Piante drogate di azoto?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di darioc » 07/03/2015, 12:59

Parla del cifo azoto. Esso contiene sia nitrato d ammonio sia urea. Quest'ultima non è rilevabile da nessun test ma dopo un po di tempo si trasforma in ammonio e CO2 che o viene assorito o prosegue il ciclo dell'azoto. Se si esagera rispetto al livello di maturazione dell'acquario si rischia un picco dei nitriti.
Linko l'articolo di cui parla Rox .cifo azoto (e cifo fosforo)
Questi utenti hanno ringraziato darioc per il messaggio:
Rob75 (08/03/2015, 1:22)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di cuttlebone » 07/03/2015, 13:52

Scusa, mancava una "o" [emoji6]
Ciò che intendo dire è che l'Azoto richiede perizia nell'uso in quanto affidandosi solo ai test si rischiano errori grossolani perché il test non lo rileva come ci aspetteremmo.
Esempio: ero a ZERO nitrati, introduco 1 ml, dopo due ore vado a 5, aggiungo 1 ml e dopo qualche ora ero ancora a 5. Il giorno dopo, senza ulteriori aggiunte ero a 10 abbondanti.
Volendo (o ritenendo opportuno) arrivare a 50, se non avessi atteso la misurazione il giorno dopo, sarei stato tentato di proseguire con le aggiunte.
In realtà, quello che inserivo, essendo declinato in forme diverse (soprattutto quella ammoniacale, la preferita dalle piante) e richiedendo una più lunga "metabolizzazione" da parte del filtro, era già più che sufficiente.
Me ne risultava poco dal test solo perché il test misura ciò che le piante lasciano e non quello ancora in carico al filtro in attesa di trasformazione.
In parole povere, la lettura non è fedele e si rischiano fortemente sovradosaggi come il mio di una settimana fa...
Aggiungi aggiungi aggiungi, tanto stai sempre a 10...e poi BOOM!!!, tutto l'Azoto introdotto è diventato nitriti e nitrati a valori esagerati.
La conferma che il problema non è il prodotto in se quanto il dosaggio incauto, viene dal fatto che il filtro, senza troppi problemi, si è smaltito i picchi nel giro di qualche giorno [emoji6]
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Rob75 (08/03/2015, 1:22)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di darioc » 08/03/2015, 22:51

Rox ha scritto:
lucazio00 ha scritto:credo sia accumulo delle riserve di azoto! :D
Io credo che lo abbia assorbito il terreno. ;)
Faccio una domanda probabilmente stupida:
Da quello che mi risulta il fertilizzato dennerle non abbassa le durezze. Almeno nel mio acquario non lo ha fatto.
Come mai invece assorbe l'azoto? Quello di cui parlate per caso non è coperto da ghiaino inerte?
Come mai assorbe? E allofano?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 09/03/2015, 12:53

darioc ha scritto:Faccio una domanda probabilmente stupida
Non esistono domande stupide.
Esistono domande che meritano un topic indipendente con la visibilità che ne deriva, anziché relegarle nella terza pagina di una discussione su tutt'altro.

Questa è una di quelle.
E' un argomento troppo grosso per imboscarlo qui.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di raffaella150 » 10/03/2015, 15:12

Insomma se ho capito bene.... in un iper piantumato cm il mio, con luce x 12ore, e tante rapide, 0,5ml al gg ci può stare. ....
Xke io ho buttato uno stick intero l'altro ieri (8n un mese già 4 completi) più un ml di azoto liquido il gg prima dello stick ......dopo 24ore stavo a 25, dopo 36ore stavo già a 10 oggi dopo 48ore sto a zero (nitriti al limite durante il 25 e già a zero nel rimanente)
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Nacks89 e 6 ospiti