NO3- in salita

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

NO3- in salita

Messaggio di FedericoVR » 21/11/2015, 18:30

Negli ultimi 15 giorni, forse a causa di potature e modifiche, mi ritrovo NO3- a 50 e PO43- a 2.
Quello che ho fatto è stata una potatura a fondo del Myriophillum, e qui forse mi spiego i fosfati.
Ho tolto 3/4 steli che avevo di EgeriaDensa ed ho inserito Alternanthera mini e Staurogyne repens.
Può essere l'aver tolto l'egeria ad avermi alzato i Nitrati?

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: NO3- in salita

Messaggio di ocram » 21/11/2015, 18:39

Potatura del Myriophyllum in combo con l'addio all'Egeria, che ti aspettavi? :))
Perché l'hai tolta? Io avrei cercato di infoltire quei 4 steli. L'hai sostituita con una cultivar come l'A. reineckii "mini" e una a crescita lenta come la S. repens, che per quanti pochi nutrienti assorbano, avranno il loro periodo di adattamento in cui saranno bloccate, la quantità di nutrienti assorbiti si è ridotta quindi tutta insieme. ;)
Certo che magari li avessi io i nitrati a 50! :))
Pazienta un po' e vedrai scendere i nitrati, che non sono eccessivamente alti.
Di piante rapide ora hai solo il Myrio? Se proprio non vuoi l'Egeria, procurati comunque un'altra "aspirapolvere", anche una galleggiante va bene.

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

Re: NO3- in salita

Messaggio di FedericoVR » 21/11/2015, 18:47

L'egeria l'ho tolta per non fare ombra sulla Staurogyne ( a dir la verità ne ho appena rimessi due rametti in vasca.
Ho il limnobium in vasca.

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: NO3- in salita

Messaggio di ocram » 21/11/2015, 18:52

Usi stick in colonna?

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

Re: NO3- in salita

Messaggio di FedericoVR » 21/11/2015, 18:56

No

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: NO3- in salita

Messaggio di ocram » 21/11/2015, 19:11

La vasca è quella nel profilo?
Se sì, serve che aumenti di molto la massa vegetale, ripianta l'Egeria e falla crescere bene insieme al Myrio, così come il Limnobium. Con una modesta quantità di piante, dovresti sognarli i nitrati a 50, ma in questo caso è chiaro che il carico organico è eccessivo.
A tal proposito hai fatto già un giro nella sezione dei pinnuti? Non me ne intendo, ma ad occhio quella fauna mi sembra sproporzionata ai 150 l che hai.

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
FedericoVR
star3
Messaggi: 414
Iscritto il: 11/11/14, 22:11

Re: NO3- in salita

Messaggio di FedericoVR » 21/11/2015, 19:15

Si per la fauna ho messo un annuncio anche perché dovrei diminuire gli P. scalare.
Vediamo se l'egeria comincia a mangiare nitrati.
Nonostante la fauna non ho mai avuto i Nitrati oltre i 25.
Probabilmente è proprio uno squilibrio che si è creato con le ultime modifiche.

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: NO3- in salita

Messaggio di ocram » 21/11/2015, 19:23

Già appena riparte il Myrio dovrebbero riabbassarsi. :-bd

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: NO3- in salita

Messaggio di ersergio » 21/11/2015, 23:36

ocram ha scritto:Già appena riparte il Myrio dovrebbero riabbassarsi. :-bd

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Straquoto Marco...e conoscendo il Myriophyllum ,non passerà molto tempo... ;)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: NO3- in salita

Messaggio di Rox » 23/11/2015, 12:47

Forse per colpa mia, sembra che su questo forum stiano nascendo due luoghi comuni:
  • - l'Egeria fa fuori i nitrati...
    - Il Myrio divora i fosfati...
In realtà, entrambe le piante sono tra le più veloci al mondo, con un assorbimento di nutrienti, tutti i nutrienti, che le porta ad essere degli esempi nelle discussioni.

Tutte e due richiedono sia l'azoto che il fosforo, tutte e due in grandi quantità.
C'è solo un leggero sbilanciamento verso i fosfati, per i Myriophyllum, e verso l'azoto per le Egeria.

Non è che togliendo il Myrio possiamo andare con i fosfati a zero... "che tanto all'Egeria non servono".
Non è affatto così.

Nel caso di Federico, ad esempio, quei nitrati a 50 non dipendono solo dall'Egeria mancante.
Anche il Myriophyllum ne assorbiva in quantità industriali.
Viceversa per il fosforo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti