inizio pmdd consigli dagli esperti

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di Artic1 » 15/04/2016, 1:08

Ciao Antoninocun,
scusa l'assenza.
Dunque... Sini ti ha seguito bene.
Io inizierei a dare azoto e un paio di volte anche il fosforo.
Dosi ti direi le seguenti ma solo perché sei in un 200 litri:
1 ml di cifo azoto a settimana,
5 gocce di cifo fosforo a settimana (per massimo tre settimane)
continua con il magnesio come detto da Sini :-bd
e per il momento sospendi il rinverdente.

Questione lumache, credo stiano "ripulendo" le parti della piante che erano danneggiate dalla carenza di azoto.
Solo un'osservazione. Dalla foto mi sembra che di lumache ne hai davvero molte. Le nutri? :-?
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
antoninocun (15/04/2016, 12:00)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
antoninocun
star3
Messaggi: 433
Iscritto il: 28/01/16, 2:31

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di antoninocun » 15/04/2016, 12:00

ciao Artic

non preoccuparti per l'assenza abbiamo una vita oltre gli acquari, spero solo di non aver stressato troppo Sini.
Comunque per le lumache inizialmente sono entrato un pochettino in panico, onestamente un pochettino le tolgo manualmente con il retino, la causa sono stato io sicuramente avrò esagerato con il mangime con i discus.
Comunque ridotto le somministrazioni del mangime sperando che si regolano, per il riverdente lo messo prima che intervenivi.
metto l'elenco dettagliato di tutto
45 ml di potassio
20 ml di ferro fino ad un'arrossamento
10 ml di magnesio
4 bastoncini compo
5 ml riverdente
1 ml di azoto
10 goccie di fosforo diciamo che ho dato 0,5 ml fatto con una pipetta da 1 ml dato solo mezza provetta.
Per il riverdente mi fermo per adesso vediamo come vanno le cose.
Comunque ragazzi siete fantastici grazie sempre per i consigli e le guide che ci date.

Avatar utente
antoninocun
star3
Messaggi: 433
Iscritto il: 28/01/16, 2:31

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di antoninocun » 19/04/2016, 9:52

salve ragazzi,

c'è un piccolo problema almeno spero che non sia veritiero, comunque il test della CO2 in acquario mi da che e giallo, quindi secondo il test la CO2 che si trova in acquario e altissima.
Non vorrei che ci siano problemi per i pesci, comunque fatto la prova dello sgasamento della CO2 l'altro giorno, ma la mia CO2 non era sufficiente ieri il test di controllo stava diventando verde chiaro, quindi blocco l'erogazione della CO2 adesso e giallo quindi risulta dannosa per i pesci cosa devo fare.

misurato pH e conducibilità sono i seguenti
pH 6,8
US 601

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di Artic1 » 20/04/2016, 22:21

antoninocun ha scritto:salve ragazzi,

c'è un piccolo problema almeno spero che non sia veritiero, comunque il test della CO2 in acquario mi da che e giallo, quindi secondo il test la CO2 che si trova in acquario e altissima.
Non vorrei che ci siano problemi per i pesci, comunque fatto la prova dello sgasamento della CO2 l'altro giorno, ma la mia CO2 non era sufficiente ieri il test di controllo stava diventando verde chiaro, quindi blocco l'erogazione della CO2 adesso e giallo quindi risulta dannosa per i pesci cosa devo fare.

misurato pH e conducibilità sono i seguenti
pH 6,8
US 601
Sei un po' fuori tema, ti converrebbe aprire un topic in chimica, almeno non mescoli le due cose. In ogni caso, per essere sicuri di quanta CO2 c'è servono durezza e temperatura oltre a pH, hai il calcolatore qui a fianco. Nella sezione a destra che si chiama "Tools".
In ogni caso credo che con pH 6.8 e KH 7 (se non è cambiato dall'inizio) dovresti andare abbastanza bene. ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di Artic1 » 20/04/2016, 22:22

Artic1 ha scritto:dovresti andare abbastanza bene.
I pesci vengono in superficie a "respirare"?
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
antoninocun
star3
Messaggi: 433
Iscritto il: 28/01/16, 2:31

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di antoninocun » 21/04/2016, 20:40

ciao artic

mi scuso per essere uscito fuori tema, ma i pesci non salgono in superfice tranne i corydoras che lo fanno sempre, ma i discus sono tranquillissimi nessun problema.

Per quanto riguarda la flora, alcuni giorni fa eseguito alcune potatura, tolto qualche pianta notavo che i pesci avevano problemi con il muoversi tra le piante, tolto alcuni steli della sessiliflora era diventata troppa secondo me.

Devo continuare la solita fertilizzazione oppure diminuisco le dosi ?
Il conduttivimetro c'è lo tarato attualmente mi segna us 590, lunedì invece segnava us 640 se servono gli altri test li posso fare.

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di ersergio » 21/04/2016, 20:53

antoninocun ha scritto:, ma i pesci non salgono in superfice tranne i corydoras
Questo è del tutto normale, tranquillo... :-bd
antoninocun ha scritto:Devo continuare la solita fertilizzazione oppure diminuisco le dosi ?
Se hai effettuato un pesante potatura, si attende la ripresa vegetativa dell'essenza potata, per poi ricominciare a fertilizzare...
E' per questo che si consiglia sempre di potare una specie per volta ( in due volte se è molto grande) , per poi passare ad un'altra, solo quando si è ripresa quella potata precedentemente... :-h
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
For (21/04/2016, 22:01)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di Artic1 » 21/04/2016, 23:10

Concordo con ErSergio!
antoninocun ha scritto:Il conduttivimetro c'è lo tarato attualmente mi segna us 590, lunedì invece segnava us 640 se servono gli altri test li posso fare.
Lunedì 640 uS ed ora 590 uS?
Se si, le tue piante stanno assorbendo valanghe di potassio. :-bd
Ora dovrai cercare di dare il potassio solo quando il valore della conducibilità arriva vicino al valore antecedente l'ultima fertilizzazione con potassio. ;)
Ti ricordi il valore iniziale della conducibilità (dopo non devi aver più fatto cambi dell'acqua ma solo rabbocchi) ed a quanto risale?
In ogni caso se non lo conosci ma noti che in una settimana la conducibilità è ferma ma le piante son cresciute... dai potassio. ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
antoninocun
star3
Messaggi: 433
Iscritto il: 28/01/16, 2:31

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di antoninocun » 22/04/2016, 0:14

Ultimo cambio di acqua 58 litri fatto giorno 08/04/2016 attualmente non sto mettendo acqua.

l'ultima fertilizzazione lo fatta 4 giorni prima che arrivava il conduttivimetro, quindi non ti so dire quanto saliva la conduzione dell'acqua del mio acquario. Infatti mi sono fermato con la fertilizzazione visto che ho potato la sessiliflora che stava diventando troppa nel mio acquario.

tolto abbastanza piante, quindi non so cosa fare, su consiglio di Ersergio sto aspettando anche se l'ultima volta la fertilizzazione lo fatta giovedì scorso.

Misuro i valori vediamo come vanno le cose in acquario.

pH 6,8
GH 6
KH 4
NO2- 0,0 mg/l
NO3- il colore risulta leggermente più chiaro di 5 mg/l
PO43- 1,50 mg/l
conducibilità US 574 scende ancora.

settimana scorsa dato le seguenti dosi:
45 ml di potassio
10 ml di magnesio
20 ml di ferro per un leggero arrossamento
5 ml di riverdente
1 ml di azoto della cifo
10 goccie di fosforo della cifo
4 bastoncini totali compo 3 spettezzati nelle varie piante 1 ad infusione.

le piante attualmente stanno bene non vedo sofferenze.

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: inizio pmdd consigli dagli esperti

Messaggio di Artic1 » 22/04/2016, 0:23

antoninocun ha scritto:visto che ho potato la sessiliflora che stava diventando troppa nel mio acquario
Quella ricordati di ripiantarla, dopo un paio di potature le piante madri muoiono o marciscono, soprattutto se erano ben lunghe sul pelo dell'acqua
antoninocun ha scritto:su consiglio di Ersergio sto aspettando anche se l'ultima volta la fertilizzazione lo fatta giovedì scorso
.
Se hai potato molto aspetta prima di reintrodurre tutto, come ha detto ErSergio, altrimenti dai da mangiare a possibili indesiderati. ;)
Però l'azoto inseriscilo di nuovo. Il motivo è semplice. Con lui devi andare talmente piano che i tuoi tempi di somministrazione son più lunghi di quelli di ripresa delle piante. Quindi dai pure un altro ml di azoto, se porpio vuoi fare cosa ben fatta sarebbe ancora meglio se lo separassi in 0,5 ml oggi e 0,5 ml tra 3/4 giorni ;)
In questo modo riduci il picco ammoniacale e non favorisci troppo le filamentose ne i ciano, :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite