Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5639
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Artic1 » 04/06/2016, 14:17

Bertocchio ha scritto:Adesso aspetterò una settimana e vedremo come risponde la vasca e soprattutto le piante.
Ottimo, poi vediamo se è il caso di fare un ulteriore cambio. Ok? :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 04/06/2016, 14:35

Artic1 ha scritto:
Bertocchio ha scritto:Adesso aspetterò una settimana e vedremo come risponde la vasca e soprattutto le piante.
Ottimo, poi vediamo se è il caso di fare un ulteriore cambio. Ok? :)
Perfetto. :-bd

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 10/06/2016, 17:15

Come suggerito ho aspettato una settimana dopo aver fatto il cambio sostanzioso di acqua per rifare i test. Abbiamo il solito problema del GH che è risalito nuovamente, ma no avevo dubbi. Ho notato che trovo sempre più spesso pezzetti di alghe vicino alla grata del filtro inoltre la limnophila sta crescendo da matti e ha ricoperto una parte della superficie dell'acqua. Mentre le altre piante sembrano essere ancora in sofferenza. Posto anche delle foto dopo.
Comunque il test dei fosfati da 3mg/l come la settimana scorsa mentre la conduttività è scesa da 733 a 719.
Come procedo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 10/06/2016, 17:44

Ecco le foto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 10/06/2016, 17:48

Altre
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30505
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di cicerchia80 » 10/06/2016, 22:34

Bertocchio ha scritto:Altre
dai...io le vedo molto migliorate :-? Farei un altro cambio per star sereni però :(

Dopo di che rifacciamo un nuovo topic con un giro di fertilizzazione completo...che ne pensi?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 10/06/2016, 22:51

cicerchia80 ha scritto:
Bertocchio ha scritto:Altre
dai...io le vedo molto migliorate :-? Farei un altro cambio per star sereni però :(

Dopo di che rifacciamo un nuovo topic con un giro di fertilizzazione completo...che ne pensi?
Si cicerchia, la limnophila è esplosa oltre ad aver prodotto un rosso rame bellissimo sulla parte superiore emersa più vicina ai neon. Anche le altre piante mostrano lievi segni i miglioramento. Quella pianta di cui non conosco il nome è rinata. Mi preoccupa la rotala rotundifolia. È vero che è cresciuta in altezza (anche se non tutti i rami) e che la parte emersa mostra un inizio di colorazione rossa, ma le foglie mostrano sempre le stesse carenze e i fusti sono veramente molto sottili. Quindi mi consigli di fare un altro cambio sostanzioso? Sempre del 40% con la stessa acqua minerale? Mentre per la fertilizzazione ancora niente?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30505
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di cicerchia80 » 10/06/2016, 22:59

Bertocchio ha scritto:Quindi mi consigli di fare un altro cambio sostanzioso? Sempre del 40% con la stessa acqua minerale? Mentre per la fertilizzazione ancora niente?
su di lei sembra potassio
Se fai un altro cambio....abbiamo escluso il sodio,dato che la conducibilità già scende,ed ormai il resto sarà tutto in discesa
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Bertocchio » 10/06/2016, 23:50

cicerchia80 ha scritto:
Bertocchio ha scritto:Quindi mi consigli di fare un altro cambio sostanzioso? Sempre del 40% con la stessa acqua minerale? Mentre per la fertilizzazione ancora niente?
su di lei sembra potassio
Se fai un altro cambio....abbiamo escluso il sodio,dato che la conducibilità già scende,ed ormai il resto sarà tutto in discesa
Allora faccio un altro cambio del 40% tra domani e dopodomani e dopodiché rifaccio le misurazioni dopo 24 ore. Un'altra cosa: ho notato che dopo aver fatto il cambio ho pulito i vetri perché si erano formate delle alghe (se non sbaglio chiamate GDA). A distanza di una settimana si sono riformate. Quindi ritengo che anche i macro elementi siamo in eccesso. Poi sinceramente spero di aver calcolato bene il valore del conduttivimetro l'altra volta perché si, è vero che mi segnava 733, ma anche questa volta mi segnava 732 e poi dopo qualche minuto si è stabilizzato più basso. Quindi non sono sicurissimo che sia realmente sceso. Però lo vedremo al prossimo cambio.

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5639
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Piante bloccate e ricoperte d'alghe

Messaggio di Artic1 » 12/06/2016, 2:44

cicerchia80 ha scritto:Farei un altro cambio per star sereni però
Mi stra associo.
Se le piante son ripartite direi che con il successivo cambio ristabiliamo tutto. ;)

Il conduttivimetro devi lasciare che si stabilizzi con la temperatura esatta, inoltre è importante che sul sensore non restino bolle d'aria che farebbero scendere la conducibilità di molto. :)

Io i vetri in più di un anno non li ho mai dovuti pulire. Non è che esageri con gli oligoelementi? :-?
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: assotel, Bing [Bot], lauretta e 15 ospiti