inizio pmdd... si riparte

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Bloccato
Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Marol » 05/05/2015, 20:30

conducibilità salita da 450 a 470...
sto notando una leggera diminuzione delle filamentose per ora sugli arredi.
le staghorn invece resistono...
inoltre noto sulle foglie dell'hygrophila corymbosa delle macchie giallastre con sfaldamento con tanto di buco... stessa cosa sulla macrandra che però non presenta macchie ma ha molte foglie distrutte... immagino sia effetto della carenza del ferro dosato solo da ieri...

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Rox » 06/05/2015, 7:24

Marol ha scritto:immagino sia effetto della carenza del ferro dosato solo da ieri...
Se davvero è quello, la macrandra ci metterà un po' a riprendersi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Marol » 06/05/2015, 13:01

adesso oltre a tener d'occhio la situazione e controllare la conducibilità, a fine settimana devo già dare una mezzora in più di luce?
poi ho letto sull'articolo del PMDD che le dosi suggerite dei vari prodotti erano da introdurre ogni settimana tanto per cominciare, quindi devo reinserire di nuovo tutto, ferro compreso?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Rox » 06/05/2015, 14:52

Marol ha scritto:devo reinserire di nuovo tutto
Finché sei a fotoperiodo ridotto, aspetta un po' di più, oppure riduci le quantità.
Marol ha scritto:ferro compreso?
Il ferro si regola da solo, con il metodo dell'arrosamento.
Un eventuale eccesso, dovesse capitare, lo vedrai da alcune piante verdi, nelle prossime settimane.
Tenderanno a diventare rosse, anche se normalmente non lo sono, a partire dalle punte delle foglie.

Nel tuo acquario, devi guardare l'Hygrophila "Siamensis".
La "Rosanervig", invece, in eccesso di ferro diventerà una meraviglia da concorso.
E' così che la "dopano", nei contest internazionali e in alcune aziende fornitrici.
In quel caso, non ridurre le quantità, ma aumenta il tempo tra una somministrazione e l'altra
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Rob75 » 06/05/2015, 18:57

Marol ha scritto: inoltre noto sulle foglie dell'hygrophila corymbosa delle macchie giallastre con sfaldamento con tanto di buco
Se sono le foglie basse è carenza di potassio, che comunque hai appena somministrato. Se è così e le piante non sono in blocco, quei venti punti di conducibilità te li farà fuori in qualche giorno, anche se sei con fotoperiodo ridotto :-bd
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Marol » 09/05/2015, 15:22

aggiornamento...ma prima di tutto una domanda.
cuttlebone mi ha suggerito un altro metodo per controllare l'arrossamento dato dal ferro, l'uso di 2 bicchieri bianchi ed il confronto tra prima e dopo la somministrazione.
chiedo, per verificare se necessario introdurre ancora ferro, a parte osservare le piante, sarebbe fattibile un confronto tra acqua della vasca e acqua in cui non ce n'è? rimane qualche traccia anche nei giorni seguenti o dopo qualche ora dalla somministrazione l'acqua della vasca torna " bianca "?

ora parlo della mia vasca...
siamo a quasi una settimana di fotoperiodo ridotto (4 ore) e di fertilizzazione che ricordo aver fatto con:
5ml rinverdente
9ml ferro
10ml mio KNO3 equivalente a 7ml del PMDD
1/3 stick npk libero in vasca
la conducibilità è salita da 450 a 520, non so se è presto per dirlo ma non essendo scesa, anzi è salita, forse qualcosa non va anche se tutte le piante erano in sofferenza quindi si devono riprendere sicuramente...
la situazione non è buona, l'hygrophila polysperma ha le foglie vecchie fino a 2/3 completamente bucate e sfaldate, la macrandra ha ormai le parti basali spoglie e gli apici con foglie malconce, qualche foglia dell'aponogeton presenta macchie da clorosi ferrica più evidenti sulla floscopa, la rotundifolia non presenta arrossamenti evidenti e sono presenti ancora staghorn un po ovunque.
vedo però un leggero stolonamento della glossostigma e nuovi getti del ranunculus papulentus inoltre alcuni steli di rotundifolia e pogostemon stellatus sono arrivati in superficie e vorrei capire anche se sia il caso di potare o visto la fase lasciar stare.
alcune foto:
Immagine
Immagine
Immagine
da qui si vede credo palesemente la carenza di potassio e ferro era in atto... dai buchi sulle foglie, alle mancate ramificazioni e alle nervature bianche anche in piena luce dove le foglie invece sono rosate...
non capisco però quelle malformazioni delle foglie giovani nella prima foto quando quelle della seconda sono perfette, colpa del potassio anche qui?

Immagine
questa la carenza della floscopa, immagino ferro anche qui... dato l'apparato radicale tiene sembra essere una pianta assorbe molto dal fondo, sarebbe opportuno aggigungere qualcosa lì?

Immagine
infine il cerato, l'arrossamento dei nuovi getti, luce a parte, è indice di buona presenza di ferro?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Rox » 10/05/2015, 1:50

Marol, non so se te lo hanno già detto, ma le foglie rovinate non le recuperi più.

Quell'acquario resterà così fino alle prossime potature.
Ora che hai messo gli elementi mancanti, le parti nuove cresceranno bene; quando sarà il momento, ripianterai solo quelle buttando via le piante madri.

P.S.
La Floscopa si alimenta solo dal fondo.
Quel Ceratophyllum ci sta dicendo che di ferro ce n'è parecchio, adesso; :-bd ...e anche la "Rosanervig".
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Marol » 10/05/2015, 12:17

si, sapevo che le foglie andate sono andate, infatti aspetto le talee, lo dicevo perchè ho visto si sono formati fori anche più in su e temo di aver dato poco K.
riguardo la foscopa, meglio interro un pezzo di stick sotto di lei, visto hanno anche i micro, ferro compreso, potrebbe funzionare almeno per le nuove foglie... stesso trattamento anche per le Cryptocoryne?
mentre per la rosanervig, nervature bianche sono normali?

infine capitolo fertilizzazione/luce.
aumento di mezzora o più il fotoperiodo?
dato la conducibilità non è scesa, non metterei ulteriori OE, di ferro ce n'è, resterebbero i macro con K in primis.
per ora ho:
NO3- circa 10mg/l
PO43- circa 1mg/l
a leggere altri post sembrerebbero valori limite e dato i miei 100W di luce sarebbe il caso di aumentare un po'?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17452
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di cuttlebone » 10/05/2015, 14:31

Marol ha scritto: dato la conducibilità non è scesa, non metterei ulteriori OE, di ferro ce n'è, resterebbero i macro con K in primis.
per ora ho:
NO3- circa 10mg/l
PO43- circa 1mg/l
a leggere altri post sembrerebbero valori limite e dato i miei 100W di luce sarebbe il caso di aumentare un po'?
Se la conducibilità non scende, è piuttosto
probabile che siano propio loro a mancare...anche perché gli OE incodono poco o nulla su quel valore.
Quanto a nitrati e fosfati, con l'aumento del fotoperiodo dovrai incrementare anche loro [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: inizio pmdd... si riparte

Messaggio di Marol » 10/05/2015, 18:20

devo aumentare i macro pure se allungo di solo mezzora il fotoperiodo?
e nel caso, che utilizzo, sempre stick dato che devo aumentare tutto?

dici è probabile manchino gli OE perchè trovi che il resto per come è presente sia sufficiente o denoti anche carenze a me sconosciute nelle foto?

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 7 ospiti