Malformazioni

Sia per l'acqua che per il fondo
Avatar utente
sa.piddu
Moderatore Globale
Messaggi: 5351
Iscritto il: 18/12/16, 19:17

Malformazioni

Messaggio di sa.piddu » 08/11/2018, 20:53

Ah... non lo sapevo!
Meglio osservare le piante ;)
Altra cosa se avessi pesci delicati che non potrebbero stare a quella EC... per questo ci sarebbe da dire tantissimo :)
Segui la vasca e se serve fai un fischio ;)

Posted with AF APP
"Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita"
FAI PASSARE ALMENO 5 GIORNI TRA UNA DOSE DI CIFO AZOTO E L'ALTRA...

Avatar utente
Wildboar
star3
Messaggi: 289
Iscritto il: 21/10/16, 17:10

Malformazioni

Messaggio di Wildboar » 12/11/2018, 19:07

Aggiornamento ad oggi,
Come potete vedere la glandulosa, e la difficile verticillata cuba sono in perfetta forma, mentre la nesaea e la rotundifolia sono in pessimo stato e completamente con gli apici malformata.
Premetto che non ho più inserito nulla in vasca e tantomeno fatto cambi.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1565
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Malformazioni

Messaggio di cqrflf » 12/11/2018, 20:00

Wildboar ha scritto: Aggiornamento ad oggi,
Come potete vedere la glandulosa, e la difficile verticillata cuba sono in perfetta forma, mentre la nesaea e la rotundifolia sono in pessimo stato e completamente con gli apici malformata.
Premetto che non ho più inserito nulla in vasca e tantomeno fatto cambi.
Mi spieghi perché pensi che fare i cambi d'acqua non ripristini una situazione stabile ?
Per caso hai sotto mano tutta la lunga lista dei minerali presenti nella tua vasca ? Sono sicuro che se hai utilizzato come me i prodotti Kramer (ma anche altri) avrai dei valori tutti sballati soprattutto delle dosi letali di micro. Ti ricordo che il fatto che non tutte le piante presentino deformazioni non significa che la tua acqua sia buona ma semplicemente sono più tolleranti di quelle deformate.
Stessa cosa nelle mie vasche, alcune si e altre no.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
sa.piddu
Moderatore Globale
Messaggi: 5351
Iscritto il: 18/12/16, 19:17

Malformazioni

Messaggio di sa.piddu » 13/11/2018, 7:01

Non ho le idee chiare...
@luigidrumz che ne pensi... ?

Posted with AF APP
"Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita"
FAI PASSARE ALMENO 5 GIORNI TRA UNA DOSE DI CIFO AZOTO E L'ALTRA...

Avatar utente
Wildboar
star3
Messaggi: 289
Iscritto il: 21/10/16, 17:10

Malformazioni

Messaggio di Wildboar » 15/11/2018, 20:10

cqrflf ha scritto:
Wildboar ha scritto: Aggiornamento ad oggi,
Come potete vedere la glandulosa, e la difficile verticillata cuba sono in perfetta forma, mentre la nesaea e la rotundifolia sono in pessimo stato e completamente con gli apici malformata.
Premetto che non ho più inserito nulla in vasca e tantomeno fatto cambi.
Mi spieghi perché pensi che fare i cambi d'acqua non ripristini una situazione stabile ?
Per caso hai sotto mano tutta la lunga lista dei minerali presenti nella tua vasca ? Sono sicuro che se hai utilizzato come me i prodotti Kramer (ma anche altri) avrai dei valori tutti sballati soprattutto delle dosi letali di micro. Ti ricordo che il fatto che non tutte le piante presentino deformazioni non significa che la tua acqua sia buona ma semplicemente sono più tolleranti di quelle deformate.
Stessa cosa nelle mie vasche, alcune si e altre no.
Domenica ho fatto un cambio del 60%, a stasera non vedo miglioramenti, anzi la rotala rotundifolia è ancora più accartocciata

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1565
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Malformazioni

