11

BoFe ha scritto:Cosa intendi acqua ossigenata sul filtro? Io non la uso
Secondo me ti ha confuso con un altro utente, quello che comincia con la "T", e spero non ne abbia a a male se l'ho chiamato così... ;)
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Conducibilità ferma da giorni

Messaggio di Tsar » 17/11/2014, 14:40

Stifen ha scritto:
BoFe ha scritto:Cosa intendi acqua ossigenata sul filtro? Io non la uso
Secondo me ti ha confuso con un altro utente, quello che comincia con la "T", e spero non ne abbia a a male se l'ho chiamato così... ;)
Ops, Stifen ha capito tutto. :D
BoFe ha scritto:Uso un mangime di scarsa qualità e probabilmente il carico organico non è più così trascurabile (20 piccoli corydoras di 1-1,5 cm oltre ai 4 adulti)
Sul profilo leggo che i piccoli sono dieci. 8-|
BoFe ha scritto:C'è da dire che la settimana scorsa avevo immesso KNO3 in modo da introdurre potassio e partivo già da 25 mg/l quindi c'è stato del consumo di nitrati ma non è stato così rapido.
Non so, ma sono sempre più convinto che quel test sui nitrati sia andato e che tu sia a 0 mg/l. Spiegherebbe tutto... :-?
Hai modo di verificare?
BoFe ha scritto:Permettimi di replicare e non voglio fare polemica
Mi godo gli acquari da quasi 25 anni , però prima mi concentravo più sui pesci che sulle piante e ho fatto parecchi errori che ho compreso grazie a questo forum.

Per farti capire ho un'altra vasca dove non faccio cambi dell'acqua da più di tre settimane e mi limito solamente a dare il cibo alle Caridina e a fertilizzare.

Faccio il farmacista perché è interessante capire i meccanismi dietro l'assimilazione dei nutrienti delle piante (mi fa tornare indietro ai tempi della tesi di laurea sulla simulazione dinamica dei processi biologici negli impianti di depurazione a fanghi attivi)
Ma figurati, nessuna polemica. Il forum è fatto apposta per parlare e confrontarsi.
Come già detto ero convinto che tu fossi un altro utente che le sta provando tutte per vedere questo benedetto pearling, fino a commettere errori un po' grossolani. Per questo dicevo di prenderla "easy".
Cercare di capire quel che succede in acquario è più che legittimo, anzi sono convintissimo che l'acquariofilia facile venga proprio da una comprensione profonda dei meccanismi alla base degli ecosistemi, unici, che abbiamo nelle nostre vasche.

Tornando al tuo caso, per me c'è qualcosa che sballa tutti i risultati.
Può essere un test andato a male o altro, ma almeno un dato non torna.
Visto che sei nell'ambiente scientifico capirai questo esempio: ricordi cosa successe al Cern quando dissero di aver scoperto che i neutrini erano più veloci della luce?
Ecco a cosa mi riferisco. ;)
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti