Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Existenz
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 20/11/13, 23:14

Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di Existenz » 22/05/2016, 15:11

Ciao ragazzi! :)

Ieri è partita la nuova vasca! :D
Day1.jpg
Rotala rotundifolia, Ceratophyllum demersum, Hygrophila corymbosa siamensis sullo sfondo, Hydrocotyle tripartita e Microsorum tra i rami, Pogostemon helferi e Eleocharis parvula in primo piano.
CO2 fatta in damigiana e disciolta col mixer che si vede sulla destra.
Altre info nel profilo.

Fertilizzerò col PMDD suggerito dal forum. La prima domanda è: quando inizio a fertilizzare? Devo aspettare di vedere qualche sintomo di disagio nelle piante o a prescindere inizio con un tot a settimana e poi man mano mi regolo!? :-?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15265
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di Sini » 22/05/2016, 15:37

Di solito si guardano le piante, ma almeno uno stick ce lo metterei...
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Existenz
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 20/11/13, 23:14

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di Existenz » 22/05/2016, 16:08

Sini ha scritto:Di solito si guardano le piante, ma almeno uno stick ce lo metterei...
Nel senso che aspetto che partano o aspetto che si fermino? :-\

Lo stick va messo sotto le piante giusto? Ma essendoci manado come fondo non rischio che sciogliendosi fertilizzi anche l'acqua?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30584
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di cicerchia80 » 22/05/2016, 16:25

Io partirei con le dosi dell'articolo :-? Poi ci riaggiorniamo
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
Existenz (22/05/2016, 19:55)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Existenz
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 20/11/13, 23:14

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di Existenz » 02/06/2016, 16:51

Rieccoci! :)

Vi aggiorno sulla situazione
Day 12.jpg
I valori dell'acqua sono

KH 10,
GH > 16,
pH 7.5 ( di solito 7.2 ma ho problemi a mantenere costante la CO2)
NO3- 25
NO2- 0

Le h di luce per ora sono 4 al giorno.

Nel weekend scorso ho fertilizzato con 15ml di K, 5 di rinverdente e 5 di Mg.

Il cerato che vedete è di sole potature, va veloce insomma, anche se negli ultimi giorni mi sembra si siano allungati un po' gli internodi. L'Hydrocotyle mi sembra andare abbastanza bene. :D
La Rotala è partita dopo qualche giorno ma cresce molto più lentamente di quanto mi aspettassi, inoltre ha mantenuto lo stesso aspetto della forma emersa. Si sta piegando tutta verso destra (in direzione della finestra) e le piantine più a sinistra hanno tirato fuori molte radici avventizie.
Stavo facendo una fantasia...e se in realtà fosse una indica!? #-o
Rotala day 12.jpg
L'Hygrophila invece è lì praticamente immobile da quando l'ho piantata, nonostante abbia la CO2 proprio in testa.
All'inizio pensavo che fosse una questione di adattamento alla vita sommersa, ma inizio a pensare che con "lei" qualcosa non vada. :-??
Hygrophila day 12.jpg

Cosa le rallenta tanto? Potrebbe essere la scarsità di nutrienti nel suolo dato che entrambe sviluppano molte radici? Sono io che sono troppo parsimonioso con la fertilizzazione? :-?

E gli NO3- a 25 come devo interpretarli? E' fisiologico? :-?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30584
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di cicerchia80 » 02/06/2016, 17:09

Existenz ha scritto:Cosa le rallenta tanto? Potrebbe essere la scarsità di nutrienti nel suolo dato che entrambe sviluppano molte radici? Sono io che sono troppo parsimonioso con la fertilizzazione?

E gli NO3- a 25 come devo interpretarli? E' fisiologico?
Aspetta...sei appena partito,un conduttimetro lo abbiamo?
Fomunque quella dose di potassio se hai letto l'articolo è iniziale,direi 3 volte la giusta dose
Continua con meno potassio e vediamo che succede

PS,quel pH è un problema
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di FedericoF » 02/06/2016, 17:12

Gli NO3- li ha alzati lo stick
A me l'hygrophila ci ha messo 1 mese ad adattarsi. è partita da meno di una settimana.
Ferro?
Magnesio non dovrebbe servirti, tra manado e acqua di rubinetto non credo ci saranno carenze.
Forse manca ancora potassio.. Però ne hai già dosato, la conducibilità come è messa?
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30584
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di cicerchia80 » 02/06/2016, 17:18

FedericoFavotto ha scritto:Gli NO3- li ha alzati lo stick
A me l'hygrophila ci ha messo 1 mese ad adattarsi. è partita da meno di una settimana.
Ferro?
Magnesio non dovrebbe servirti, tra manado e acqua di rubinetto non credo ci saranno carenze.
Forse manca ancora potassio.. Però ne hai già dosato, la conducibilità come è messa?
il potassio è a palla,è oltre il fondoscala di qualsiasi test e la rotala conferma
FedericoFavotto ha scritto:Magnesio non dovrebbe servirti, tra manado e acqua di rubinetto non credo ci saranno carenze.
non e detto che il Manado sia magnesio
Ed il KH può essere tutto calcio,ma magnesio no,non sembra
Ferro dovrebbe andare bene quello del rinverdente per ora....4 ore di luce e niente CO2 ;)
E con quel pH la pianta fatica il doppio ad assimilarlo

Gli NO3- sono probabilmente del potassio...
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di FedericoF » 02/06/2016, 17:40

cicerchia80 ha scritto:Gli NO3- sono probabilmente del potassio...
Ma se quando butto potassio gli NO3- non si muovono di una virgola? Anche se in realtà dovresti avere ragione, nel potassio c'è azoto...
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30584
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Fertilizzazione: quando e come iniziare?

Messaggio di cicerchia80 » 02/06/2016, 17:51

FedericoFavotto ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:Gli NO3- sono probabilmente del potassio...
Ma se quando butto potassio gli NO3- non si muovono di una virgola? Anche se in realtà dovresti avere ragione, nel potassio c'è azoto...
sono 4 parti di potassio e 3 di azoto :-? Sicuro dei test???
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DanielPizzato, Gaby, giosu2003, riccio1907 e 16 ospiti