Messaggio di cqrflf » 15/11/2018, 20:30

Wildboar ha scritto:
cqrflf ha scritto:
Wildboar ha scritto: Aggiornamento ad oggi,
Come potete vedere la glandulosa, e la difficile verticillata cuba sono in perfetta forma, mentre la nesaea e la rotundifolia sono in pessimo stato e completamente con gli apici malformata.
Premetto che non ho più inserito nulla in vasca e tantomeno fatto cambi.
Mi spieghi perché pensi che fare i cambi d'acqua non ripristini una situazione stabile ?
Per caso hai sotto mano tutta la lunga lista dei minerali presenti nella tua vasca ? Sono sicuro che se hai utilizzato come me i prodotti Kramer (ma anche altri) avrai dei valori tutti sballati soprattutto delle dosi letali di micro. Ti ricordo che il fatto che non tutte le piante presentino deformazioni non significa che la tua acqua sia buona ma semplicemente sono più tolleranti di quelle deformate.
Stessa cosa nelle mie vasche, alcune si e altre no.
Domenica ho fatto un cambio del 60%, a stasera non vedo miglioramenti, anzi la rotala rotundifolia è ancora più accartocciata
Mi spiace, spero di non averti dato un consiglio sbagliato, devi però considerare che adesso le piante deformate avranno accumulato delle sostanze nutrienti che a causa dell'eccesso sono diventate tossiche e le devono prima smaltire, ci vuole del tempo...secondo un'articolo che avevo letto a suo tempo, prima di risolvere il mio problema, se la causa delle deformazioni fosse dovuta veramente ad un accumulo in vasca, le tue piante più sensibili avrebbero semplicemente resistito per un certo periodo (anche di mesi) fino a poi manifestare con le deformazioni.
Se questo fosse il caso, l'articolo diceva che ci potrebbero volere più cambi d'acqua per riportare alla normalità i micro elementi.

Prendi le mie parole con il beneficio di inventario perché non le ho scritte io ma te le riporto solamente, io mi sono attenuto a quello che ti ho letto per rimediare al problema.

Ti mostro una foto della mia Ludwigia mini super red (non è l'unica che ha mostrato le malformazioni), mi sono successe anche sull'Aponogeton e su alcune altre mentre per il resto delle piante andava tutto perfettamente:

Screenshot_20181115-202754.png
Aggiunto dopo 2 minuti 50 secondi:
Non sono riuscito a prenderla da un'angolazione migliore per mostrare il fenomeno.

Aggiunto dopo 4 minuti 52 secondi:
Dopo il cabio totale di acqua (totale per altri motivi, le Volvox) sono tornate normali. Questo mi era successo con una fertilizzazione eccessiva con i prodotti Kramer.

20181115_164129.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Wildboar
star3
Messaggi: 289
Iscritto il: 21/10/16, 17:10

Malformazioni

Messaggio di Wildboar » 16/11/2018, 15:56

Poi maledetto GH che sale sempre, può essere che la fluorite in 2 mesi ancora rilascia?
Dopo 5 giorni dal cambio è salito di 2 punti, da 7 a 9!

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1565
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Malformazioni

Messaggio di cqrflf » 16/11/2018, 17:16

Anche io ho la fluorite in 3 vasche e non mi ha mai dato problemi di accumulo con la conduttività, inoltre la fluorite va lavata appena comperata mentre io l'avevo messa pura così com'è senza problemi.
Comunque io ho sempre fatto cospiqui cambi d'acqua anche a causa delle alghe Volvox che potrebbe aver contribuito a livellare eventuali rilasci.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Wildboar
star3
Messaggi: 289
Iscritto il: 21/10/16, 17:10

Malformazioni

Messaggio di Wildboar » 16/11/2018, 17:25

cqrflf ha scritto: Anche io ho la fluorite in 3 vasche e non mi ha mai dato problemi di accumulo con la conduttività, inoltre la fluorite va lavata appena comperata mentre io l'avevo messa pura così com'è senza problemi.
Comunque io ho sempre fatto cospiqui cambi d'acqua anche a causa delle alghe Volvox che potrebbe aver contribuito a livellare eventuali rilasci.
Il primo strato nn l ho lavato, quella messa in superficie si

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1565
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Malformazioni

Messaggio di cqrflf » 16/11/2018, 17:31

Comunque non ti devi arrendere, bisogna tenere duro, l'aquariofilia è anche questo...provare provare e riprovare con santa pazienza fino a quando poi tutto non si sistema.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Berfa, Daniela, Faxe, Gennarino, Ghepi, MarcocraM, Sgram74, SimoneFLEXM, Tritium, Wavearrow e 9 ospiti