crescita piante lenta

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Bloccato
Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 682
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

crescita piante lenta

Messaggio di Erikg90 » 12/04/2016, 18:21

Ciao a tutti
In vasca ho la bacopa caroliniana che stenta a crescere i valori sono identici a quello del profilo e aggiungo
15 ml di potassio
4 ml di rinverdente
4 ml di magnesio
E il ferro ad arrossamento

Dovrei aggiungere più potassio secondo voi
Dato che ho anche la limnophila?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: crescita piante lenta

Messaggio di ersergio » 12/04/2016, 20:25

Erik* ha scritto:Ciao a tutti
In vasca ho la bacopa caroliniana che stenta a crescere i valori sono identici a quello del profilo e aggiungo
15 ml di potassio
4 ml di rinverdente
4 ml di magnesio
E il ferro ad arrossamento

Dovrei aggiungere più potassio secondo voi
Dato che ho anche la limnophila?
Ciao Erik, la cosa detta così è un po' troppo generica...
ogni quanto inserisci quei quantitativi?
Sempre gli stessi?
Lo sai vero che non devi sempre dosare le stesse quantità?
Dovresti farci vedere qualche foto per capire se ti serve potassio, è difficile asserirlo, sapendo solo i dosaggi che usi...ogni vasca fa storia a sè...
Ora ti mostro io una foto di una Bacopa in carenza di potassio...
presa dalla nostra scheda sul Potassio
Immagine
Come puoi vedere, ha perso le foglie più basse,non ha nessuna ramificazione...
Tu ci dici che cresce poco, magari hai un fattore limitante che ti rallenta le piante...
La carenza di potassio in lei e nella Limnophila non passa di certo inosservata...;)
Ps. ricordati le foto... :-h
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 682
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

Re: crescita piante lenta

Messaggio di Erikg90 » 12/04/2016, 23:20

ersergio ha scritto: Ciao Erik, la cosa detta così è un po' troppo generica...
ogni quanto inserisci quei quantitativi?
Sempre gli stessi?
Lo sai vero che non devi sempre dosare le stesse quantità?
Dovresti farci vedere qualche foto per capire se ti serve potassio, è difficile asserirlo, sapendo solo i dosaggi che usi...ogni vasca fa storia a sè...
Ora ti mostro io una foto di una Bacopa in carenza di potassio...
presa dalla nostra scheda sul Potassio
Immagine
Come puoi vedere, ha perso le foglie più basse,non ha nessuna ramificazione...
Tu ci dici che cresce poco, magari hai un fattore limitante che ti rallenta le piante...
La carenza di potassio in lei e nella Limnophila non passa di certo inosservata...;)
Ps. ricordati le foto... :-h
Ciao ersergio
Le foto le posso aggiungere domani dopo il lavoro perché adesso ho le luci spente
Aggiungo il potassio, rinverdente e magnesio quando il valore del conduttivimetro scende al valore iniziale o c'è quasi vicino, le dosi sono quasi sempre le stesse tranne rinverdente e magnesio che avvolte aggiungo 2 o 3 ml, e il ferro ogni 15 giorni con arrossamento, aggiungo i prodotti ogni settimana 10 giorni sempre seguendo il conduttivimetro
E comunque nn sapevo che non si possono usare sempre le stesse quantità, e perché non lo si può fare?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: crescita piante lenta

Messaggio di ersergio » 13/04/2016, 5:36

Scusa, mi sono spiegato male, se vedi che le cose vanno bene e soprattutto se la conducibilità torna al valore iniziale , certo che lo puoi fare , avevo interpretato male io il tuo post iniziale... :)
Attendiamo le foto...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 682
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

Re: crescita piante lenta

Messaggio di Erikg90 » 13/04/2016, 17:10

ersergio ha scritto:Scusa, mi sono spiegato male, se vedi che le cose vanno bene e soprattutto se la conducibilità torna al valore iniziale , certo che lo puoi fare , avevo interpretato male io il tuo post iniziale... :)
Attendiamo le foto...
Ersergio scusami tu non l'ho sette io determinate cose e quindi tu non puoi saperle errore mio
20160413_170001.jpg
20160413_170010.jpg
20160403_182452.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: crescita piante lenta

