Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di Rob75 » 15/04/2015, 0:18

Ciao a tutti :-h
Per un certo periodo di tempo ho avuto i nitrati fissi a 50mg/lt.
Per paura di danni sul lungo termine, ho moltiplicato la Hygrophila e, successivamente, ridotto la somministrazione di cibo ai pesci.
Gradualmente i nitrati si sono abbassati finché, arrivati a circa 15mg/lt, sempre la Hygrophila, ha mostrato evidenti carenze (foglie attorcigliate e mal sviluppate).
A questo punto ho ricominciato a somministrare il mangime normalmente: giornalmente 1 tabs per pesci da fondo, 1 tabs di spirulina, un pizzico di fiocchi; saltuariamente dafnie essicate e worms liofilizzati.
I segni sulla Hygrophila sono stati repentini, le cime nate successivamente si sono sviluppate bene e anche i getti che stanno nascendo dalle parti "rovinate" paiono in salute. In questo lasso di tempo non c'è stata alcuna fertilizzazione, quindi ho imputato la carenza all'azoto.
Stasera ho fatto i test e i nitrati sono a zero %-( e le piante scoppiano di salute, tutte!!
Possibile che il solo azoto ammoniacale, che si genera giornalmente con la somministrazione del cibo, riesca a nutrire le mie piante? Possibile che si sia creato un equilibrio, per quanto precario?!
;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17268
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di cuttlebone » 15/04/2015, 7:05

L'azoto in forma ammoniacale è il preferito dalle piante perché di più facile assimilazione.
Inoltre, mi pare che sia anche quello non rilevato dai comuni test.
Ciò rende assolutamente plausibile che tu abbia le piante in salute (perché assimilano azoto ammoniacale) pur non rilevando nitrati (perché il test non rileva l'azoto in quella forma).
È un po' la spiegazione di ciò che è successo recentemente a me.
Leggevo nitrati bassi, circa 10/15, ed introducevo azoto per incrementarli.
In realtà, di azoto, sia pure in forme diverse, ce n'era in abbondanza e quando quello introdotto da me (non rilevabile tutto nell'immediato) si è trasformato in nitriti prima e nitrati poi, mi ha intossicato la vasca...
Ora, senza troppi sbattimenti, qualche frammento di stick in un infusore in colonna mi garantiscono nitrati a 25/30 e fosfati fissi oltre i 2 mg.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di lucazio00 » 15/04/2015, 10:22

I fosfati sono stati demonizzati come i nitrati! Io i fosfati li ho oltre i 2mg/l, cioè a fondo scala e le alghe scarseggiano.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di Rob75 » 15/04/2015, 12:35

Personalmente li ho avuti a 5mg/lt e non ho avuto alcun problema. Da allora non li ho più somministrati e i test di ieri me li davano a 2mg/lt.
Evidentemente pure quelli vengono in parte reintegrati ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di Rox » 15/04/2015, 13:22

Rob75 ha scritto:Possibile che si sia creato un equilibrio
Non è soltanto "possibile", è sicuro.
Io preferirei vedere un po' di nitrati, comunque, tanto per stare tranquillo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Nitrati a zero...e le piante stanno bene!

Messaggio di Rob75 » 15/04/2015, 18:16

Rox ha scritto: Non è soltanto "possibile", è sicuro.
Io preferirei vedere un po' di nitrati, comunque, tanto per stare tranquillo.
Sono daccordissimo con te, e per farlo posso battere diverse strade, ma quello che mi premeva era una conferma del risultato ottenuto ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti