Cubo PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
teiga
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/09/16, 8:17

Cubo PMDD

Messaggio di teiga » 10/09/2016, 14:40

Salve a tutti gli utenti del forum,mi presento sono l'utente Teiga,ho 28 anni risiedo nelle Marche,da qualche anno coltivo la passione per l'acquario tropicale.Passione trasmessa da mio padre che nel lontano 88 apri un punto vendita dove accontento molti clienti costruendo acquari ed allestendoli.
Ora peró le cose sono cambiate da allora,non tanto nell'asbimento dei nutrimenti da parte delle piante :)) ,ma dalle varietá introdotte in commercio in questi quasi 30 anni.Nel frattempo mio padre é passato dalle piante sommerse e quelle emerse perdendosi tutta l'evoluzione di questo fantastico hobby!
Sono venuto a conoscenza del forum dopo il commento di un ragazzo su Facebook mentre chiedevo info su una probabile mancanza di potassio o magnesio su una pianta,mi illustrava 3 link sul PMDD e mi invitava a registrami sul forum.
Faccio una premessa,vengo da un protocollo base seachem che sto usando per concimare la mi avasca,ma dopo aver letto gli articoli ed aver visto che la boccetto del potassio é quasi finita...ho pensato che potrei fare la prova nel cambiare concimazione.
Successivamante ho acquistato anche tutti i test pH elettronico (arrivato rotto lo sostituiranno) GH,KH,PO43-,NO2-,NO3- e a breveanche un condutivimetro.
Dopo averli fatti ho riscontrato i suddetti valori su 35 litri netti (circa)
pH -
KH 5
GH 12
PO43- tra 0 e 0,25 la provetta non si é nemmeno colorata diciamo
NO2- 0
NO3- 0
Dopo il consiglio del mio amico ho deciso quindi di passare al protocollo avanzato acquistando parte della gamma dei prodotti cifo AZOTO,FOSFORO,POTASSIO,FERRO CHELATO visto che certi valori erano a zero!
Ora qui ho un problema...convertire il solfato di magnesio é stato facile 1 bustina ogni 100 ml...il fosforo +1 mg/litro su 80 litri di acqua corrispondono a 5 gocce...ma l'azoto e il potassio?saró ignorante ma non mi é chiaro come devo usarli se diluiti o puri.
Mi date una mano?
Allego anche le foto della mia vasca.

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17287
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Cubo PMDD

Messaggio di Sini » 10/09/2016, 14:50

Ciao, Teiga.

Non so se hai già esplorato il forum, ma ci sono delle fantastiche sezioni per presentare te stesso e la tua vasca! :-bd

Ti consiglio anche di compilare il profilo... ;)

Visto che hai letto questo, ti consiglio di buttarci uno stick, in quella vasca.

Ti aiuterà a fornire alle piante nitrati e fosfati. In caso di ulteriori carenze, puoi intervenire con gocce di azoto e fosforo...
Questi utenti hanno ringraziato Sini per il messaggio:
teiga (11/09/2016, 10:32)
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
teiga
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/09/16, 8:17

Re: Cubo PMDD

Messaggio di teiga » 10/09/2016, 15:03

Grazie Sini per aver risposto...se devo essere sincero posto sul forum per necessitá e quasi costrizione...se vuoi piante belle devi andare dove ne sanno piú di te,solo per aprire un topic sul forum ho impiegato 30 minuti per capire come fare,figurati se so cosa sono e dove trovare le sezioni.Nei forum leggo tanto e scrivo zero.Sinceramente mi trovo piú a mio agio con una saldatrice e una smerigliatrice che una tastiera di un pc!!!Scusate ma per inserire la foto non é possibile caricarla direttamente sul forum?devo inserirla in un sito e postare il link?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cubo PMDD

Messaggio di Diego » 10/09/2016, 15:06

teiga ha scritto:per inserire la foto non é possibile caricarla direttamente sul forum?devo inserirla in un sito e postare il link?
Puoi inserirla direttamente.
Basta cliccare su "Passa testo all'editor completo" e compare, un po' sotto, l'opzione "Invia allegato", dove puoi scegliere le foto da caricare
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
teiga
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/09/16, 8:17

Re: Cubo PMDD

Messaggio di teiga » 10/09/2016, 15:45

La vaschetta.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cubo PMDD

Messaggio di Diego » 10/09/2016, 16:00

teiga ha scritto:FERRO CHELATO
Quello liquido o quello in bustina? Se è quello liquido, chelato con DTPA non è il massimo. Quello giusto è quello chelato con EDDHA, come il Cifo S5Radicale
teiga ha scritto:ho riscontrato i suddetti valori
Sarebbe bene alzare fosfati e nitrati, a zero ora. Sono macronutrienti essenziali.
Se usi i prodotti Cifo, mi raccomando, a gocce! Soprattutto l'azoto. Considera che l'azoto non viene rilevato del tutto dai test, dunque se usi il Cifo, in effetti ne hai di più di quello rilevato.
teiga ha scritto:saró ignorante ma non mi é chiaro come devo usarli se diluiti o puri
Si possono usare puri, sapendo che sono concentrati. Dunque il dosaggio va a gocce (contrariamente ai prodotti per acquariofilia, che si dosano a tappi interi).
teiga ha scritto:azoto
Usando il calcolatore, una goccia di Cifo Azoto in 30 litri alza di circa 3 mg/l i nitrati. Direi quattro o cinque gocce per iniziare, poi vediamo come evolve la situazione.
teiga ha scritto:potassio
Utilizzo del conduttivimetro in acquario

Poi mancherebbero magnesio e microelementi.
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
teiga (11/09/2016, 10:33)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
teiga
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/09/16, 8:17

Re: Cubo PMDD

Messaggio di teiga » 10/09/2016, 19:06

Ciao Diego,grazie per aver risposto!!!
Il ferro é quello in bustine cifo e sto aspettando che arrivi per posta.(ho ancora quello chelato della seachem)
Ho preso la gamma macroelementi cifo AZOTO,FOSFORO,POTASSIO.
Il dosaggio del fosforo l'ho capito,quello del POTASSIO e SOLFATO DI MAGNESIO uso il conduttivimetro.
Il ferro e microelementi vorrei finire quelli del vecchio protocollo se possibile.
Domanda stupida...ho sempre avuto vasche che andavano da sole con annubias o comunque piante che non richiedessero grosse esigenze,quali sono i valori che deve avere una vasca di NO2- e NO3- e PO43- per andare bene?
Quindi si parte con 15 mg/l di nitrati? :D 5 gocce di AZOTO
e 2 gocce di FOSFORO.?

Avatar utente
teiga
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/09/16, 8:17

Re: Cubo PMDD

Messaggio di teiga » 10/09/2016, 19:11

Ho gia la soluzione del solfato di magnesio pronta.

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17287
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Cubo PMDD

Messaggio di Sini » 10/09/2016, 19:21

A differenza del potassio, che va inserito più o meno regolarmente, e aiutandosi con il conduttivimetro per le dosi... il magnesio va inserito saltuariamente, quando le piante ci segnalano che ce n'è bisogno.ù

Per la tua domanda, dovrei risponderti: te lo dicono le piante!

Però capisco che, se uno non ci è abituato, questa cosa significa poco o niente.

Ti porto la mia esperienza.

Il mio primo acquario non ha CO2 e ha pochissima luce. Possiamo quindi definirlo "lento". Eppure io ho sempre nitrati >50 (e quando si abbassano li reintegro) e fosfati >2.5 (e quando scendono sotto questo valore significa che è ora di cambiare lo stick).

Con le tue piante (compileresti il profilo? :D ), probabilmente, dovrai bisogno di abbondante fosforo... comunque te ne accorgerai. Ripeto: è la vasca che ti dice di cosa ha bisogno.

Un'ultima cosa: io, al tuo posto (cioè con la tua vasca), ci farei un pensierino sugli stick (anziché il flaconi CIFO)... ;)
Questi utenti hanno ringraziato Sini per il messaggio:
Daniela (10/09/2016, 21:30)
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cubo PMDD

Messaggio di Diego » 10/09/2016, 19:25

teiga ha scritto:quali sono i valori che deve avere una vasca di NO2- e NO3- e PO43- per andare bene
Non ci sono valori esatti e chi te li dice probabilmente non ne conosce il senso.

Sicuramente i nitriti NO2- devono stare a zero o appena sopra, per la salute dei pesci.

Nitrati devono stare sopra lo zero, almeno 10-20 (non troppo alti, diciamo che verso i 100 sono alti). 20-40 mg/l è un buon insieme di valori.

Fosfati devono stare sopra lo zero. Indicativamente 1-5 mg/l (di solito, un decimo dei nitrati). 2-4 mg/l è un buon insieme di valori. Piccoli eccessi non causano problemi.

Questi comunque sono tutti valori indicativi, l'importante è che non siano zero (fosfati e nitrati) o sopra lo zero (nitriti) e non ci siano eccessi. Resta chiaro che sono dosi riferite ad acquari con una buona crescita di piante, anche rapide.

L'acquario con sole Anubias è paragonabile ad un acquario con piante di plastica, dove si devono fare continui cambi per tenere i suddetti valori a zero o quasi. Tale gestione non è il massimo, in termini di fatica impegnata e salubrità dell'ambiente-acquario.

Quoto Sini per l'uso iniziale degli stick, che sono meno delicati da usare dei Cifo liquidi (eccetto il ferro S5, che va dosato comunque).
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
teiga (11/09/2016, 10:34)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti