fertilizzazione quando cominciare

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3608
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di ersergio » 26/02/2015, 15:28

Oggi ho fatto i test:
NO3- :tra 1 e 5 (test jbl più scuro di 1 mg più chiaro di 5/10 mg)

PO43-: 0,2 mg(test jbl)

Fe: sotto zero , la provetta è rimasta identica a prima della somministrazione delle gocce(test jbl)

Che faccio vado di altro 1/2 stick sbriciolato o è propio il caso di partire col pmdd; sono a 4 ore e mezzo con il fotoperiodo (2° settimana)

Altra cosa importante, la conducibilità continua a salire:
il 23/2 stava a 666, oggi sta 704.
Può essere il manado ?
Ora passo in alghe con qualche foto delle piante
:-h :-h
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di Rox » 27/02/2015, 0:30

ersergio ha scritto:è propio il caso di partire col pmdd
Con il PMDD base non ci facciamo nulla.
Come con qualsiasi protocollo base di qualsiasi marca.

Anche senza le altre piante, cosa ci fa un'Heteranthera con 5 mg di nitrati?... E 0.2 di fosfati?...
Non bastano nemmeno come aperitivo!

Tieni 6 piante rapide in 200 litri, 3 di queste sono rapidissime... e non c'è nemmeno un pesce.
Tu devi fertilizzare con i topi morti, possibilmente già in putrefazione. :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3608
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di ersergio » 27/02/2015, 6:14

Rox ha scritto:
ersergio ha scritto:è propio il caso di partire col pmdd
Con il PMDD base non ci facciamo nulla.
Come con qualsiasi protocollo base di qualsiasi marca.

Anche senza le altre piante, cosa ci fa un'Heteranthera con 5 mg di nitrati?... E 0.2 di fosfati?...
Non bastano nemmeno come aperitivo!

Tieni 6 piante rapide in 200 litri, 3 di queste sono rapidissime... e non c'è nemmeno un pesce.
Tu devi fertilizzare con i topi morti, possibilmente già in putrefazione. :ymdevil:
Quindi Rox posso iniziare anche con oligoelementi e ferro anche se sono a soli 10 gg dall'avvio?
Cosa mi dici sulla conducibilità che sale?
Non è che mi hai messo i topi morti in vasca? =)) =))
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di cuttlebone » 27/02/2015, 8:27

Le piante mangiano anche con la vasca in maturazione, quindi sí, direi che dovresti fertilizzare anche in maturazione, introducendo soprattutto nitrati e fosfati (azoto e fosfati) in ragione del fatto che sei privo di fauna.
Lo devo fare io che di pesci, seppur pochi, ne ho, figurati tu, con quelle piante e senza pesci [emoji12]
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
ersergio (27/02/2015, 8:38)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3608
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di ersergio » 27/02/2015, 8:43

A casa mi ritrovo i flaconi della easy life di nitro e fosfo che usavo nel 30 litri ,dove sono indicati i dosaggi da introdurre per alzare i valori di un quantitativo desiderato.
Potrei usare quelli fino all'introduzione dei pesci e poi regolarmi con i test , chs dici Cuttle?
E sulla conducibilità che sale?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di cuttlebone » 27/02/2015, 9:13

Su quei prodotti attendi qualcuno che li conosca.
La conducibilità deve salire quando fertilizzi e poi, se tutto funziona, scendere progressivamente sino (quasi) al valore iniziale.
Ma questo credo tu lo sappia già [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3608
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di ersergio » 27/02/2015, 9:19

Si lo so infatti non mi spiego il fatto che a me stia salendo anche senza fertilizzazione (a parte il 1/2 stick inserito 6 gg fa).
Potrebbe essere il manado che ancora rilascia qualcosa anche se l'ho sciacquato prima dell'inserimento?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di Rox » 27/02/2015, 12:35

ersergio ha scritto:Potrebbe essere il manado
Ci sono 99 probabilità su 100. :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
ersergio (27/02/2015, 12:50)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3608
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di ersergio » 27/02/2015, 13:20

Grazie Rox
Ora il problema è che non può aiutarmi il conduttivimetro con la fertilizzazione ~x(
Per quanto pensi rilasci il manado?
Cavolo la conducibilità è arrivata a 700!!
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

fertilizzazione quando cominciare

Messaggio di cuttlebone » 27/02/2015, 13:33

È proprio (anche) il conduttivimetro che può aiutarti [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti