Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Patatoso
star3
Messaggi: 865
Iscritto il: 01/04/16, 11:40

Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Patatoso » 15/04/2016, 14:03

Ciao,
girovagando un po' per capire il pmdd ho selezionato la ricetta per 500ml di osmotica che reputo più facile come inizio:
1 bustina di "sempreverde" della Compo;
25gr di solfato di potassio
55gr di solfato di magnesio

Vi chiedo, visto che con il calcolatore di fertilizzanti non riesco a capire le dosi giornaliere.
Per il mio 60lt (di seguito i dati), quanti ml dovrei somministrare al giorno?
Grazie in anticipo per l'aiuto :)

Piante
Anubias Barteri Barteri (butta radici e nuove foglioline);
Eleodea densa (sofferente ma butta nuove piante);
Sagittaria subulata (cresce);
Bolbitis heudelotii (ferma e sofferente);
Christmass moss (si allarga);

Pesci (tutti vispi ed allegri)
10 rasbore heteromorphe;
15 cardinali;
2 Red Cherry;
1 neritina;

Valori al 14/04/16:
NO3- 0 (attendo il cifo azoto per aumentarli un po')
NO2- 0
GH 10
KH 8
pH 6,6
CO2 35 senza apporto esterno
Temp 24°
NON LEGGERE LA PROSSIMA FRASE!

Sei un ribelle, mi piaci! ;)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di ersergio » 15/04/2016, 22:33

Patatoso ha scritto:Ciao,
girovagando un po' per capire il pmdd ho selezionato la ricetta per 500ml di osmotica che reputo più facile come inizio:
1 bustina di "sempreverde" della Compo;
25gr di solfato di potassio
55gr di solfato di magnesio

Vi chiedo, visto che con il calcolatore di fertilizzanti non riesco a capire le dosi giornaliere.
Per il mio 60lt (di seguito i dati), quanti ml dovrei somministrare al giorno?
Grazie in anticipo per l'aiuto :)

Piante
Anubias Barteri Barteri (butta radici e nuove foglioline);
Eleodea densa (sofferente ma butta nuove piante);
Sagittaria subulata (cresce);
Bolbitis heudelotii (ferma e sofferente);
Christmass moss (si allarga);

Pesci (tutti vispi ed allegri)
10 rasbore heteromorphe;
15 cardinali;
2 Red Cherry;
1 neritina;

Valori al 14/04/16:
NO3- 0 (attendo il cifo azoto per aumentarli un po')
NO2- 0
GH 10
KH 8
pH 6,6
CO2 35 senza apporto esterno
Temp 24°
Ciao patatoso, sposto intanto in fertilizzazione...:)


Da quello che scrivi, capisco che dobbiamo lavorare un po'... :)
Non esistono dosi giornaliere nel protocollo PMDD, in realtà spesso a noi non piace neanche definirlo protocollo, ma più "metodo PMDD" grazie al quale si cerca di inserire solo ed esclusivamente i nutrienti di cui le piante hanno bisogno...e non come i protocolli commerciali inserire un quantitativo prestabilito che porta quasi certamente ad eccessi che vengono poi corretti grazie ai cambi settimanali o quasi di acqua...
Cosa che alla fine porta a diluire le sostanze allelopatiche prodotte dalle nostre amate piante, che in realtà ci aiutano a prevalere sulle alghe...

Si parte con una dose iniziale e poi supportati, all'inizio da qualche test, il conduttivimetro , l'osservazione delle piante e l'aiuto del forum, si inizia a far "camminare" la vasca senza foglietto delle istruzioni...
Ti garantisco...una goduria... :D

Ti consiglio, se non lo hai ancora fatto , di leggere il più possibie gli articoli presenti sul portale...

Inizia con questi...poi sai com'è?
L'appetito vien mangiando...;)

Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD

PMDD - Protocollo avanzato

Leggo che nomini il cifo azoto...fai molta attenzione , che con lui se usato in modo inappropriato, si possono far danni seri...e parlo di strage di pesci, con picchi di nitriti, quindi occhio...

Prima di usarlo, chiedi consiglio qui su come dosarlo...

Ti consiglio comunque di non passare subito ai flaconi, ma di iniziare con gli stick npk;
Noi qui in molti, usiamo i Compo, li trovi nell'articolo che ti ho linkato, quello del PMDD avanzato...
Postaci anche qualche foto delle piante e dicci quando hai avviato...
Ultima cosa, non hai per caso il test sui PO43-?
Sono molto importanti...
Ps.che significa quel CO2 35, senza apporto esterno....lo sai vero che il calcolatore di CO2 vale solo in caso di ergazione artificiale?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Patatoso
star3
Messaggi: 865
Iscritto il: 01/04/16, 11:40

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Patatoso » 16/04/2016, 14:16

Ciao
il valore CO2 me lo ha dato il proscan della jbl incrociabdo pH e KH.
Il compo è quello che ho scritto io no?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
NON LEGGERE LA PROSSIMA FRASE!

Sei un ribelle, mi piaci! ;)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di ersergio » 16/04/2016, 15:55

Patatoso ha scritto:Ciao
il valore CO2 me lo ha dato il proscan della jbl incrociabdo pH e KH.
Il compo è quello che ho scritto io no?
Il valore della CO2 incrociando pH e KH , vale solo nel caso di erogazione artificiale , se non hai un impianto, non hai nemmmeno CO2 disciolta....;)
Gli stick npk Compo, sono questi
Immagine
E si usano in caso di carenze di NO3- e PO43-, apportano in minima parte anche oligoelementi compreso ferro , magnesio e potassio.
Possono essere usati sbriciolando un frammento direttamente in vasca ( quando si è a zero o quasi, con i valori di NO3- e PO43-) , o metterli in infusione, dove si scioglieranno lentamente e rilasceranno gradualmente nutrienti per le tue piante...

Attenzione al Compo sempreverde, se non ricordo male sono bustine contenenti oligoelementi ma hanno un'alta percentuale di rame....
Ti ricordo che già una concentrazione di 0.03 mg/litro, trasformano questo oligoelemento in un veleno, non solo per la vegetazione, ma anche per invertebrati e microrganismi.

Per integrare oligoelementi, usiamo il Rinverdente, leggi gli articoli che ti ho postato, troverai tutte le informazioni sui prodotti da reperire per partire col nostro PMDD...
È bene usare prodotti già testati... ;)
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
Patatoso (17/04/2016, 16:19)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5820
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Artic1 » 17/04/2016, 22:38

Se mi lasci un poco di tempo ti dico in quanta acqua sciogliere la bustina di Hortilon Compo sempreverde per creare un sostitutivo del rinverdente...
Mi confermi solo il nome del prodotto per esteso? :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5820
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Artic1 » 17/04/2016, 22:42

Artic1 ha scritto:Se mi lasci un poco di tempo ti dico in quanta acqua sciogliere la bustina di Hortilon Compo sempreverde per creare un sostitutivo del rinverdente...
No, scusa, come non detto...
Prova a inviarmi una foto dell'etichetta dove è scritta la composizione chimica, ma se è quello che ho visto io in internet per evitare complicazioni e rischi inutili è meglio se cerchi quelli previsti dal PMDD come ti diceva ErSergio. ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Patatoso
star3
Messaggi: 865
Iscritto il: 01/04/16, 11:40

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Patatoso » 18/04/2016, 9:38

ciao
il mio problema è che il Mikrom nei negozi non lo trovo, in internet sta sui 30 euro comprese spese di spedizione, da acquariofili sempre su internet stiamo a 1 euro ogni 10 gr.... in pratica seguire il pmdd mi costa una fortuna con sto mikrom della cifo -.-

al momento attendo l'arrivo di

ferro chelato liquido, solfato di potassio e solfato di magnesio... per sostituire il compo "sempreverde" esiste un'alternativa meno costosa del mikrom?
NON LEGGERE LA PROSSIMA FRASE!

Sei un ribelle, mi piaci! ;)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31078
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di cicerchia80 » 18/04/2016, 9:44

Patatoso ha scritto:in pratica seguire il pmdd mi costa una fortuna con sto mikrom della cifo -.-
scusa....e chi è quel tonno che te lo avrebbe consigliato :-?

Sai che ha percentuali altissime di rame e già a 0.03 mg/l è mortale per i pesci e soprattutto per gli invertebrati?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Patatoso
star3
Messaggi: 865
Iscritto il: 01/04/16, 11:40

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Patatoso » 18/04/2016, 10:07

Ciao,
mentre scrivevi ho trovato online il rinverdente della Brico IO,

pertanto.... farei:

1) 500ml di osmotica con solfato di potassio (125 gr);
2) 500ml di osmotica con solfato di magnesio (125 gr);
3) Rinverdente cosi come è;

Corretto?

A quel punto visto che gli esempi nella guida base del pmdd sono per 80/100 litri, faccio la proporzione o vado con 5ml max di ogni bottiglia 2 volte a settimana, e poi in base alla risposta aumento?


Ps: tenete conto che oggi dovrei prendere un sistema CO2 askol pro green usato ma con bombola nuova, se la persona non lo ha già venduto.
NON LEGGERE LA PROSSIMA FRASE!

Sei un ribelle, mi piaci! ;)

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5820
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Fertilizzazione pmdd nel mio 60lt

Messaggio di Artic1 » 18/04/2016, 12:08

Patatoso ha scritto:Ciao,
mentre scrivevi ho trovato online il rinverdente della Brico IO,

pertanto.... farei:

1) 500ml di osmotica con solfato di potassio (125 gr);
2) 500ml di osmotica con solfato di magnesio (125 gr);
3) Rinverdente cosi come è;

Corretto?

A quel punto visto che gli esempi nella guida base del pmdd sono per 80/100 litri, faccio la proporzione o vado con 5ml max di ogni bottiglia 2 volte a settimana, e poi in base alla risposta aumento?


Ps: tenete conto che oggi dovrei prendere un sistema CO2 askol pro green usato ma con bombola nuova, se la persona non lo ha già venduto.
NO! [-x
Leggi bene il protocollo del PMDD
Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD
non si parla di solfato di potassio ma di nitrato di potassio.

Inoltre tieni conto che quelle del protocollo sono solo le dosi iniziali, da adeguare nel giro di qualche settimana.
Prendi tutto e ti diamo una mano per iniziare. ;)
Molte volte nei centri commerciali tipo brico o self, se non in qualche consorzio agrario, trovi già buona parte del necessario per fare il PMDD base e avanzato.

Di presi on-line ti serve un Conduttivimetro (una decina di euro on line) che ti permette di seguire anche la concimazione con il nitrato di potassio. Quello in circolazione lo trovi difficilmente :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti