Nuova fertilizzazione rio 180

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
AndreaFontia
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 06/03/19, 21:16

Nuova fertilizzazione rio 180

Messaggio di AndreaFontia » 26/03/2019, 18:26

Marta ha scritto: Io, se non troppa ombra la lascerei per un po' in superficie.
Potrevbbe irrobistirsi ancora.
Poi la tagli ripianti...ma tutti gli steli insieme.
Va bene 👌,comunque avevo aperto un topic dove si parlava che quando la flora era “a posto” cioè le piante cresciute un po’,mi sarebbe piaciuto infoltire un po’ il gruppetto di cardinali e vedere cosa fare con lo scalare vedovo 😂,comunque sia mi è stato consigliato di aggiungere una piantina rossa per staccare un po’ nella zona posteriore,io avevo scritto che mi piaceva molto l’Alternanthera ma avevo letto su un articolo che entrava in competizione con la crypto se non ricordo male,mi è quindi stato suggerito di andare verso la ludwigia,ed ho trovato la glandulosa “perennis”.
Da quello che ho letto su internet mi sembra abbastanza esigente ma non troppo,dicono che può adattarsi ad un rapporto di 0,5w/lt e direi che nel rio 180 ci siamo se non addirittura qualcosina in più,comunque ha bisogno di fertilizzazione e CO2,cose che potrei dargli ,l’ho quindi acquistata (è già molto grossa,penso che arrivi quasi a pelo dell’acqua) e stasera la inserirò in vasca,vorrei piazzarla o nel centro vasca dietro per spezzare i due cespugli di hygrophila che si andranno a formare o appena davanti a loro,vedrò dopo 🤔Comunque ho fatto bene ?😂

Avatar utente
AndreaFontia
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 06/03/19, 21:16

Nuova fertilizzazione rio 180

Messaggio di AndreaFontia » 28/03/2019, 15:10

Comunque sto' un po guardando in giro anche gli altri topic per capire anche i dosaggi piu' o meno e quando capire se fertilizzare o no,questo è quello che ho capito io:
-gli oligoelementi sono quelli che vanno somministrati con regolarità,tipo una volta alla settimana,partire con un dosaggio e se compaiono alghe o cose simili la volta dopo ridurre la dose
-potassio da regolare con il conduttivimetro,partire con la dose dell'articolo e poi vedere la riposta di piante e monitorare la conducibilità per vedere se il nutriente viene assorbito o meno
-il magnesio mi è un po meno chiaro,se non ho capito male è quello che va dosato di meno perchè di solito in acqua è gia presente,comunque studiare un minimo i sintomi da carenza e guardare GH e piante
-ferro da dare ogni 10-15 giorni con il metodo dell'arrossamento,se si presenta una carenza darlo anche prima.
Gli stick non li ho presi,se servono già anche quelli fatemelo sapere che provvedo,comunque l'idea è giusta o sbaglio qualcosa ?Le piante non sembrano soffrire troppo,l'egeria cresce sempre bene,l'unica che ha buttato fuori un po di radici dagli steli e mi sembra un po' piu' sofferente è la hydrocotyle

Avatar utente
AndreaFontia
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 06/03/19, 21:16

Nuova fertilizzazione rio 180

Messaggio di AndreaFontia » 31/03/2019, 19:52

@GiuseppeA @Marta Ciao a tutti,ho iniziato la fertilizzazione ieri con le dosi consigliate dall'articolo,vi riporto i valori che ho misurato ieri prima della fertilizzazione e oggi pomeriggio:
ieri ,T:24,5 ,pH 7 ,KH 4 ,GH 8 ,NO2- 0 ,NO3- 10, Cond 290 non ho misurato PO43-,Nh3 e Fe che ho invece misurato oggi
oggi: T:24 ,pH 7 ,KH 3 ,GH 7 ,NO2- 0 ,NO3- 10 ,PO43- 0,5 , Nh3 0 ,Fe 0,25 Cond 290.
E' sceso di un punto sia GH che KH,la conducibilità è rimasta pressochè la stessa,Il ferro l'ultima misurazione era 0,1,sul test c'è scritto che appena dopo fertilizzato è normale avere valori fino a 0,25,i fosfati un paio di settimane fa mi dava 2,0 adesso 0,5..
Ho aggiunto 5 ml sia di potassio sia di magnesio,1 ml di rinverdente e metodo dell'arrossamento per il ferro,sono andati dentro circa 6 ml piu' o meno,le piante bene o male crescono tutte , non vedo segni particolari di carenze.
Per il conduttivimetro,dite che non si è mosso nulla perchè le dosi sono state molto blande a parte il ferro?
Grazie e buona serata :-bd

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 12403
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Nuova fertilizzazione rio 180

Messaggio di GiuseppeA » 04/04/2019, 20:59

In 180 litri può anche darsi che non si sia mossa... Adesso controlla le piante come crescono. ;)

Posted with AF APP
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: BollaPaciuli, Google [Bot] e 5 ospiti