Inizio fertilizzazione PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Bloccato
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di Rox » 31/08/2014, 13:55

gibogi ha scritto:stiamo parlando di 8µS/cm al giorno, la mia impressione è che sia una fertilizzazione ben mirata
Non sono d'accordo con Gibogi.
Quell'aumento, in tre settimane, sarebbe normale con uno sviluppo moderato.
Ma qui siamo di fronte ad una crescita lussureggiante.

Quelle piante devono aver assorbito l'ira di Dio, tuttavia abbiamo 170 µS in più.
Il dosaggio è stato senz'altro eccessivo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 31/08/2014, 14:08

gibogi ha scritto:Cuttlebone, direi che hai fatto un dosaggio praticamente perfetto, c'è gente che darebbe un occhio per riuscire a capire le piante come te, sarà difficile riuscire a fare meglio.
....stiamo parlando di 8µS/cm al giorno, la mia impressione è che sia una fertilizzazione ben mirata, che difficilmente può essere migliorata,...

@Rox mi ha anticipato d'un soffio...
Rox ha scritto: Non sono d'accordo con Gibogi.
Quell'aumento, in tre settimane, sarebbe normale con uno sviluppo moderato.
Ma qui siamo di fronte ad una crescita lussureggiante.

Quelle piante devono aver assorbito l'ira di Dio, tuttavia abbiamo 170 µS in più.
Il dosaggio è stato senz'altro eccessivo.
Ora provo a ridurre il PMDD al 50%, incrementando la CO2 che credo essere il vero fattore limitante.
Probabilmente la composizione del mio PMDD va bene, è solo dosato in eccesso ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 05/09/2014, 10:29

Volendo comprendere meglio la dinamica dell'aumento della conducibilità, ho deciso di sospendere il PMDD dopo la vigorosa potatura post ferie.
Le cime della Bacopa C. ripiantate hanno immediatamente attecchito e crescono bene e velocemente e la conducibilità (15 uS di aumento) è praticamente invariata dal cambio acqua di sabato scorso: ne posso dedurre che i nutrienti disciolti sono al momento sufficienti per il loro sostentamento? Se il trend rimane sostanzialmente questo, con l'inevitabile minimo aumento, lunedì riprenderò col PMDD a dosi ridotte e comincerò la potatura graduale delle altre varietà.
Che dite?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di Rox » 05/09/2014, 13:22

cuttlebone ha scritto:Che dite?
Niente...
Hai fatto tutto da solo! :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 08/09/2014, 20:22

Rientrato ;)
Incredibile: venerdì mattina uS 768, ora uS 769, senza PMDD, senza stick, pesci a non finire, mezza vasca potata e la Bacopa cresciuta di 3 cm!
Ed ora? Riprendo il PMDD mooolto mooolto leggero o aspetto ancora un po'?
E posso procedere a potare lentamente la Windelov?
;)
ImmagineImmagine
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di Rox » 09/09/2014, 3:40

cuttlebone ha scritto:Ed ora? Riprendo il PMDD mooolto mooolto leggero
Il conduttivimetro dice di no. :D
E poi è sbagliato riprendere dopo un grossa potatura.

L'Egeria scoppia di salute... Nitrati alti? :)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 09/09/2014, 7:36

Rox ha scritto:
cuttlebone ha scritto:Ed ora? Riprendo il PMDD mooolto mooolto leggero
Il conduttivimetro dice di no. :D
E poi è sbagliato riprendere dopo un grossa potatura.

L'Egeria scoppia di salute... Nitrati alti? :)
Ma se non ho fertilizzato, le piante sono cresciute, è pure ripreso un bel pearling leggero e diffuso e la conducibilità non sale... le piante dove li stanno prendendo i nutrienti?!?!
I nitrati ho dimenticato di misurarli: lo faccio stasera perché sono curioso ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di Rox » 09/09/2014, 13:04

cuttlebone ha scritto:le piante dove li stanno prendendo i nutrienti?!?!
Probabilmente ce n'erano troppi; il fondo deve averli assorbiti e adesso li rilascia gradualmente.
E' solo un ipotesi, ma non sarebbe la prima volta; inoltre, si spiegherebbe anche la conducibilità costante.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 09/09/2014, 13:17

Allora, prima di riprendere il PMDD, attendo che la conducibilità diminuisca?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cuttlebone » 09/09/2014, 19:16

Ore 19:00 uS 767
La conducibilità non aumenta, anzi, tenderebbe a scendere! (Di pochissimo ma quel che conta è il trend)
Tra l'altro, le piante fanno un pearling leggero e diffuso, sino al pratino; ne deduco che non siano né in blocco né in carenza.
Pertanto, proseguo con la sospensione del PMDD, monitoraggio della conducibilità e dell'attività vegetativa.

Ah, dimenticavo: NO3- 10 mg/l :(
Il primo che si lamenta dei nitrati alti mi deve spiegare come fa!
"Fotti il sistema. Studia!"

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bebos e 4 ospiti