Messaggio di ersergio » 13/04/2016, 17:16

Erik* ha scritto:
ersergio ha scritto:Scusa, mi sono spiegato male, se vedi che le cose vanno bene e soprattutto se la conducibilità torna al valore iniziale , certo che lo puoi fare , avevo interpretato male io il tuo post iniziale... :)
Attendiamo le foto...
Ersergio scusami tu non l'ho sette io determinate cose e quindi tu non puoi saperle errore mio
20160413_170001.jpg
20160413_170010.jpg
20160403_182452.jpg
Erik...passami la battuta...
Se tu hai problemi...Cicciolina è vergine :D
Vai così che vai alla grande...Conducibilità che torna al valore di partenza e piante in quelle condizioni... :ymapplause:
La velocità di crescita dipende anche dalla luce che fornisci loro....quella Bacopa è molto ombreggiata...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 682
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

Re: crescita piante lenta

Messaggio di Erikg90 » 13/04/2016, 18:25

ersergio ha scritto:Erik...passami la battuta...
Se tu hai problemi...Cicciolina è vergine :D
Vai così che vai alla grande...Conducibilità che torna al valore di partenza e piante in quelle condizioni... :ymapplause:
La velocità di crescita dipende anche dalla luce che fornisci loro....quella Bacopa è molto ombreggiata...
:)) =)) :)) Grazie ersergio e penso che non sia un problema se il valore del conduttivimetro non torna esattamente al valore iniziale e rimane su di qualcosa
Perché il mio valore iniziale era 148μs e il giorno dopo aver fertilizzato sale circa a 170/175 e dopo una settimana scende a 155/158
Mi sbaglio?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: crescita piante lenta

Messaggio di ersergio » 14/04/2016, 22:41

Erik* ha scritto: Grazie ersergio e penso che non sia un problema se il valore del conduttivimetro non torna esattamente al valore iniziale e rimane su di qualcosa
Perché il mio valore iniziale era 148μs e il giorno dopo aver fertilizzato sale circa a 170/175 e dopo una settimana scende a 155/158
Mi sbaglio?
Scusa il ritardo Erik...
Non ti sbagli affatto... :)
é vero che in alcuni casi ( rari a dire il vero ), si puo' arrivare ad un valore addirittura più basso...ma l'andamento al quale tutti ci ispiriamo, è il calssico andamento a dente di sega...
Immagine
Come vedi dal grafico, si ha il picco dopo la fertilizzazione per poi scendere ad un valore di poco superiore a quello pre-fertilizzazione...quindi, direi che sei a cavallo... :-bd
C'è poi da dire che se le cose vanno bene con piante che crescono senza carenze, la conducibilità è un fattore assolutamente secondario...
Nel senso che ci possono essere molti motivi per i quali la stessa potrebbe non scendere, ma questo non ci direbbe necessariamente che c'è qualcosa che non va...;)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 682
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

Re: crescita piante lenta

Messaggio di Erikg90 » 14/04/2016, 23:11

ersergio ha scritto: Scusa il ritardo Erik...
Non ti sbagli affatto... :)
é vero che in alcuni casi ( rari a dire il vero ), si puo' arrivare ad un valore addirittura più basso...ma l'andamento al quale tutti ci ispiriamo, è il calssico andamento a dente di sega...
Immagine
Come vedi dal grafico, si ha il picco dopo la fertilizzazione per poi scendere ad un valore di poco superiore a quello pre-fertilizzazione...quindi, direi che sei a cavallo... :-bd
C'è poi da dire che se le cose vanno bene con piante che crescono senza carenze, la conducibilità è un fattore assolutamente secondario...
Nel senso che ci possono essere molti motivi per i quali la stessa potrebbe non scendere, ma questo non ci direbbe necessariamente che c'è qualcosa che non va...;)
Grazie tantissimo ersergio :-bd :-h
Possiamo chiudere

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: crescita piante lenta

Messaggio di ersergio » 14/04/2016, 23:30

Ok... :-bd
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti