Cosa chiedono le mie piante?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
sgaset
star3
Messaggi: 200
Iscritto il: 25/11/15, 22:39

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di sgaset » 04/02/2016, 14:07

Dove mi consigli di metterlo allora Giuseppe?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di ersergio » 04/02/2016, 14:40

sgaset ha scritto:Dove mi consigli di metterlo allora Giuseppe?
In questo caso ,dato che non deve sciogliersi rapidamente , mettilo sul lato opposto della vasca rispetro all'uscita della pompa. ..;)
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
sgaset (04/02/2016, 14:57)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
sgaset
star3
Messaggi: 200
Iscritto il: 25/11/15, 22:39

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di sgaset » 05/02/2016, 10:44

Ragazzi, scusatemi ma non ci sto capendo più niente, spero abbiate un pò di pazienza con me. Dopo aver inserito pezzettini di stick sotto le piante ed 1/3 in infusione (questo ieri), oggi avevo deciso di inserire il mio betta in acquario visto che solo tre giorni fa avevo avuto NO2-=0. Quindi oggi per sicurezza ho rimisurato gli NO2- e li ho trovati a 0.1mg/l (test fatto 2 volte). Gli NO3- sono passati da 5mg/l (prima degli stick a 25mg/l (dopo gli stick).Possibile che questo tipo di stick sciogliendosi troppo velocemente rilascia sostanze che mi fanno alzare gli NO2- ? o forse è normale un temporaneo e breve aumento e presto verranno smaltiti? e in questo caso i pesci, che per il momento non ho invasca, ne risentirebbero?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di ersergio » 05/02/2016, 15:36

sgaset ha scritto:Ragazzi, scusatemi ma non ci sto capendo più niente, spero abbiate un pò di pazienza con me. Dopo aver inserito pezzettini di stick sotto le piante ed 1/3 in infusione (questo ieri), oggi avevo deciso di inserire il mio betta in acquario visto che solo tre giorni fa avevo avuto NO2-=0. Quindi oggi per sicurezza ho rimisurato gli NO2- e li ho trovati a 0.1mg/l (test fatto 2 volte). Gli NO3- sono passati da 5mg/l (prima degli stick a 25mg/l (dopo gli stick).Possibile che questo tipo di stick sciogliendosi troppo velocemente rilascia sostanze che mi fanno alzare gli NO2- ? o forse è normale un temporaneo e breve aumento e presto verranno smaltiti? e in questo caso i pesci, che per il momento non ho invasca, ne risentirebbero?
Questo è dovuto sicuramente al filtro non ancora ben maturo...
E' molto strano , direi molto improbabile, che con solo 1/3 di stick tu abbia questa reazione... :-?
Il frammento che hai messo si è sciolto nuovamente del tutto?
Hai messo l'infusore nella zona con meno corrente in vasca?
Gli stick che interri, li metti più a fondo possibile, fino a far toccare il vetro inferiore della vasca?
Scusa le tante domande sgaset, ma sto cercando di capire a cosa è dovuto questo fenomeno...
E comunque attendi per mettere i pesci mi raccomando, che 0,1 mg/l è un valore troppo alto...
Non possiamo fare altro che attendere qualche giorno e testare nuovamente e mettere i pesci solo quando gli NO2- sono scesi...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
sgaset
star3
Messaggi: 200
Iscritto il: 25/11/15, 22:39

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di sgaset » 05/02/2016, 15:53

No, non si è sciolto del tutto, ma si è inzuppato ed ingrossato, l'infusore devevo ancora spostarlo quando ho fatto i test, attualmente l'ho messo dalla parte opposta della mandata del filtro . Si, gli stick cerco di metterli più in fondo possibile. Per le tante domande non preoccuparti, sono sempre meno di quelle che faccio io a voi [emoji12] . Una cosa vorrei capire, gli stick fanno alzare NO3- e PO43-, ma gli NO3- per aumentare lo fanno passando prima da NO2- e quindi tramite il filtro diventano NO3- ? Se è così allora il fenomeno che succede nella mia vasca è normale ma poco controllato, forse gli stick che utilizzo non si prestano bene.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di ersergio » 05/02/2016, 20:03

