Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10739
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Luca.s » 28/05/2015, 12:58

Ciao a tutti ragazzi.

So che questa domanda potrebbe essere simile ad una domanda tipo: "credi in dio?" fatta al papa o "ma è la terra a girare intorno al sole?" fatta ad un astrofisico!

Eppure, mi venga perdonata tale sciocchezza, nutro questo dubbio!

Che differenza concreta c'è tre un rinverdente (ad esempio quello postato nel pmdd, cioè senza nitrati) e un fertilizzante liquido commerciale?

Ancora, l'uno e l'altro sono sovrapponibili e ipoteticamente intercambiabili? Ci può essere un "migliore" e un "peggiore"?

Questo dubbio mi è nato leggendo la dicitura sul fertilizzante liquido: integratore di microelementi. Il rinverndente nel mdd, non serve proprio ad integrare tali sostanze?

Cosa cambierà tra i due, le concentrazioni?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Stifen » 28/05/2015, 13:56

LucaSabatino ha scritto:Che differenza concreta c'è tre un rinverdente (ad esempio quello postato nel pmdd, cioè senza nitrati) e un fertilizzante liquido commerciale?
La risposta te la sei in parte già data ;) : nel rinverdente tipo pmdd ci sono solo i microelementi tipo Ferro, Boro, manganese, molibdeno... mentre nei comuni fertilizzanti liquidi troverai i macroelementi integrati alle volte con micro; in particolare troverai la famosa dicitura NPK che indica le parti di azoto fosforo e potassio.
LucaSabatino ha scritto:Ancora, l'uno e l'altro sono sovrapponibili e ipoteticamente intercambiabili?
Intercambiabili no, sovrapponibili si, ma dipende dalle "esigenze" della tua vasca.
LucaSabatino ha scritto:Ci può essere un "migliore" e un "peggiore"?
Più che altro, direi uno più o meno adatto alla tua vasca...
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Rox » 28/05/2015, 14:10

LucaSabatino ha scritto:Che differenza concreta c'è...
- Innanzitutto, il Rinverdente è uno solo; non esiste la frase "per esempio quello del PMDD", è quello e basta.
Abbiamo spesso dovuto deludere chi ne aveva comprati altri, perché le proporzioni tra i nutrienti erano sbagliate per l'uso in acquario.
Al contrario, "fertilizzante liquido commerciale" è una locuzione molto generica; ce ne sono a decine.
Sarebbe come chiedere: "E' meglio la Panda o le macchine giapponesi?"

- Inoltre, se parli di prodotti "tutto-in-uno", i fertilizzanti commerciali introducono spesso anche macronutrienti, come potassio, magnesio e zolfo, che nel Rinverdente non ci sono e non devono esserci.
Se tu ne hai trovato uno con soli oligoelementi, fa sicuramente parte di un protocollo più completo, proprio come il nostro PMDD.

- Infine, a parte il prezzo, prova a confrontare le percentuali degli elementi contenuti.
I prodotti da giardinaggio sono nutrienti "veri", quelli per acquaristica (non sempre) sono acqua santa... con concentrazioni tipo "zero-virgola-zero-zero-qualcosa...".
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10739
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Luca.s » 28/05/2015, 15:12

Rox ha scritto:
LucaSabatino ha scritto:Che differenza concreta c'è...
- Innanzitutto, il Rinverdente è uno solo; non esiste la frase "per esempio quello del PMDD", è quello e basta.
Ad esempio ho visto al supermercato rinverdenti con anche npk. Mentre altri con solo microelementi. Per altro è proprio questo rinverdente che viene consigliato sulla guida.
Rox ha scritto: Al contrario, "fertilizzante liquido commerciale" è una locuzione molto generica; ce ne sono a decine.

- Inoltre, se parli di prodotti "tutto-in-uno", i fertilizzanti commerciali introducono spesso anche macronutrienti, come potassio, magnesio e zolfo, che nel Rinverdente non ci sono e non devono esserci.
Se tu ne hai trovato uno con soli oligoelementi, fa sicuramente parte di un protocollo più completo, proprio come il nostro PMDD.
Dire fertilizzante commerciale è uguale a non dire nulla. Mi scuso. Uso, o per lo meno, mi è stato caldamente consigliato di usare (dal venditore naturalmente) il Profito dell'Easy life. E' questo il mio fertilizzante liquido commerciale!
Rox ha scritto: - Infine, a parte il prezzo, prova a confrontare le percentuali degli elementi contenuti.
I prodotti da giardinaggio sono nutrienti "veri", quelli per acquaristica (non sempre) sono acqua santa... con concentrazioni tipo "zero-virgola-zero-zero-qualcosa...".
Ed è proprio guardando la composizione chimica di tale prodotto che mi è sorto questo dubbio.

Online ho recuperato questa composizione chimica:

EasyLife
EasyLife ProFito: Integratore micro, K e Mg
Fe(2+) : 1.200 ppm ;
K : 7.000 ppm ;
Mg : 900 ppm ;
Mn : 400 ppm ;
I : 200 ppm ;
B : 80 ppm ;
Cu, Mo, Zn, Li : 20 ppm ;
Ni, Co, Al, Sn, F : 10 ppm
V, Se : 5 ppm


E volevo paragonarla al rinverdente acquistato qualche giorno fa.

I valori di questo prodotto sono esattamente uguali a quelli postati nella guida PMDD

Immagine

Ora, quali sono le differenze marcate tra questi due prodotti? Solo l'assenza del potassio e del magnesio?

Avrebbe senso usare solo (nel mio caso uso/usavo solo il profito per fertilizzare) il rinverdente e non il profito per attuare una fertilizzazione molto base base?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Rox » 28/05/2015, 17:54

LucaSabatino ha scritto:Online ho recuperato questa composizione chimica:

Fe(2+) : 1.200 ppm ;
[...]
Mn : 400 ppm ;
Appunto...
Limitandosi solo ai due più importanti, il Rinverdente ha:
  • - 10'000 ppm di ferro contro 1'200;
    - 2'000 ppm di manganese contro 400.
Come dicevo, nel giardinaggio i nutrienti ce li mettono davvero.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10235
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di lucazio00 » 28/05/2015, 18:07

LucaSabatino ha scritto:Che differenza concreta c'è tre un rinverdente (ad esempio quello postato nel pmdd, cioè senza nitrati) e un fertilizzante liquido commerciale?
Per farla corta, per farla breve (o caro oste portace da beve, da beve!)

Il classico prodotto tutto in uno per acquari, tipo il Sera Florena o il Tetra FloraPride
è una soluzione di:
solfato di potassio,
solfato di magnesio,
chelato di ferro (con EDTA o DTPA),
manganese chelato con EDTA o magnesio solfato,
zinco EDTA o solfato,
acido borico,
solfato di rame o EDTA (ma talmente poco che il colore azzurrino si vede appena appena, fortemente coperto dal colore del chelato di ferro)
eptamolibdato di ammonio o sodio
eventuali elementi traccia.

La lista (a parte azoto e fosforo) sembra completa, ma:
-il potassio è in forma di solfato, quindi col tempo si accumulano solfati, che a lungo andare sono fastidiosi, quindi bisogna fare il solito cambio d'acqua

-hai un prodotto decisamente poco elastico, perchè gli ingredienti sono mischiati tra loro, a differenza del PMDD di AF, quindi per risolvere una carenza si rischiano diversi eccessi, a meno che non si cambia l'acqua

-infine ma non meno importante: i COSTI lievitati!

Il rinverdente del PMDD AF contiene solo ferro ed oligoelementi in modo bilanciato:
-ferro chelato con EDTA
-manganese chelato con EDTA
-acido borico
-solfato di zinco
-eptamolibdato di ammonio

...e basta! :-bd

Se il ferro fornito non dovesse bastare, c'è sempre il ferro chelato S5 radicale ed altri di nome commerciale diverso, ma sempre ferro chelato con EDDHA! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10739
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Luca.s » 28/05/2015, 22:29

Quindi sostanzialmente potrei benissimo sostituire il Profito con questo rinverdente?

Avrei un prodotto migliore, nel senso della presenza di microelementi e in più risparmierei sul costo della confezione.


Dico bene?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di cuttlebone » 29/05/2015, 7:20

LucaSabatino ha scritto: Avrei un prodotto migliore, nel senso della presenza di microelementi e in più risparmierei sul costo della confezione.


Dico bene?
Non si tratta solo di migliore o peggiore.
Il punto è che con il PMDD avresti un fertilizzante "vero" in termini di concentrazione degli elementi e, cosa non da poco, ad un prezzo irrisorio...[emoji6]
Lo scorso anno avrò speso nemmeno 15 € di prodotti per realizzarlo e ne avrò per i prossimi 3/4 anni....tra l'altro con la vegetazione che ho in vasca...[emoji6]




Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Stifen » 29/05/2015, 8:56

LucaSabatino ha scritto:Profito con questo rinverdente?
Nel PMDD hai tutto il necessario... ma non ti nascondo che ogni tanto, tipo una volta ogni mese o due ne metto 5 ml, giusto per quegli elementi traccia tipo vanadio, nikel non presenti nel PMDD... non penso che ci sia nessuna differenza se non lo usassi, ma mi rompe buttare le cose che ho pagato!!! X(

PS questo è il mio 1000esimo messaggio!!! :D :D :D
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzante "normale" vs rinverdente

Messaggio di Rox » 29/05/2015, 22:32

Stifen ha scritto:PS questo è il mio 1000esimo messaggio!!! :D :D :D
:ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 9 ospiti