Limnophila sempre in carenza bloccata

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30398
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di cicerchia80 » 21/12/2015, 16:43

gianlu187 ha scritto:vediamo come va
in bocca al lupo :-bd

Ps....secondo me Gianlù,le allopatie,soprattutto d'acqua le vedono i mostri sacri come ROX....

Noi comuni mortali che dopo un paio di mesi siamo costretti a cambiare acqua,non riusciamo a vederle,se guardi il mio profilo con l'articolo ho più di una combinazione.......non che sia giusto,intendiamoci ;)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di giampy77 » 21/12/2015, 18:05

Visto che li hai scelti per vedere se è allelopatia, lasciali galleggianti è meglio
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2452
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di gianlu187 » 21/12/2015, 20:19

giampy77 ha scritto:Visto che li hai scelti per vedere se è allelopatia, lasciali galleggianti è meglio
si ne ho un paio anche galleggianti ;)
poi vi aggiorno ;)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di Rox » 25/12/2015, 1:40

Cicerchia, l'allelopatia produce sintomi diversi dalle carenze nutrizionali.

La pianta ci prova, mette nuove foglie che iniziano a crescere ma non ci riescono... poi dallo stelo parte un altro getto, che fa la stessa fine.
La crescita rallenta sempre di più, con l'esaurimento delle riserve; alla fine resta tutto immobile, con la pianta bloccata e la parte alta che resta più piccola, perché non è riuscita a svilupparsi.
Possono passare mesi prima che appassisca e muoia.

Nella maggior parte dei casi, l'allelopatia si manifesta così, senza appassimenti, senza marcescenze o deformazioni delle foglie, senza alterazioni nel colore o sugli internodi.
Segnali che invece sarebbero visibili, in caso di carenze di nutrienti, di CO2 o di luce.

Voglio ricordare che lo scopo dell'allelopatia non è quello di uccidere la specie antagonista, ma solo di bloccarla, di impedirne lo sviluppo: - Stai pure lì, basta che non mi dài fastidio.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Sini (28/12/2015, 15:16)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30398
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di cicerchia80 » 25/12/2015, 2:26

Rox ha scritto:Cicerchia, l'allelopatia produce sintomi diversi dalle carenze nutrizionali.

La pianta ci prova, mette nuove foglie che iniziano a crescere ma non ci riescono... poi dallo stelo parte un altro getto, che fa la stessa fine.
La crescita rallenta sempre di più, con l'esaurimento delle riserve; alla fine resta tutto immobile, con la pianta bloccata e la parte alta che resta più piccola, perché non è riuscita a svilupparsi.
Possono passare mesi prima che appassisca e muoia.

Nella maggior parte dei casi, l'allelopatia si manifesta così, senza appassimenti, senza marcescenze o deformazioni delle foglie, senza alterazioni nel colore o sugli internodi.g
Segnali che invece sarebbero visibili, in caso di carenze di nutrienti, di CO2 o di luce.

Voglio ricordare che lo scopo dell'allelopatia non è quello di uccidere la specie antagonista, ma solo di bloccarla, di impedirne lo sviluppo: - Stai pure lì, basta che non mi dài fastidio.
innanzitutto buon Natale maestro.... mà in questo caso non siamo sicuri di allelopatia.....se la diagnosi la fai tu è certa,ma se io metto 2 piante,ed una schiatta,non posso sbandierare:è allelopatia
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2452
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di gianlu187 » 27/12/2015, 10:29

la pianta che tolto è ripiantato sembrava riprendersi .. ha fatto qualche cappellino bello e regolare .. poi mi è saltata fuori dal fondo e si è imbruttita un po .. gli altri speli che ho lasciato galleggianti sono cresciuti pochissimo .. come quelli che ho piantato :-? ..
(aspetto ancora un po di tempo?)
non so mala crescita mi sembra piuttosto lenta.. di tutte le piante in generale @-)
solo il miriophyllum che ho inserito da poco sembra crescere bene .. quasi un cm al giorno :-o

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30398
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di cicerchia80 » 27/12/2015, 12:16

gianlu187 ha scritto:non so mala crescita mi sembra piuttosto lenta.. di tutte le piante in generale
ciò significa che potrebbe mancare qualcosa in generale.....con il Myrio ai più controllato nitrati e fosfati :-\
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2452
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di gianlu187 » 27/12/2015, 16:01

cicerchia80 ha scritto:
gianlu187 ha scritto:non so mala crescita mi sembra piuttosto lenta.. di tutte le piante in generale
ciò significa che potrebbe mancare qualcosa in generale.....con il Myrio ai più controllato nitrati e fosfati :-\
Si i fosfati e nitrati gli tengo sotto controllo .. fosfati a 2 e nitrati sui 100

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di Rox » 28/12/2015, 11:49

Comincio ad avere dubbi sulla CO2... :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Limnophila sempre in carenza bloccata

Messaggio di pantera » 28/12/2015, 15:11

ma sinceramente mi sembra molto strano che limnophyla possa avere carenza di CO2 non prima delle altre piante almeno,è una pianta molto adattabile in passato su questa pianta ho riscontrato solo carenze di macroelementi quali potassio e ferro

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti