Ferro PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Ferro PMDD

Messaggio di matrix5 » 29/10/2014, 13:11

Max ha scritto:Ok! mentre quello presente nei concimi cifo quindi si addice meglio a pH sopra i 6.5? E cosi? E' un eventuale eccesso di ferro che effetti ha sulle piante?
più che adattarsi meglio non si spreca e arriva alle piante perché ha un chelante più forte.. il chelante serve a mantenere il ferro disponibile per le piante senza che si leghi con altre molecole e quindi ne riduce lo spreco.. il chelante usato in quello della cifo è più forte quindi se ne spreca meno ;)

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Ferro PMDD

Messaggio di pantera » 29/10/2014, 14:04

Rox ha scritto:
Tuttavia, siccome è chelato con EDTA, può capitare che se ne sprechi parecchio.
Sopra pH 6.5 ha un'efficacia piuttosto limitata nel tempo, e gli acquari superano spesso quel valore.
questo spiegherebbe il perchè sono costretto a somministrarlo spesso per non andare in carenza pur non avendo forte illuminazione e piante esigenti,se è cosi presumo che la somministrazione di ferro dovrebbe essere prevista in ogni vasca che abbia piante a crescita veloce

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Ferro PMDD

Messaggio di Rox » 29/10/2014, 14:24

pantera ha scritto:presumo che la somministrazione di ferro dovrebbe essere prevista in ogni vasca che abbia piante a crescita veloce
Il ferro aggiuntivo, quello chelato con EDDHA di cui parla Matrix, dovrebbe essere aggiunto all'occorrenza.
Non con una "somministrazione prevista".

- Se allevi ramirezi , l'acquario starà a pH 6. Il ferro del Rinverdente resta disponibile per settimane.

- Se invece ci tieni i Guppy, con pH 7.5, il Rinverdente forma mezz'ora di nebbia per il ferro che reagisce.
In pochi minuti precipita nel fondo, poi viene assorbito in tempi molto più lunghi.

...E anche questo rende evidente, per l'ennesima volta, che non esiste una fertilizzazione "corretta", legata ad un libretto di istruzioni.
Così come non esiste un fertilizzante migliore e uno peggiore.

Qualsiasi fucile spara, ma è l'abilità del soldato a fargli colpire il bersaglio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Ferro PMDD

Messaggio di pantera » 29/10/2014, 14:42

Rox ha scritto:Se invece ci tieni i Guppy, con pH 7.5, il Rinverdente forma mezz'ora di nebbia per il ferro che reagisce.
In pochi minuti precipita nel fondo, poi viene assorbito in tempi molto più lunghi
la nebbia di cui parli non l'ho mai vista probabilmente l'acqua del mio acquario non è abbastanza dura,dici che precipita sul fondo avendo un pratino puo essere assorbito da questo?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Ferro PMDD

Messaggio di Rox » 29/10/2014, 15:02

pantera ha scritto:avendo un pratino puo essere assorbito da questo?
Può essere assorbito da tutti, non solo i prati e non solo le piante: alghe, batteri, microrganismi...
Talvolta torna solubile in acqua, dopo varie trasformazioni.
E' il nutriente più complicato ed affascinante. :-B

La scheda sul ferro, nonostante abbia cercato un linguaggio semplice, è di due pagine più lunga di quella sul potassio.
Inoltre, nel numero di visite, ha superato sia il potassio che il fosforo, nonostante sia stata pubblicata per ultima.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
alessandro
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 29/10/14, 15:52

Re: Ferro PMDD

Messaggio di alessandro » 29/10/2014, 20:58

Buonasera.. Ma sulla ricetta non dice una bustina di ferro chelato dela cifo diluita in mezzo litro d' acqua???

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17479
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Ferro PMDD

Messaggio di cuttlebone » 29/10/2014, 21:08

alessandro ha scritto:Buonasera.. Ma sulla ricetta non dice una bustina di ferro chelato dela cifo diluita in mezzo litro d' acqua???
Bene Alessandro, vedo che sei riuscito a postare ;)
Si, la ricetta dice proprio una bustina da 10 g in mezzo litro di acqua.
Poi, il dosaggio avviene a ml, quando serve ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], sa.piddu, Wavearrow e 5 ospiti