ed ora.......cosa dò alle piante

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di Stifen » 08/07/2015, 10:56

Non è che siano sbagliate, ma in futuro se le mescoli potrebbero dare i problemi sopra; un cerato in un amazzonico è destinato a fare una brutta fine e bacopa e cabomba sono i simboli dell'amazzonia.

Brevemente:
Asia: cerato e hygrophila
America: cabomba e bacopa e ludwigia
Africa: Anubias, ma al momento non si segnalano allelopatie.

Si dovrebbe partire dai pesci che metterai in vasca e poi si scelgono le piante. Che pesci metterai in vasca?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30403
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di cicerchia80 » 08/07/2015, 11:30

Bhè ho fatto la scelta delle piante in base a questo....platy guppy ed una coppia velifera
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5910
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di Paky » 08/07/2015, 11:53

cicerchia80 ha scritto:Quale ho sbagliato????mi sono state consigluate queste....
L'unica che ho fatto di testa mia è la rosa nerving
C'e' un "sospetto" di allelopatia della Hygrophila contro la Ludwigia e la Bacopa.

Io sono uno di quelli a cui non interessa fare un biotopo, ma l'Hygrophila (e probabilmente il Ceratophyllum) l'eviterei, come dice Stifen. Le Anubias invece non sono un problema.
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di Stifen » 08/07/2015, 12:38

cicerchia80 ha scritto:.platy guppy ed una coppia velifera
Benissimo siamo in sud america!!! :-bd

Quindi per avviare la tua vasca non ti può certo mancare l'egeria che ti aiuterà non poco nel contenimento delle filamentose; l'egeria però non va bene col cerato, quindi al posto del cerato prenderei un ciuffo di egeria che trasformerai in una foresta!!!. Come detto sopra aspetterei pure con l'Hygrophila che è un pò fuori luogo...

Ricapitolando: cabomba e bacopa come hai detto tu, ludwigia in una vasca poco matura rischi ti si copra di alghe in breve e muoia, poi metterei egeria per contrastare le fialmentose e se vuoi un pò di myriophillum per contrastare i ciano. L'anubias se ti piace non vedo controindicazioni, unica avvertenza tienila bella all'ombra altrimenti si ricorpre di alghe.

Spero di non aver scombussolato troppo i tuoi piani, ma cerato e hygrophila sarebbe meglio evitarli.

Quando poi la vasca sarà più matura e potenzierai un pò la luce e CO2 ci si potra sbizzarrire!!!

EDIT: Guida allestimento poecilidi
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30403
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di cicerchia80 » 08/07/2015, 14:31

:
Stifen ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:.platy guppy ed una coppia velifera
Benissimo siamo in sud america!!! :-bd

Quindi per avviare la tua vasca non ti può certo mancare l'egeria che ti aiuterà non poco nel contenimento delle filamentose; l'egeria però non va bene col cerato, quindi al posto del cerato prenderei un ciuffo di egeria che trasformerai in una foresta!!!. Come detto sopra aspetterei pure con l'Hygrophila che è un pò fuori luogo...

Ricapitolando: cabomba e bacopa come hai detto tu, ludwigia in una vasca poco matura rischi ti si copra di alghe in breve e muoia, poi metterei egeria per contrastare le fialmentose e se vuoi un pò di myriophillum per contrastare i ciano. L'anubias se ti piace non vedo controindicazioni, unica avvertenza tienila bella all'ombra altrimenti si ricorpre di alghe.

Spero di non aver scombussolato troppo i tuoi piani, ma cerato e hygrophila sarebbe meglio evitarli.

Quando poi la vasca sarà più matura e potenzierai un pò la luce e CO2 ci si potra sbizzarrire!!!

EDIT: Guida allestimento poecilidi
Ok il cerato nn lo prendo più per la Ludwigia aspetto e l hydrophila la butto
Qual è il tipo di egeria???
La luce l hò potenziata 3 neon da 36w x 1,20 m t8
Quindi la CO2 nn la immetto da subito???
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di Stifen » 08/07/2015, 14:48

cicerchia80 ha scritto:Qual è il tipo di egeria???
Quella dell'articolo sull'egeria densa :D è un super articolone!!!
cicerchia80 ha scritto:Quindi la CO2 nn la immetto da subito???
Pensavo non l'avessi... quella non fa mai male alle piante, ma se vedi i pesci boccheggiare ne stai dando troppa...
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di Rox » 08/07/2015, 16:58

Arrivo sempre tardi... :))
Ogni volta che entro in questo topic, qualcuno ha già detto quello che volevo dire io. :-bd

Stifen, grazie per "l'articolone"... lo prendo come un complimento. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30403
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di cicerchia80 » 08/07/2015, 17:26

Ragazzi grazie 1000 a tutti!!!!L'Egeria non mi era stata mensionata nemmeno sò come è :-s
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di darioc » 08/07/2015, 17:50

Stifen ti ha linkato l'articolo...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30403
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ed ora.......cosa dò alle piante

Messaggio di cicerchia80 » 08/07/2015, 18:07

L'avevo visto poi +tardi me lo leggo

.....avessi studiato così tanto a scuola!!!!!!!!
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti