Pmdd e ferro gluconato

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
MauroS
star3
Messaggi: 183
Iscritto il: 15/10/15, 9:29

Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di MauroS » 19/01/2016, 22:33

Ciao,

Premetto che nel precedente acquario (68 l) fertilizzavo usando il protocollo seachem, con tanto di cambi d'acqua settimanali.
Prima di approdare su questo forum avevo deciso di non utilizzare più il prodotto commerciale ma di acquistare i singoli elementi in farmacia e preparare i flaconi (l'idea era solo di sostituire una cosa con l'altra con la stessa filosofia).
Ho quindi acquistato il nitrato di potassio, il fosfato di potassio, il solfato di magnesio ed il ferro gluconato.
Poi ho conosciuto voi, letto della diversa filosofia di gestione e ho deciso di seguire il 'metodo' di Rox.
Non ho trovato in nessuna delle catene indicate il rinverdente.
Alla fine Orvital mi ha indicato l'indirizzo di un cliente con il loro prodotto vicino casa.
Pare sia più carico di ferro, va bene lo stesso?
Veniamo ai miei sali.
Quelli che ho preso mi pare siano identici a quelli del metodo ad eccezione del ferro; il mio è gluconato e quello del pmdd è chelato.
Posso utilizzarlo comunque o risulta incompatibile? Sinceramente mi spiacerebbe molto doverlo buttare via.
Che ve ne pare?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La vita è l'infanzia della nostra immortalità.

Johann Wolfgang Von Goethe

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di ersergio » 19/01/2016, 23:34

MauroS ha scritto:Ciao,

Premetto che nel precedente acquario (68 l) fertilizzavo usando il protocollo seachem, con tanto di cambi d'acqua settimanali.
Prima di approdare su questo forum avevo deciso di non utilizzare più il prodotto commerciale ma di acquistare i singoli elementi in farmacia e preparare i flaconi (l'idea era solo di sostituire una cosa con l'altra con la stessa filosofia).
Ho quindi acquistato il nitrato di potassio, il fosfato di potassio, il solfato di magnesio ed il ferro gluconato.
Poi ho conosciuto voi, letto della diversa filosofia di gestione e ho deciso di seguire il 'metodo' di Rox.
Non ho trovato in nessuna delle catene indicate il rinverdente.
Alla fine Orvital mi ha indicato l'indirizzo di un cliente con il loro prodotto vicino casa.
Pare sia più carico di ferro, va bene lo stesso?
Veniamo ai miei sali.
Quelli che ho preso mi pare siano identici a quelli del metodo ad eccezione del ferro; il mio è gluconato e quello del pmdd è chelato.
Posso utilizzarlo comunque o risulta incompatibile? Sinceramente mi spiacerebbe molto doverlo buttare via.
Che ve ne pare?
Mauro ,per la foto che hai postato del rinverdente ,certo che lo puoi usare ...varia di poco o niente rispetto al nostro che ha questa composizione
Immagine
Per quanto riguarda il ferro gluconato , si rende subito disponibile per le piante ,ma dura davvero poco ....precipita subito sul fondo e secondo me non c'e paragone con i chelati del nostro PMDD, che è pur vero che la pianta deve scindere dal chelante e quindi fatica un pò di più, ma resta per molto piu tempo a loro disposizione...il gluconato inoltre ,e molto più pericoloso per gamberetti e gasteropodi
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30378
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di cicerchia80 » 19/01/2016, 23:36

......ed in più,aggiungerei,il nostro puoi dosarlo con l'arrossamento
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di ersergio » 19/01/2016, 23:40

cicerchia80 ha scritto:......ed in più,aggiungerei,il nostro puoi dosarlo con l'arrossamento
Giustissimo...cosa non da poco... visto che ancora in molti dosano il ferro e si fanno aiutare dai test.... x_x
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10205
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di lucazio00 » 19/01/2016, 23:53

MauroS ha scritto:Ciao,

Premetto che nel precedente acquario (68 l) fertilizzavo usando il protocollo seachem, con tanto di cambi d'acqua settimanali.
Prima di approdare su questo forum avevo deciso di non utilizzare più il prodotto commerciale ma di acquistare i singoli elementi in farmacia e preparare i flaconi (l'idea era solo di sostituire una cosa con l'altra con la stessa filosofia).
Ho quindi acquistato il nitrato di potassio, il fosfato di potassio, il solfato di magnesio ed il ferro gluconato.
Poi ho conosciuto voi, letto della diversa filosofia di gestione e ho deciso di seguire il 'metodo' di Rox.
Non ho trovato in nessuna delle catene indicate il rinverdente.
Alla fine Orvital mi ha indicato l'indirizzo di un cliente con il loro prodotto vicino casa.
Pare sia più carico di ferro, va bene lo stesso?
Veniamo ai miei sali.
Quelli che ho preso mi pare siano identici a quelli del metodo ad eccezione del ferro; il mio è gluconato e quello del pmdd è chelato.
Posso utilizzarlo comunque o risulta incompatibile? Sinceramente mi spiacerebbe molto doverlo buttare via.
Che ve ne pare?
Cambia la camicia, ma è sempre il rinverdente...peccato sia da mezzo litro e non da uno!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
MauroS
star3
Messaggi: 183
Iscritto il: 15/10/15, 9:29

Re: Pmdd e ferro gluconato

Messaggio di MauroS » 19/01/2016, 23:57

Ragazzi sono convinto anch'io che il ferro proposto nel pmdd sia meglio.
fosse anche solo per il fatto che non si deve dosare tre volte la settimana!!!
Il mio problema è che vorrei evitare di buttarlo.
Se non è incompatibile, quindi, vorrei finirlo prima di passare a quello chelato proposto dal pmdd.
Io non metterò gamberetti, al massimo qualche neretina zebra.
Che dite, se po' fa? :)
La vita è l'infanzia della nostra immortalità.

Johann Wolfgang Von Goethe

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ClaudioP, erimantis e 8 ospiti