La mia fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Simo63 » 12/04/2014, 20:14

I nuovi sono quelli della Compo, acquistati al bricoio, gli altri erano quelli da supermercato della fiorand mi pare . Tra l'altro sulla scatola di quelli Compo c'è scritto proprio a lenta cessione.


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1535
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Emix » 13/04/2014, 14:08

Quelli della Fiorand in effetti sembrano essere "imbevuti d'acqua".

In quanto a consistenza, i Compo mi sono sembrati più duri. e quando l'avevo usati, ho lasciato la confezione semiaperta e dopo qualche settimana si sono gonfiati e appena li toccavo si sgretolavano, mentre il Compo non l'ha mai fatto. Ora è vero che da me l'umidità non manca e avendo 2 acquari in stanza è accentuata, ma non credo che dipenda da quello.

Le ipotesi sono due; o ho preso una confezione "fallata", oppure hanno troppa acqua e con l'umidità si rovinano...

A qualcun'altro è capitata la stessa cosa?
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Simo63 » 13/04/2014, 19:06

Emix ti confermo già io quanto hai detto, anche nel mio caso i fiorand sono diventati " mosci" , la scatola l'avevo aperta e riposta in un cassetto.
Tenderei a consigliare più i Compo.


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Rox » 14/04/2014, 14:22

Simo, apri un altro topic.
Anchio ne ho usati tre diversi, ma è meglio raccogliere le esperienze di più persone, sotto un titolo adeguato; non all'ottava pagina di una discussione generica.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Simo63 » 15/04/2014, 13:39

Ok ; purtroppo ho aperto un thread anche nella sezione alghe :(


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Rox » 15/04/2014, 17:33

Simo63 ha scritto:purtroppo ho aperto un thread anche nella sezione alghe :(
E mica li facciamo pagare!
Se ti serve, aprine altri 5000. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Simo63 » 19/04/2014, 11:05

Aggiorno : sia la Macrandra che il pogostemon presentano delle radici avventizie, che porta a pensare ancora carenza di azoto. Lo stick interrato sembra non vedersi più, che sia già esaurito? Inoltre come specificato nell'altro thread ho la presenza di qualche alga( aggiornerò con foto migliore, scusate l'assenza di questi giorni ) sul muschio. Continuo a non capirci ancora niente .


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Rox » 19/04/2014, 13:41

Simo63 ha scritto:Lo stick interrato sembra non vedersi più, che sia già esaurito?
Un mese fa ti avrei detto che è impossibile, ma abbiamo visto di recente che la durata cambia molto, secondo la marca.
Quindi, adesso non saprei dirti...

Ma con la luce che hai tu, sei sicuro che non cerchino il ferro?
Per le alghe ne parliamo di là, ma secondo me hai il muschio troppo esposto alle lampade.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

La mia fertilizzazione

Messaggio di Simo63 » 19/04/2014, 22:32

Ferro ne ho dato pure la settimana scorsa, l'acqua in superficie era rossastra, la nube è durata una decina di minuti abbondanti. Inoltre era contenuto negli stick interrati. Non so che dirti Rox, la Macrandra non è uno splendore e il pogostemon non ha tendenze al rosso, seppur mi sembri venir su bene. Ecco la situazione attuale :
ImageUploadedByTapatalk1397938894.219812.jpg
ImageUploadedByTapatalk1397938914.886053.jpg
ImageUploadedByTapatalk1397938987.319702.jpg
ImageUploadedByTapatalk1397939022.385703.jpg
Il ferro l'ho sempre dato, visto che ho la elocharis Parvula da prato, la Macrandra, il pogostemon e la Rotundifolia ne ho dato anche in abbondanza forse. Ci capisco meno di prima, questa è la mia unica certezza.


Stay hungry, stay foolish
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: La mia fertilizzazione

Messaggio di Rox » 20/04/2014, 12:59

Forse stiamo fertilizzando troppo.
Hai per caso un conduttivimetro, o qualcuno che te lo presta?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Reolix e 8 ospiti