sgaset ha scritto:No, non si è sciolto del tutto, ma si è inzuppato ed ingrossato, l'infusore devevo ancora spostarlo quando ho fatto i test, attualmente l'ho messo dalla parte opposta della mandata del filtro . Si, gli stick cerco di metterli più in fondo possibile. Per le tante domande non preoccuparti, sono sempre meno di quelle che faccio io a voi [emoji12] . Una cosa vorrei capire, gli stick fanno alzare NO3- e PO43-, ma gli NO3- per aumentare lo fanno passando prima da NO2- e quindi tramite il filtro diventano NO3- ? Se è così allora il fenomeno che succede nella mia vasca è normale ma poco controllato, forse gli stick che utilizzo non si prestano bene.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Allora sgaset ,gli stick contengono anche azoto ammoniacale ma in minima parte e come sappiamo dal ciclo dell'azoto l'ammonio viene trasformato dai batteri Nitrosomonas in nitriti dopodichè, altri batteri come i Nitrospira e i Nitrobacter li trasformano in nitrati...
Il problema è che questi ultimi (Nitrospira e Nitrobacter),si riproducono ad una velocità di cinque volte inferiore ai Nitrosomonas , quindi finchè il filtro non è maturo e pronto , si hanno questi innalzamenti di NO2-...
Questo rischio però , si corre ad esempio , se si è poco prudenti col cifo azoto ,per arrivare a tanto con gli stick, devi essgerare davvero con i dosaggi, qui invece stiamo parlando di frammenti da 1/3 .... :-?
Scusa ma devo chiedertelo, so che mi dirai di no....
Ma non è che hai fatto qualche manutenzione al filtro , tipo sciacquato spugne o altro?
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
sgaset (05/02/2016, 20:18)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
sgaset
star3
Messaggi: 200
Iscritto il: 25/11/15, 22:39

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di sgaset » 05/02/2016, 20:17

Ersergio, grazie tante per la spiegazione che mi hai dato.[emoji4]
No, il filtro non è stato assolutamente toccato, c'è ancora la lana perlon (prima delle spugne) che ho messo il primo giorno all'avvio. Capisco l'importanza che ha il filtro e cercherò di non toccarlo proprio finché sarà possibile.

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5560
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di Artic1 » 05/02/2016, 20:37

Sgaset secondo me non devi preoccuparti troppo. Quando concimi con qualcosa che ha dell'ammonio, come ti diceva ErSergio, prima di arrivare ai nitrati si passa dai Nitriti. L'importante è non esagerare in modo da non avere un picco di nitriti in vasca. Quindi per me puoi andare tranquillo. ;)
Vedrai che come ti diceva ErSegrio una volta che la vasca maturerà per bene, davvero tutta, avendo sempre un po' di azoto a disposizione, anche quei piccoli picchi spariranno. ;)
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
sgaset (05/02/2016, 20:42)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
sgaset
star3
Messaggi: 200
Iscritto il: 25/11/15, 22:39

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di sgaset » 05/02/2016, 20:46

Ok grazie anche a te artic, ma allora con 0.1 mg/l di NO2- il mio betta posso inserirlo o no? Cioè magari adesso aspetto che i nitriti tornino a 0, ma se alla prossima fertilizzazione ci sarà nuovamente questo sbalzo potrebbe essere dannoso per gli eventuali pesci?

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5560
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Cosa chiedono le mie piante?

Messaggio di Artic1 » 05/02/2016, 21:04

sgaset ha scritto:potrebbe essere dannoso per gli eventuali pesci?
su valori di 0,1 mg/l non credo che dia troppi problemi, soprattutto se limitato nel tempo.
L'acquario ha un mesetto, credo che tu possa inserire i pinnuti gradualmente ma senza troppi problemi. ;)
Vedrai che se non sifoni il fondo, non pulisci continuamente il filtro e se lasci sempre un po' di azoto in vasca (cosa che serve principalmente per le piante ma che di fatto permette anche la vita dei batteri del ciclo dell'azoto) non dovresti avere problemi di sorta. Tra l'altro se ora introduci degli organismi superiori (i tuoi pesci) inizieranno a produrre un poco di azoto di scarto anche loro e ti stabilizzeranno i batteri in vasca, perché garantiranno una leggera ma costante produzione di ammonio che andrà a stimolare il mantenimento di tutta la flora batterica del ciclo dell'azoto. ;)
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
sgaset (05/02/2016, 21:35)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 13 ospiti