Piante drogate di azoto?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 05/03/2015, 10:22

Prima o poi si! =))
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 05/03/2015, 11:50

lucazio00 ha scritto:sono scesi a 0 tutti i valori, tra quando rifertilizzo con l'azoto??? :-?
Scusa eh... :-?
Hai i valori tutti a zero... e chiedi quando devi riprendere?
Magari sarà colpa mia, che ho capito male la domanda...
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di exacting » 05/03/2015, 11:57

glielo dico io va... dovevi fertilizzare ieri :D
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1712
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Forcellone » 05/03/2015, 13:07

Altrove si legge di problemi con valori alti, qui di valori bassi, ma forse si esagera con troppe piante veloci? :D

Io cerco una via di mezzo :)) ..... Ma è possibile!!! :-
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 05/03/2015, 14:01

Come è meglio fornire azoto:
-con l'urea e nitrato di ammonio, come nel CIFO Azoto
-solo nitrato di ammonio
-solo urea???

Forse 50% urea e 50% di nitrato di ammonio...
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 05/03/2015, 17:15

lucazio00 ha scritto:Come è meglio fornire azoto:
-con l'urea e nitrato di ammonio, come nel CIFO Azoto
-solo nitrato di ammonio
-solo urea???
Secondo me... chi ha ideato il Cifo è uno che ne capisce parecchio. ;)
Oppure l'ha copiato da qualcuno che ne capisce. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 05/03/2015, 18:00

Giusto, è la migliore opzione delle 3!!!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17452
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Piante drogate di azoto?

Messaggio di cuttlebone » 06/03/2015, 7:34

Però non è molto "visibile" ai test...
Al di là della sua concentrazione (risolvibile diluendolo), credo che richieda più "perizia" di quanto non si immagini a causa del fatto che i test non lo,rilevano come un "normale" acquariofilo si aspetterebbe: 10 gocce, 2 ore, il valore aumenta.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 06/03/2015, 13:05

cuttlebone ha scritto:credo che richieda più "perizia" di quanto non si immagini
Verissimo!... :-bd
E' per questo che gli ho dedicato tutte quelle pagine di spiegazione, nell'articolo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rob75 » 07/03/2015, 12:46

cuttlebone ha scritto:Per non è molto "visibile" ai test...
Al di là della sua concentrazione (risolvibile diluendolo), credo che richieda più "perizia" di quanto non si immagini a causa del fatto che i test non lo,rilevano come un "normale" acquariofilo si aspetterebbe: 10 gocce, 2 ore, il valore aumenta.
Scusa cuttlebon, mi sono perso (forse anche a causa del correttore automatico), premesso che si parla di azoto, di quale forma/prodotto stai parlando?!
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 6 ospiti