ferro e fosforo separati

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di reartu76 » 31/05/2016, 12:19

Artic1 ha scritto:
reartu76 ha scritto:Perche vero che ho messo 2 ml ma ne avevo gia messi altri 2 ml il giorno 27 e dal test di ieri avevo 0.75 mg/lOra visto che mettere ferro e fosforo assieme fa crollare tutto cosa potrebbe succedere nel mio acquario??
Carissimo ReArtù,
ti ha già detto tutto il buon Cicerchia Nazionale ( :-? chissà se gli han già fatto la maglietta con il numero ed il logo di AF :)) )
Detto ciò, salvo sovradosaggi tipo il tuo... :-!!! il ferro chelato non reagisce in modo così forte come il ferro libero al fosforo. Qundi anche su questo, non diventarci troppo matto. Io ho sempre dato tutto assieme e ho i gamberetti in vasca. Nessuno di loro ha mai avuto da ridire per ferro precipitato. ;)
Che ferro usi? Chelato con EDDHA? Se si, vai tranquillo, il fosforo non lo fa precipitare. :)
Se invece usi EDTA allora potrebbe, se il tuo pH è fuori dai range di stabilità del chelante.

In ogni caso, come ha detto Cicè, ne riparliamo tra una settimana, tu però cerca di essere più cauto nei dosaggi, se al posto del fosforo fosse stato azoto... ammazzavi tutto tranne le piante. ;)
Io ho ferro chelato.
Il pH ora é a 6.5 perche erogo CO2
Basso in fase di avvio..ma non ho fretta perche prima di mettere pesci questa volta vorrei che sia tutto a foc.quindi può anche passare 40 / 50 giorni che non mi cambia nulla.
Grazie x l'intervento

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di Diego » 31/05/2016, 12:53

reartu76 ha scritto:Io ho ferro chelato.
Dovresti guardare il chelante: EDTA, EDDHA, DTPA... ?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di reartu76 » 31/05/2016, 15:06

EDTA

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di Diego » 31/05/2016, 15:24

reartu76 ha scritto:EDTA
Se controlli la risposta di Artic1 poco sopra, vedrai che è un chelante più debole dell'EDDHA.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30397
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di cicerchia80 » 31/05/2016, 15:45

Artic1 ha scritto:Che ferro usi? Chelato con EDDHA? Se si, vai tranquillo, il fosforo non lo fa precipitare.
sinceramente non sono daccordo :ymdevil:
Abbiamo già provato a mescolarli in una siringa....e ciò che ne esce è una schiuma bianca.....io insieme non li doserei

Resta sempre che fà comunque precipitare il magnesio ed il rinverdente....qualche elemento
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di Artic1 » 31/05/2016, 16:22

cicerchia80 ha scritto:mescolarli in una siringa
Beh... grazie al piffero. :D
Se li metti puri in siringa lo credo bene che reagiscono. Però pensaci... in vasca hai avuto oltre 5 mg/l di PO43- e il ferro lo mettevi lo stesso. E non precipitava. ;)
Non pensi sia solo questione di concentrazione? :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30397
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di cicerchia80 » 31/05/2016, 16:33

Artic1 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:mescolarli in una siringa
Beh... grazie al piffero. :D
Se li metti puri in siringa lo credo bene che reagiscono. Però pensaci... in vasca hai avuto oltre 5 mg/l di PO43- e il ferro lo mettevi lo stesso. E non precipitava. ;)
Non pensi sia solo questione di concentrazione? :)
precipitava a piombo :ymdevil:
Però erano 19 mg/l non 5 :)) ...ora sono 9
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1310
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di cqrflf » 31/05/2016, 17:06

Questo problema è stato già affrontato alcuni mesi fa con una discussione che avevo aperto sulle reazioni parassite tra Fe2 e Fosforo non chelato.
L'esperimento molto semplicemente consisteva nel mettere prima il Fe2 e il giorno dopo aggiungere anche il Cifo Fosforo in un dosaggio tale da far misurare almeno 5 mg/l.
Il giorno successivo veniva rimisurato il Fosforo ed il valore era sceso da 5 mg/l (il giorno prima) a 0 mg/l.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di Artic1 » 03/06/2016, 0:36

beh, ma noi usiamo ferro chelato con EDDHA e lo scopo del chelante è quello di renderlo stabile. Quindi io non me ne preoccuperei poi molto. Di certo la luce intensa degrada il chelante rapidamente quindi è consigliabile che la bottiglia del ferro sia non trasparente e che il ferro sia dosato a luci spente. :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: ferro e fosforo separati

Messaggio di reartu76 » 03/06/2016, 0:48

Artic1 ha scritto:beh, ma noi usiamo ferro chelato con EDDHA e lo scopo del chelante è quello di renderlo stabile. Quindi io non me ne preoccuperei poi molto. Di certo la luce intensa degrada il chelante rapidamente quindi è consigliabile che la bottiglia del ferro sia non trasparente e che il ferro sia dosato a luci spente. :)
Questa non la sapevo.bel consiglio.
Ma come faccio a sapere la dose giusta se devo metterlo a luci spente ??

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti