Di che carenza si tratta?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2456
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Di che carenza si tratta?

Messaggio di gianlu187 » 28/12/2015, 20:02

Immagine
Immagine
Immagine
Le altre foglie della pianta sono grandi e crescono velocemente
KH 8
GH 12
NO3- 100 circa
PO43- 2 mg/l
pH 7



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di Uthopya » 28/12/2015, 21:01

Sono solo quelle emerse o vicinissime alla luce? Se si, capitava a volte anche alle mie e l'imputato è il ferro.
Essendo per l'appunto quelle più illuminate e con accesso a CO2 "infinita" diventano esigentissime con tale nutriente
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2456
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di gianlu187 » 28/12/2015, 21:18

Uthopya ha scritto:Sono solo quelle emerse o vicinissime alla luce? Se si, capitava a volte anche alle mie e l'imputato è il ferro.
Essendo per l'appunto quelle più illuminate e con accesso a CO2 "infinita" diventano esigentissime con tale nutriente
Si sono emerse e vicine alle lampade..
Quindi dovrei aumentare un po' la dose di ferro o quelle emerse ogni tanto si rovinano e posso lasciarle così?
Mi viene da pensare che se aumento la dose del ferro per evitare che le foglie erse si rovinino.. Il ferro in acqua poi sia troppo .. O è sbagliato?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di ocram » 29/12/2015, 9:37

Ferro ferro!
Se le foglie ti mostrano la carenza e aumenti la dose, non sarà troppo, ma sufficiente.

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di Shadow » 29/12/2015, 9:40

Vista la specie.. Visti gli steli.. Per me potassio ;)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10214
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di lucazio00 » 29/12/2015, 10:04

La carenza di ferro si vede sulle foglie nuove che nascono sbiadite, mentre quella di potassio buca le foglie vecchie...quindi direi potassio! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30599
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di cicerchia80 » 29/12/2015, 12:01

Shadow ha scritto:Vista la specie.. Visti gli steli.. Per me potassio ;)
x_x Shadow....scusa se mi permetto,se lo avresti detto a me avrei subito messo potassio senza discutere...per altro a Gianluca dicevo in altra sede,di aggiungere potassio,per via di una Limno bloccata,e di crescita rallentata delle piante......ma essendo un elemento mobile ecc ecc...il difetto non si doveva presentare nelle foglie vecchie???
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2456
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di gianlu187 » 29/12/2015, 12:27

cicerchia80 ha scritto:.il difetto non si doveva presentare nelle foglie vecchie???
in effetti il difetto è sulle foglie vecchie .. siu germogli nuovo non noto questo problema .. poi il tutto e circoscritto a poche foglie 3 o 4 .. e la pianta e ormai a pelo d acqua e mi va da un lato dell acquario all altro .. sara piu di 90 cm .. piu tutta quella immersa ;)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di Shadow » 29/12/2015, 12:46

cicerchia80 ha scritto:Shadow....scusa se mi permetto,se lo avresti detto a me avrei subito messo potassio senza discutere...
Ao mica sono il Dalai lama =))
cicerchia80 ha scritto:ma essendo un elemento mobile ecc ecc...il difetto non si doveva presentare nelle foglie vecchie
Non è così automatica la cosa, mobile e fisso non è una legge ferrea, bisogna essere un po' elastici ;) a me sembra più potassio che ferro, ma potrei sbagliarmi ;)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30599
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Di che carenza si tratta?

Messaggio di cicerchia80 » 29/12/2015, 12:48

gianlu187 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:.il difetto non si doveva presentare nelle foglie vecchie???
in effetti il difetto è sulle foglie vecchie .. siu germogli nuovo non noto questo problema .. poi il tutto e circoscritto a poche foglie 3 o 4 .. e la pianta e ormai a pelo d acqua e mi va da un lato dell acquario all altro .. sara piu di 90 cm .. piu tutta quella immersa ;)
ops. .. mi serve una visita oculistica =))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti