Piante in carenza?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3602
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Piante in carenza?

Messaggio di ersergio » 21/02/2016, 14:46

andrea.cadore ha scritto:Immagine

Immagine



Hydrocotyla leucocephala e althernathera reineckii inserite mercoledì dopo il cambio di ieri ho notato queste crepe e queste macchie. Carenza di qualcosa?
Partiamo dal discorso che stando in vasca solo da mercoledì, devi attendenti un periodo di adattamento, durante il quale appaiono sofferenti, fino a produrre nuove crescite adattate che attraverso le potature, userai per lo sviluppo vero e proprio della pianta...
I segni sull'Alternanthera però , mi sembrano come di una pianta "maltrattata"(passami il termine, magari nel piantarla, l'hai un pò stressata :D )....
Hai messo qualcosa nei pressi delle radici?
Era in buone condizioni quando l'hai piantata?
Per l'Hydrocotyle leucocephala , calcola che è una pianta che richiede molto, ma molto potassio, non farglielo mancare...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
andrea.cadore
star3
Messaggi: 89
Iscritto il: 25/01/16, 15:26
Contatta:

Re: Piante in carenza?

Messaggio di andrea.cadore » 21/02/2016, 14:49

Mmm sinceramente no.. È vicina a delle rocce vulcaniche e magari ha preso qualche strisciata li inserendole.. Non saprei.

Una domanda, le foglie che nascono con carenze e deformate meglio potare e che ricresca oppure aspettare?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3602
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Piante in carenza?

Messaggio di ersergio » 21/02/2016, 16:27

andrea.cadore ha scritto:Mmm sinceramente no.. È vicina a delle rocce vulcaniche e magari ha preso qualche strisciata li inserendole.. Non saprei
Potrebbe essere... :)
Concentriamoci sulle nuove crescite...
andrea.cadore ha scritto:Una domanda, le foglie che nascono con carenze e deformate meglio potare e che ricresca oppure aspettare?
Foto?
Per nuove crescite deformi si pensa subito al ferro...o al calcio, ma quest'ultima carenza è assai rara...di certo è sconsigliato potare nove crescite, soprattutto se nate con sospette carenze, che non si risolvono affatto potando la pianta, ma correggendo il tiro con la fertilizzazione... ;)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
andrea.cadore
star3
Messaggi: 89
Iscritto il: 25/01/16, 15:26
Contatta:

Re: Piante in carenza?

Messaggio di andrea.cadore » 21/02/2016, 19:02

Immagine
ImmagineImmagine

Ecco le foto! Puoi confrontarle con quelle che avevo postato tempo fa.. Il calo di calcio secondo me anche se raro potrebbe starci visto che ho integrato solo osmosi.

Avatar utente
Taux
star3
Messaggi: 502
Iscritto il: 08/01/16, 11:58

Re: Piante in carenza?

Messaggio di Taux » 21/02/2016, 19:17

ersergio ha scritto: Per l'Hydrocotyle leucocephala , calcola che è una pianta che richiede molto, ma molto potassio, non farglielo mancare...
e se non sbaglio come tutte le piante a foglia larga anche di magnesio ;)
Meglio una gallina oggi che un uovo domani.
Firmato . Il Gallo

Una mela al giorno leva il medico di torno
Una cipolla al giorno leva tutto di torno

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura....
Guidava la mia ragazza....

Avatar utente
andrea.cadore
star3
Messaggi: 89
Iscritto il: 25/01/16, 15:26
Contatta:

Re: Piante in carenza?

Messaggio di andrea.cadore » 27/02/2016, 10:57

La hydrocotyla mi ha seccato i fosfati portandoli quasi a zero.. Devo passare agli stick secondo voi o posso inserire ad esempio un prodotto come quello della seachem che inserisce solo fosfati?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16349
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Piante in carenza?

Messaggio di fernando89 » 27/02/2016, 12:39

andrea.cadore ha scritto:La hydrocotyla mi ha seccato i fosfati portandoli quasi a zero.. Devo passare agli stick secondo voi o posso inserire ad esempio un prodotto come quello della seachem che inserisce solo fosfati?
o trovi degli stick sbilanciati sui fosfati oppure compri il cifo fosforo ;)
Questi utenti hanno ringraziato fernando89 per il messaggio:
andrea.cadore (27/02/2016, 12:41)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti