Fosfati divorati, possibile?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Fosfati divorati, possibile?

Messaggio di nikoleo1234 » 18/04/2016, 19:44

Ciao a tutti due giorni fa ho inserito 0.2 m di fosfati che equivalgono a circa 2 mg/l di fosfati nel mio litraggio. Ero partito da 1, quindi in linea teorica sapevo dove sarei arrivato. Oggi rimisuro e sono a 0.75! :-o è possibile come cosa? Ne reinserisco ancora?

Premetto che ho i nitrati a 100 e molto probabilmente ho bisogno di molti fosfati. In più nei giorni in cui ho inserito i fosfati la conducibilità è scesa di molti punti. Avro forse trovato il fattore limitante?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Fosfati divorati, possibile?

Messaggio di Diego » 18/04/2016, 20:55

nikoleo1234 ha scritto:Premetto che ho i nitrati a 100 e molto probabilmente ho bisogno di molti fosfati. In più nei giorni in cui ho inserito i fosfati la conducibilità è scesa di molti punti. Avro forse trovato il fattore limitante?
Probabilmente sì :-bd
Hai piante molto rapide, se non sono bloccate da un fattore limitante assorbono molto in fretta.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: Fosfati divorati, possibile?

Messaggio di nikoleo1234 » 18/04/2016, 21:42

A sto punto penso che il fattore sia proprio quello, perché fanno fatica a crescere se no

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti