Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Giangi
star3
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/10/13, 10:16

Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Giangi » 10/03/2016, 15:22

Cari amici, potreste aiutarmi ad individuare una carenza, purtroppo.. “a vista” :D
senza dover acquistare l’ulteriore test per i Fosfati e per il Ferro ? $-) :ymparty:
Sarò schematico:
1) Vasca 150 litri netti con fondo Manado vecchio di 2 anni (quindi fertile per la presenza da tempo di pesci, ma in principio sotto c’era pure il JBL Aquabasis Plus fondo fertile + CO2 bombola + Easycarbo quando mi ricordo di metterlo;
2) pH 6.9-7 KH 6 Nitrati 45–60 mg/l – Conduttività penso altina, visto il valore dei nitrati..
3) temp. 23 C°
4) Nuova coreografia e nuove piante da almeno 15 giorni.
Problemi e dubbi:
Il Myriophyllum matt. non cresce vigoroso, come fantasticavo (preso proprio per la depurazione e diminuire i nitrati). Dopo 15 giorni è rimasto come in foto, forse cresciuto di 3 cm.
Potrebbe essere l’adattamento, essendo nuovo da negozio, però ha gli steli ad S o ricurvi ad arco, non si alza bello dritto verso la luce. Poi gli apici sono più chiari.
Potassio c’è almeno 15 ppm a settimana (nitrato di potassio PMDD)
Nitrati in abbondanza
Ferro…S5 Cifo a fiumi perché l’acqua è rossastra, la carta da parati dietro infatti è Bianca..
Il Ferro è inserito già da 15 giorni, una volta a settimana, + riverdente da pochi giorni.
Magnesio…aggiunto un poco, 1ppm in più (solfato di magnesio): ho 7Mg Ca15 KH6 non ho test GH
FOSFORO ?
Se fosse fosforo.. perché le foglie vecchie sembrano belle mentre le nuove simulano una carenza di micro ?
20160310_141158.jpg
20160310_141148.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Giangi
star3
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/10/13, 10:16

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Giangi » 10/03/2016, 15:25

Staurogyne sp. porto Velho
20160310_142040.jpg
20160310_141941.jpg
20160310_141030.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di ersergio » 10/03/2016, 15:46

Allora Giangi, getta via quell'Easy carbo, che è un disinfettante che con il tempo ti stermina la flora batterica e rende la tua vasca schiava e la gestione per nulla naturale...
Non si tratta di carbonio liquido ma di Glutaraldeide, la usano negli ospedali x_x x_x

Il test del ferro non serve affatto, il suo risultato non è mai affidabile in quanto misura solo i chelanti della stessa marca del test e subito dopo averlo somministrato, visto che poi subisce mille trasformazioni...
Quello per il fosforo invece è molto importante e ti consiglio vivamente di prenderlo.
Se manca lui, si blocca tutto e le sue carenze non sono affatto facili da "beccare"...costicchia un po' , ma dura anche, poi se prendi il JBL, una volta terminato vendono le sole ricariche e risparmi il 40%... ;)
Sotto al Myriophyllum, hai messo qualcosa?
Dopo due anni il tuo Aquabasis Plus, è ormai alla frutta...
Parli di Rinverdente messo da pochi giorni....forse è quello il motivo del poco splendore del Myrio...e/o fosforo...
Dopo due settimane dovrebbe essersi ambientato...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Giangi
star3
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/10/13, 10:16

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Giangi » 10/03/2016, 16:00

Grazie per l'aiuto.
Mi sa che mi tocca prendere il test per il fosforo...
Sulla staurogyne vedi carenze ? Posso escludere il Potassio vero ?
Possiedo delle palline di argilla ferrose Jbl..bastano oppure devo prendere i bastoncini cifo che hanno tutto, anche il fosforo ?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di ersergio » 10/03/2016, 17:19

Giangi ha scritto:Sulla staurogyne vedi carenze ?
Lei è un'altra pianta che vuole nutrimento sotto i piedi Giangi, a parte un po' palliduccia, mi sembra ok ...ma se l'hai messa da poco, ci mette un po' a partire...e a mostrare carenze...
Giangi ha scritto:Possiedo delle palline di argilla ferrose Jbl..bastano oppure devo prendere i bastoncini cifo che hanno tutto, anche il fosforo ?
Postaci l'etichetta e vediamo cosa c'è dentro, dovrebbero essere ok...
Io con la Staurogyne, fin da subito, ho usato i Compo, , che hanno , oltre ad azoto e fosforo, anche ferro oligo potassio e magnesio...
Sono questi in foto , anche semplici da trovare a dire il vero...(io li ho trovati al Brico Io)
Immagine
e guarda come mi ha ripagato... :)
Immagine
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
Giangi (10/03/2016, 17:28)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Giangi
star3
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/10/13, 10:16

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Giangi » 10/03/2016, 17:48

Alla miseria ! Allora è veroo ! :-bd
Perdonami, ma le domande ora mi sorgono spontanee (poi ho pure una terza..)

1) Tu, utilizzando i bastoncini, hai eliminato del tutto la fertilizzazione in colonna ?
Se no, quali minerali metti in colonna visto che nel fondo già c'è tutto ?

2) Tenuto conto che io sono in fase di start-up ovvero non ho massa vegetale sviluppata, come da foto, ed ho nitrati alti.. posso comunque azzardare spingendo NPK in bastoncini Compo nel mio fondo (metà per specie) oppure corro il serio rischio di mandare la vasca in tilt e fare un algario, con cozze e vongole ? :-
Ho il fondo Manado...

Ti sparo la terza domanda...
3) Circa 2 anni fa avevo acquistato Bayer - Baycote Concime Agrumi per preparare il fondo. Vi giuro su mia s.. non ho sorelle, che dopo 2 anni, i sassolini Baycote sono ancora duri come delle pietre, se volete vi posto pure la foto (alcune sono risalite rifacendo più volte lo scenario nel corso degli anni)..
la scatola sta ancora nel ripostiglio (pagata 11 eurozzi) quasi quasi..
mi faccio i cubetti di ghiaccio.. oppure le bustine di te.. che dici ?
La prima domanda resta sempre in piedi anche per l'Osmocote: ed in colonna che si fa? Nada?

http://www.acquariofiliafacile.it/ferti ... 59-50.html

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30605
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di cicerchia80 » 10/03/2016, 18:34

ersergio ha scritto:Allora Giangi, getta via quell'Easy carbo, che è un disinfettante che con il tempo ti stermina la flora batterica e rende la tua vasca schiava e la gestione per nulla naturale...
Non si tratta di carbonio liquido ma di Glutaraldeide, la usano negli ospedali
Giangi.....risottolinio la cosa perché non mi sei sembrato interessato :D
Giangi ha scritto:2) Tenuto conto che io sono in fase di start-up ovvero non ho massa vegetale sviluppata, come da foto, ed ho nitrati alti.. posso comunque azzardare spingendo NPK in bastoncini Compo nel mio fondo (metà per specie) oppure corro il serio rischio di mandare la vasca in tilt e fare un algario, con cozze e vongole ?
Ho il fondo Manado...
Hai pesci???se no,fai pure,e con la scusa integri anche i fosfati,ma un terzo di stick,non mezzo
Giangi ha scritto:Ti sparo la terza domanda...
3) Circa 2 anni fa avevo acquistato Bayer - Baycote Concime Agrumi per preparare il fondo. Vi giuro su mia s.. non ho sorelle, che dopo 2 anni, i sassolini Baycote sono ancora duri come delle pietre, se volete vi posto pure la foto (alcune sono risalite rifacendo più volte lo scenario nel corso degli anni)..
infatti l'osmocote è temerario da sciogliere,una volta si usava a mò di fondo fertile,ma hanno desistito tutti.....vai di stick che a 4€ ci fai una vita
Giangi ha scritto:ed in colonna che si fa? Nada?
Un bello stick in ingusione per ora.... se riesci i Compo
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Giangi
star3
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/10/13, 10:16

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Giangi » 10/03/2016, 23:24

glutaraldeide ..perché buttarla..
E se poi devo scattare qualche foto per le riviste specializzate ?

Poi, l'ultima volta, avevo una ferita sulla mano. Ho spostato una roccia nella vasca..
e la ferita è guarita ! :)) :))
Ultima modifica di Giangi il 11/03/2016, 0:03, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15279
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di Sini » 10/03/2016, 23:31

Giangi ha scritto:Easycarbo...perché buttarlo..
E se poi devo scattare qualche foto per le riviste specializzate ?

Poi, l'ultima volta, avevo una ferita sulla mano. Ho spostato una roccia nella vasca..
e la ferita è guarita ! :)) :))
Ciao, Giangi.

Fai una cosa, prova a mettere la parola "glutaraldeide" nel riquadro della ricerca... di solito funziona meglio di tante spiegazioni... ;)
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30605
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Myriophyllum mattogrossense Carenze ?

Messaggio di cicerchia80 » 10/03/2016, 23:36

Ci credo :))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti