Inizio e dosaggio PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Savior
star3
Messaggi: 235
Iscritto il: 03/10/15, 14:45

Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di Savior » 04/11/2015, 22:41

Volevo chiedere qualche consiglio sul dosaggio, ho letto l'articolo PMDD e riporta testuali parole:

"Giusto per iniziare, consiglierei 20 ml di soluzione di potassio, 5 di magnesio e 5 di Rinverdente."

Ma ogni quanto devo aggiungere nuovamente le soluzioni?

Quale momento è il migliore per aggiungere i fertilizzanti ?

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di giampy77 » 04/11/2015, 22:47

Hai il conduttimetro vero? Comunque la fertilizzazione e più o meno settimanale, dico più o meno perché il PMDD non ha istruzioni, nel senso che si dosa in base alle piante e a quanto mangiano, per quello che è a elementi separati.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Savior
star3
Messaggi: 235
Iscritto il: 03/10/15, 14:45

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di Savior » 04/11/2015, 23:07

I momenti migliori per fertilizzare?
Pensi sia meglio farla prima, durante o dopo il fotoperiodo?

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di Rob75 » 04/11/2015, 23:27

Savior ha scritto:I momenti migliori per fertilizzare?
Pensi sia meglio farla prima, durante o dopo il fotoperiodo?
@-) @-) @-)
Se ti fa stare più tranquillo, fertilizza una o due ore prima del fotoperiodo, ma tieni presente che quei fertilizzanti resteranno in acqua per sette-dieci giorni. Il fatto che non vengano sfruttati dalle alghe dipende solo dalle tue piante :-bd
Cerca di non potare le piante tutte insieme e di non fertilizzare a ridosso delle potature.
Ma il consiglio d'oro è sempre lo stesso: guarda le piante, guarda le piante e poi guardarle ancora!
Solo loro potranno dirti di cosa hanno bisogno ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di giampy77 » 04/11/2015, 23:30

:-?? Bo io fertilizzo quando mi ricordo, il bello del PMDD e proprio questo, provi e vedi come va in base a questo fai le modalità per la tua vasca, io faccio così perché ho visto che è uguale. Per comodità si fertilizza durante il fotoperiodo, per via del ferro e rinverdente. ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di giampy77 » 04/11/2015, 23:30

Scusa Rob.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di giampy77 » 04/11/2015, 23:32

Una cosa Savior, ma le piante sono quelle del profilo?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di ersergio » 04/11/2015, 23:35

savior ha scritto:Ma ogni quanto devo aggiungere nuovamente le soluzioni?
Il conduttivimetro da un grande aiuto all'acquariofilo per capire quando ridosare il potassio che nei nostri acquari iper-piantumati e iper-illuminati è quasi sempre carente,infatti la quantità che vedi nel dosaggio iniziale,è molto abbondante proprio per questo motivo ed è soprattutto solo una dose per partire e sarà proprio il nostro "amico" conduttivimetro a dirci quando dosare nuovamente.
Il magnesio generalmente ,si dosa fino ad avere un delta tra KH e GH a favore di quest'ultimo di almeno 2 / 3 punti,quindi se questa condizione e già soddisfatta nella nostra acqua di rete ,potrebbe anche non essere necessario un suo inserimento, anche se ricordiamo che con il solfato di magnesio,introduciamo anche lo Zolfo.
Quindi un controllo saltuario del GH,ci darebbe modo di capire quando ridosarlo(se ad esempio ho aumentato il mio GH di un punto portandolo a 9 ,qualora lo dovessi ritrovarlo a 8 ,ridoserei il solfato di magnesio);
tengo a precisare che la cosa migliore sarebbe avere a disposizione le analisi chimiche della nostra acqua di rete (le troviamo su internet o sulla bolletta dell'acqua);
il rapporto tra magnesio e calcio dovrebbe essere,per soddisfare le richieste delle nostre piante di 1 ÷ 2 , 1 ÷ 3 ,avendo quindi questo dato,sapremo con sicurezza se occorre dosare o no magnesio.
Per quanto riguarda il rinverdente ci si regola con il formarsi delle GDA sui vetri; se qualche giorno dopo averlo dosato si forma una patina polverosa verdastra sui vetri che si toglie anche passando solo un dito,significa che ne abbiamo messo troppo ,cosi la settimana seguente caleremo la dose,magari dimezzandola,con il tempo si troverà il dosaggio che fa per noi.
Per il ferro c'è la famosa tecnica dell'arrossamento dell'acqua,che penso avrai letto piu volte qui sul forum.
Ovviamente questi sono tutti consigli che lasciano il tempo che trovano perchè la cosa migliore è l'osservazione delle nostre beneamate piante :D Guardale molto, molto e ancora molto attentamente e presto capirai i loro segnali...
Ps io inizialmente fertilizzavo settimanalmente, poi con il tempo non guarderai più il calendario,te lo assicuro ;)
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio (totale 2):
Savior (04/11/2015, 23:57) • Rox (05/11/2015, 13:58)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Savior
star3
Messaggi: 235
Iscritto il: 03/10/15, 14:45

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di Savior » 04/11/2015, 23:55

No devo aggiornare il profilo ne ho aggiunte altre, attualmente ho :

Anubias Nana
Cabomba (che sto per sostituire per allelopatia con Limnophila Aquatica)
Lilaeopsis mauritiana
Echinodorus rose (aggiunta oggi)
Hygrophila polisperma (aggiunta oggi)
Echinodorus Grandiflorus

Avatar utente
Savior
star3
Messaggi: 235
Iscritto il: 03/10/15, 14:45

Re: Inizio e dosaggio PMDD

Messaggio di Savior » 05/11/2015, 0:01

Ho comprato il conduttivometro su ebay, arriverà tra qualche giorno.
Ricordi che io ho usato acqua demineralizzata ultimamente ?
Penso che dovrò affidarmi completamente al conduttivometro.

Domani inizio a fertilizzare secondo PMDD, vi tengo aggiornati !!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti