fertilizzazione e conducibilita che non scende

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
maddimo
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 20/01/14, 21:05

fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di maddimo » 02/05/2014, 17:17

Ciao ragazzi, ho un problema con la conducibilita che continua ad aumentare di 40 o 50 punti tutte le volte che metto potassio e magnesio, e non scende piu.
Inserisco 4 ml potassio e 2 ml di magnesio ogni 3 gg.
Il rinverdente ed il ferro lo inserisco giornalmente, aumenta di 7 o 8 punti la conducibilita ma il giorno dopo torna come prima, quindi e assorbito.

Sono costretto a fare cambi d acqua ogni settimana per tenere la conducibilita sui 600us
Ph7,1
KH 7 ma tende a salire
GH 12
Fotoperiodo 7,30 ore lo sto portando a 8
Le piante fanno pochissimo pearling o quasi niente.

Le piante mi sembrano in salute e crescono bene.
O anche notato un aumento del KH cosa puo essere?
Il carpfishing non e solo una passione, ma uno stile di vita.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di lucazio00 » 02/05/2014, 18:21

Ma oltre il KH il GH rimane costante?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di WilliamWollace » 02/05/2014, 18:42

Il KH in aumento non può essere dovuto al PMDD perché è dovuto agli ioni HCO3- e CO32-, che non sono presenti nei fertilizzanti.

Le possibilità sono:
  • Il tuo terreno rilascia sostanze contenenti questi ioni (bicarbonato e carbonato)
  • Hai rocce calcaree e nel tentare di abbassare il pH fai sì che rilascino tali sostanze
  • Gli ioni sono contenuti nel cibo
  • Un folletto ti mette della polvere di osso di seppia la notte di nascosto =))



Io ho un acquario di 165 l lordi, in cui ho 2 discus, 20 cardinali e 1 ramirezi: non pochissimo direi. Non ho piante al momento perché sto facendo una terapia del buio. Eppure la conducibilità domenica era 200 µs/cm!! IL conduttivimentro funziona perché l'ho provato sull'acqua minerale di cui conoscevo la conducibilità e l'ultimo cambio d'acqua risale a un bel po' di tempo fa.
Il mangime lo do 2 volte al dì.

Quando avevo le piante il PMDD lo davo a pizzichi, come il sale sulla bistecca. Forse tu ne dai troppo avendolo messo in soluzione. Perché non capisco come mai io abbia 200 µs/cm con una fauna del genere in 165 litri, ripeto lordi.

Anche i nitrati sono bassi, inizialmente credevo fosse un errore mio o del test, ma il conduttivimetro gli dà ragione.

Prova anche te a fertilizzare a "pizzichi" e dicci come va.


Magari qualcuno sa dire qualcosa in più di me, ma io non credo di aver sbagliato di tanto.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di lucazio00 » 02/05/2014, 21:08

Forse è la seconda, ma dovrebbe aumentare anche il GH oltre il KH.
Il ghiaietto ceramizzato, anche se calcareo non dovrebbe rilasciare niente, anche se penso che in assenza di rocce calcaree, il prossimo sospetto potrebbe essere proprio il ghiaietto :-? :-? :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di gibogi » 02/05/2014, 21:13

Non dosare magnesio, ne hai abbastanza.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di Rox » 03/05/2014, 12:05

Per me, quell'acquario è scarso di CO2
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
maddimo
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 20/01/14, 21:05

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di maddimo » 04/05/2014, 22:16

Ciao raga, il GH non aumenta, ed escludo le rocce calcaree perche prima di iniziare il pmdd avevo i valori costanti.
Ho iniziato con KH 2 e GH 3 poi ho aumentato i valori con l osso di seppia e bicarbonato di potassio fino a KH 5 e GH 10.

La CO2 lo aumentata a 22 bolle,minuto con sistema venturi von raccordo a T su filtro esterno ora sono a pH 7.

Non capisco perche le piante non fanno pearling e non abbassano la conducibilita?
Il carpfishing non e solo una passione, ma uno stile di vita.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di pantera » 04/05/2014, 23:00

non è che ci siano tutti sti watt in vasca sopratutto se parliamo di 60l netti,per me se la conducibilità sale velocemente ed il perling è quasi inesistende dovresti diminuire i fertilizzanti

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di WilliamWollace » 04/05/2014, 23:04

4 CFL da 13 W l'una fanno in totale 52 W, che su 60 litri netti fanno 0,87 W/l, non sono proprio pochi. Se poi si mette della carta stagnola nel coperchio risulta ancora più efficace. La luce non è la colpevole.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: fertilizzazione e conducibilita che non scende

Messaggio di pantera » 04/05/2014, 23:07

WilliamWollace ha scritto:4 CFL da 13 W l'una fanno in totale 52 W, che su 60 litri netti fanno 0,87 W/l, non sono proprio pochi. Se poi si mette della carta stagnola nel coperchio risulta ancora più efficace. La luce non è la colpevole.
mi sono limitato a leggere la sua potenza in w,rimango comunque del avviso che deve diminuire la fertilizzazione anzichè cambiare acqua ogni settimana

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Nacks89 e 6 ospiti