Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset totale

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Rox » 24/09/2015, 9:00

Probabilmente, la fertilizzazione è un po' scarsa.
Aumenta un po' i dosaggi.
Per il resto va tutto bene: "Mani in tasca!"; adesso l'acquario funziona; è solo questione di tempo, prima che vada a posto da solo.

Scusa un piccolo OT... ma personalmente ci metterei una nuvola di cardinali.
Se vosse il mio acquario, ne aggiungerei 10 per volta fino a 40.

Due ramirezi nemmeno si vedono, in 240 litri; inoltre il carico organico non è proporzionato alla vegetazione, cortringendoti a compensare con gli stick artificiali.
Casomai, parliamone in "Caracidi". :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Yellowstone1977 » 24/09/2015, 17:34

Ok condivido discorso pesci (l'obiettivo era 8 Ram e 30/40 carinali o simili) ma prima voglio mettere a posto la vegetazione (se ricordate un ram è morto un paio di mesi fa)

Per quanto riguarda la fertilizzazione : nell'ultimo mese ho messo solo stick sotto terra ed uno stick disciolto nell'acqua . Proprio prima di scattare queste foto ho messo altri due stick perché anche io ho la NETTA sensazione queste piante non abbiano da mangiare .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Rox » 25/09/2015, 13:22

Yellowstone1977 ha scritto:ho la NETTA sensazione queste piante non abbiano da mangiare .
Lho detto prima io!!! :)) :)) =))
  • Rox ha scritto:Probabilmente, la fertilizzazione è un po' scarsa.
    Aumenta un po' i dosaggi.
:-bd :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Yellowstone1977 » 25/09/2015, 13:51

Ok quindi per una volta c'ho azzeccato :-bd

Riguardo al rinverdente ed a TUTTI gli altri prodotti che ho acquistato del PMDD dei vostri articoli , non devo mettere nulla ? (ricordo che abbiamo inserito qualcosina di sale inglese nel filtro .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Rox » 25/09/2015, 15:36

Yellowstone1977 ha scritto:Riguardo al rinverdente ed a TUTTI gli altri prodotti
Se non ricordo male, negli ultimi tempi abbiamo dovuto combattere con carenze di fosforo... forse anche di azoto, non ricordo...

Ora... se quei macronutrienti continuano a calare, nonostante le tue aggiunte, significa che le piante se li mangiano.
Pertanto, direi che tutto il resto dovrebbe esserci; altrimenti, per la Legge di Liebig, se mancasse qualcosa si fermerebbe tutto.

Ad esempio, se ti mancasse il potassio, non vedresti calare il fosforo.
Tutto quello che aggiungi resterebbe lì.

Comunque, non è male se ci fai un riassuntino sulle durezze, conducibilità, nitrati... solite cose.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Yellowstone1977 » 29/09/2015, 20:39

Adesso mentre accendo forno pizza ;) rilevo i valori . Rimane che i ciano batteri avanzano inesorabilmente :(
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Yellowstone1977 » 29/09/2015, 20:48

Intanto qualche fotografia:
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Rox » 30/09/2015, 1:08

A questo punto, comincio ad avere qualche dubbio sulle tue lampade...
Non è che magari sono vecchie, e lasciano passare gli UV?... :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Yellowstone1977 » 30/09/2015, 7:42

No, sono sicuro che le lampade non hanno niente e che non sono vecchie .
In pausa pranzo controllo .

Questo acquario sarebbe un mistero anche per la Wastald =))
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fertilizzazione guidata del 240 Litri dopo il reset tota

Messaggio di Rox » 30/09/2015, 9:37

Comunque, per il momento riduci il fotoperiodo.
Per qei cianobatteri, apri un topic in sezione "Alghe", rimettici la foto e comincia a parlarci del tuo filtro. :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti