Inizio fertilizzazione.

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Specy » 23/12/2014, 12:43

cuttlebone ha scritto:
Forcellone ha scritto:
Dopo il cambio di 50 litri su 80 scarsi ho inserito un pochino tutto.

Vediamo se le famose alche marroncine vanno via, stavano aumentando troppo.
50 litri su80 (pure scarsi...) sono un buon 60%... direi decisamente eccessivo.
Non è con cambi così cospicui che risolvi certi problemi anzi, rischi seriamente di peggiorare la situazione, alghe marroncine in testa ;)
Aggiungo che, ora come ora, visto il cospicuo cambio effettuato, ti puoi aspettare una quasi sicura invasione di filamento, nei prossimi giorni; avrai enormemente debellato la flora batterica della vasca.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Forcellone » 23/12/2014, 13:10

Scusate ma non capisco. Sono andato in confusione.
Ma all'ora ho capito male il messaggio di Rox?
Non dovevo fare questo cambio di acqua così "importante"!!
(Alla fine tra i vari mali che avevo, ora sto messo peggio?)

[Ragazzi alla prossima che mi capita levo tutto :ymdevil: ]
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17471
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Inizio fertilizzazione.

Messaggio di cuttlebone » 23/12/2014, 13:28

Forcellone ha scritto:Scusate ma non capisco. Sono andato in confusione.
Ma all'ora ho capito male il messaggio di Rox?
Non dovevo fare questo cambio di acqua così "importante"!!
(Alla fine tra i vari mali che avevo, ora sto messo peggio?)

[Ragazzi alla prossima che mi capita levo tutto :ymdevil: ]
Forcellone, Rox ti ha detto che con 4/5 € potevi acquistare 40/50 litri di buona acqua minerale, non di fare un cambio di 50 litri ;)
Un cambio del 60% non si fa mai, a meno di essere alla canna del gas, per cui i danni da esso derivanti siano comunque inferiori al rischio corrente ;)
Molta della stabilità della vasca dipende anche dalla rarefazione dei cambi. Io sono 3 mesi che non faccio cambi e anche se sbaglio qualcosa nella fertilizzazione, le sostanze allelopatiche prodotte nel tempo dalle piante e presenti in quantità nella mia acqua "vecchia" mi preservano da brutte sorprese.
Altra cosa: pazienza, tanta pazienza :) e attieniti ai consigli di Specy ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Forcellone » 23/12/2014, 13:41

Che dire.... non ho parole. Per cui ora sto peggio di prima.... =))
Mi sembrava starno tutto questo cambio in un sol colpo.
(Forse è il destino, questa materia non deve avere futuro nelle mie mani. Mi sta avvisando in tutti i modi, errori su errori dal primo giorno. :-bd )

Pensavo che era chiara la situazione, correvo grossi rischi come ero messo con i valori fosfati ecc. e che avevo solo questa strada da seguire, o la va o la spacca. Anche in altri post "in chimica", ho fatto presente che avrei cambiato molta acqua, ma non ci siamo capiti.

;)
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17471
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di cuttlebone » 23/12/2014, 13:58

Nulla di irreparabile, tranquillo ;)
Il problema è che mentre tu sei tu e conosci perfettamente la tua situazione, chi interviene spesso segue molti altri topics insieme e corre, inesorabile, il rischio di confondere le situazioni...
È sempre consigliabile avere il profilo aggiornato e, ove possibile, ripetere almeno le condizioni principali, chiedendo conferma in presenza di dubbi ;)
Tornando "a bomba" come suol dirsi, i tuoi fosfati a 2 mg non sono un problema così grave, men che meno da risolvere azzerando la flora batterica ;)
Hai forse troppi pesci, o troppa poca vegetazione commisurata al loro carico organico ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Forcellone » 23/12/2014, 14:58

(Non fraintendere, non me la prendo con nessuno, sono consapevole che le comunicazioni tramite forum sono difficili).

...
Pesci? Uno solo, che dovrò anche sloggiare un domani. (Poverino ha passato un trattamento antibatterico che non serviva e un avvio della vasca con il rischio del picco nitriti. Ora pure questa, è un miracolato :)) ).

Piante?
Diverse Echinodorus che dovrò eliminare.
Non sono poche, ma non sono a crescita rapida il pesce le mangerebbe. Alcune già sono a rischio ma per adesso non le tocca.

Ragazzi, che dire, aspetto e vediamo se supero anche questa, mi sembra di capire che ho abbattuto una bella fetta i batteri, una sorta di riavvio della vasca. x_x
Lasciamo passare un mesetto per tirare le somme?
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17471
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di cuttlebone » 23/12/2014, 15:20

Anche meno. Stavolta, pur cambiando l'acqua, ti rimangono il filtro ed il fondo, per quanto giovani...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Rox » 23/12/2014, 16:47

cuttlebone ha scritto:per quanto giovani...;)
E' per questo che ho consigliato quel cambio, Cuttlebone. :-bd
Di errori ne commetto tanti, ma non questa volta.

Se fosse stato un acquario di due anni, ci sarei andato più leggero; ma quello di Forcellone è ancora lontanissimo dall'essere un "ecosistema stabilizzato".
In questa fase, se la sua acqua fosse davvero piena di sodio, la priorità è quella.

Adesso che lo ha sensibilmente ridotto, le piante andranno molto meglio; i tempi di maturazione saranno più corti, non più lunghi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Specy » 23/12/2014, 19:32

Forcellone ha scritto:Scusate ma non capisco. Sono andato in confusione.
Ma all'ora ho capito male il messaggio di Rox?
Non dovevo fare questo cambio di acqua così "importante"!!
(Alla fine tra i vari mali che avevo, ora sto messo peggio?)

[Ragazzi alla prossima che mi capita levo tutto :ymdevil: ]
Scusami se mi permetto, ma non devi demoralizzarti. Di errori ne abbiamo fatti tutti e non pochi =)) . All'inizio della mia avventura in questo mondo, facevo cambi di 80l su 100 ogni 15 giorni.

Vedrai che vasca avrai fra non molto.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Inizio fertilizzazione.

Messaggio di Forcellone » 24/12/2014, 7:54

Ok tutto chiaro, avevo capito bene e immaginato che era un intervento importante e "pesante", ma che andava fatto, tipo "o la va o la spacca", non è un problema.... l'importante è che il tutto abbia un senso e sia comunque una esperienza di base con dei fini positivi e non senza senso.

Se sapesse quante volte ho pensato che per risolvere dei dubbi che ho da sempre in mente e provare a fare oggi un acquario come mi piacerebbe "a mio gusto personale", di smontare tutto al 100% e ripartire da zero.
Ho sempre avuto incertezze sul fondo in quarzo, sull'acqua di rete, piante inserite solo per non farle "mangiare ai pesci" ma senza un senso "estetico" e peggio "tecnico" ecc.....

Come detto, tutto OK, vediamo se superiamo il tutto nel migliore dei modi.

Dimenticavo, ...... Buone Feste a tutti :ymparty: :-bd
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bebelba e 8 ospiti