Diario della fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di roberto » 11/01/2015, 12:14

Melangy ha scritto:Grazie mille per la pazienza,
melangy...siamo tutti qui per imparare......e fortuna che abbiamo gente come rox, cuttle, rob e tanti altri che mettono a disposizione di tutti e gratuitamente la loro esperienza che si sono creati da soli, magari sbagliando, facendo casini nei loro acquari, spendendo soldi nello sperimentare.
noi abbiamo gia' la pappa pronta, dobbiamo solo ascoltare e fare come ci dicono.....
APPROFITTO DI QUESTO POST PER DIRE ANCORA....GRAZIE A TUTTI.....
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Melangy
star3
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/11/14, 19:41

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Melangy » 11/01/2015, 13:45

Roberto concordo con ogni tua singola parola :-bd
Solo un grande AMORE per l'acquariofilia può spingere delle persone così in gamba a spendere il loro tempo (prezioso) con noi principianti....grazie ancora a TUTTI!!! :ymapplause: :-h
(¯`•¸"Te la farò pagare salata!" disse la sogliola dopo aver litigato con l'aringa ¸•´¯)

Avatar utente
Melangy
star3
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/11/14, 19:41

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Melangy » 17/01/2015, 17:37

PROMEMORIA:
Ho fertilizzato con 1 stick NPK e 3 ml di Rinverdente esattamente una settimana fa partendo da questi valori:
  • 11/01/2015
    pH 7,5
    Conducibilità 402 µS
    Temperature 23,5°
Valori nei giorni successivi
  • 13/01/2015
    pH 7,4
    Conducibilità 393 µS
    Temperature 22,5°
  • 15/01/2015
    pH 7,4
    Conducibilità 380 µS
    Temperature 23,2°
  • 17/01/2015
    pH 7,00 (è sceso perchè la CO2 si era bloccata, quando è ripartita ne è uscita troppa)
    Conducibilità 386 µS
    Temperature 24,1°
Non avendo la misurazione della conducibilità nelle ore immediatamente successive alla fertilizzazione, sono curiosa di sapere se e quanto era cresciuta!
Ma mi sembra di aver capito che quando scende così tanto, rispetto al valore di partenza, il fertilizzante è stato consumato.....o sbaglio? :-?

Ad ogni modo, guardando le mie piante, la situazione non è così malvagia....a parte la Rotala Rotundifolia che mostra carenza di ferro (è l'unica cosa che ho imparato a capire :ymblushing: ).
piante Melangy 17 gennaio.jpg
Rotala Rotundifolia carente.jpg
Pogostemon Helferi gennaio.jpg
Hydrocotyle sp. Japan.jpg
[/center]

La Limnophila Heterophylla l'ho rimossa ieri (era migliorata, ma non abbastanza :-q ), la sostituirò con della Nymphoides Taiwan.

Consigli sul da farsi? :-\

PS: Tra poco misuro anche KH, Nitriti e Nitrati.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
(¯`•¸"Te la farò pagare salata!" disse la sogliola dopo aver litigato con l'aringa ¸•´¯)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17268
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Diario della fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 17/01/2015, 22:53

Melissa, la tua vasca è diventata davvero molto bella :)
Con gli ultimi riposizionamenti hai ottimizzato una luce non fortissima, dedicandola alle piante più esigenti, mentre con le galleggianti hai creato un suggestivo angolo d'ombra per proteggere le più delicate.
Ora è arrivato il momento di mettersi davanti alla vasca e godersela.
Non c'è necessariamente sempre qualcosa da fare, sai?
Al limite, prima di accomodarti, butta dentro mezzo stick e un po di OE e Ferro :)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Melangy
star3
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/11/14, 19:41

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Melangy » 17/01/2015, 23:00

Grazie mille Cuttlebone, troppo generoso con i complimenti! :D
Si, l'acquario è decisamente migliorato di molto da quando ho iniziato a frequentare questo forum :-bd (GRAZIE DI CUORE A TUTTI I VOSTRI CONSIGLI ED INSEGNAMENTI!!! :ymapplause: ) ma dal vivo è moooolto più carino rispetto alle foto!
cuttlebone ha scritto:Non c'è necessariamente sempre qualcosa da fare, sai?
Al limite, prima di accomodarti, butta dentro mezzo stick e un po di OE e Ferro
Qui ti volevo :D grazie mille!!!
Secondo te, quanto Ferro? Non l'ho mai inserito... :-\
(¯`•¸"Te la farò pagare salata!" disse la sogliola dopo aver litigato con l'aringa ¸•´¯)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17268
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 18/01/2015, 0:31

Se hai quello del pmdd, dosalo a gocce: una decina e attendi, guardando altrove, un paio di minuti che l'acqua diventi rosa (non rossa...). Se non si colora, altre 10 sino a quando avverti l'arrossamento :)
Non guardare la vasca durante l'introduzione perché non avvertiresti il cambio di colore...:)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Melangy
star3
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/11/14, 19:41

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Melangy » 18/01/2015, 0:34

Grazie mille della dritta! Domani con la luce solare farò quello che mi hai consigliato! :-bd
(¯`•¸"Te la farò pagare salata!" disse la sogliola dopo aver litigato con l'aringa ¸•´¯)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Rox » 18/01/2015, 2:09

Melangy ha scritto:guardando le mie piante, la situazione non è così malvagia....
E' quello, lo scopo finale. :-bd
Se stanno bene le piante, chissenefrega dei test e del conduttivimetro?... Quelli sono solo strumenti.

In altre parole, ognuno di noi dovrebbe inseguire un Pogostemon come il tuo, non il tuo valore di conducibilità.
Se le cose vanno bene, "Squadra che vince, non si cambia!"(Trapattoni).

Con le Caridina, stai attenta a dosare quel ferro.
Credo sia meglio non arrivare all'arrossamento dell'acqua.
Al tuo posto proverei ad iniettarlo nel ghiaietto, sotto la Rotala, arrivando con l'ago a toccare il vetro sotto.

Oppure vai in "Invertebrati", senti se appoggiano la mia idea.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Melangy
star3
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/11/14, 19:41

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di Melangy » 18/01/2015, 2:24

Rox ha scritto:In altre parole, ognuno di noi dovrebbe inseguire un Pogostemon come il tuo, non il tuo valore di conducibilità.
:-o :-o :-o Wow, finalmente una cosa mi è riuscita bene!!! :ymdevil: Me felice!!! :D
Non tanto per l'estetica della Pogostemon che a me piaceva anche prima quando era meno "aperta", ma perchè dalle tue parole deduco sia in buona salute :-bd
Rox ha scritto:Con le Caridina, stai attenta a dosare quel ferro.
Credo sia meglio non arrivare all'arrossamento dell'acqua.
Al tuo posto proverei ad iniettarlo nel ghiaietto, sotto la Rotala, arrivando con l'ago a toccare il vetro sotto.
Interessante anche questo metodo!
Domani apro un topic per sentire qualche altro parere e poi vengo ad aggiornare qui! ;)
(¯`•¸"Te la farò pagare salata!" disse la sogliola dopo aver litigato con l'aringa ¸•´¯)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17268
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Diario della fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 18/01/2015, 10:06

Melangy ha scritto:Domani con la luce solare farò quello che mi hai consigliato! :-bd
Direi di fare l'operazione con le luci della vasca accese. E da un po'... ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: akira_miura, Dandano, Flavio73, Topo e 4 ospiti