PMDD e neofita!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
hiroshi976
star3
Messaggi: 392
Iscritto il: 29/08/16, 17:18

PMDD e neofita!

Messaggio di hiroshi976 » 23/09/2016, 23:26

Un saluto ragazzi.
Ho avviato l'acquario il 15, nell'attesa che maturi il filtro sto cercando di documetarmi sul pmmd e recuperare gli *ingredienti*.
Volevo chiedere.... Ho già preso il riverdente e ordinato in farmacia il solfato di magnesio. Da protocollo base mi mancano il ferro e il nitrato di potassio che spero di reperire.
Volevo chiedervi visto che il protocollo avanzato prevede l'utilizzo degli stock nkp, è preferibile l'uso del potassio e dello stick..nkp ..specie per un principiante?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16521
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Pmmd e neofita!

Messaggio di fernando89 » 24/09/2016, 1:05

hiroshi976 ha scritto: è preferibile l'uso del potassio e dello stick..nkp ..specie per un principiante?
intanto procurati gli elementi

sarà l andamento della vasca a dirci se avrai bisogno anche degli stick o no (sopratutto per nitrati e fosfati..il potassio nella maggior parte degli stick é poco)

gli stick sono comunque utili per le piante che si nutrono dal terreno


PS se ti serve qualche pianta fatti na passeggiata hahua
Questi utenti hanno ringraziato fernando89 per il messaggio:
hiroshi976 (24/09/2016, 7:21)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
hiroshi976
star3
Messaggi: 392
Iscritto il: 29/08/16, 17:18

Re: Pmmd e neofita!

Messaggio di hiroshi976 » 24/09/2016, 7:27

Grazie Fernando. La mia domanda nasce dalle letture fatte sul protocollo. In pratica avevo intuito leggendo l'articolo sul pmmd avanzato che l'uso degli stick poteva anche escludere l'uso del potassio. Per un principiante buttare un stick dentro l'acquario è decisamente più pratico. Comunque recupero il resto e poi si vedrà. Per ora la mia vasca è ancora giovane.

PS.
Assolutamente... Perché no l'eventuale passeggiatina....ma al momento vorrei partire e capire con la flora che ho.....insomma fare pratica prima.

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 4893
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di Daniela » 24/09/2016, 7:55

Buon giorno hiroshi !
Ci dici anche con che acqua hai riempito l'acquario ?
Se di rubinetto trovi la composizione in fattura o on-line :)
Poi avremo bisogno del Conduttivimetro e alcuni test.
NO3-, PO43-, KH, GH, pH.
Per iniziare saranno fondamentali, poi, una volta che impariamo a leggere le piantine, non le useremo più ;)
Il Conducioso sarebbe meglio fin da subito ;)
Foto !

Lo Stick dipende ..
Nel 60 sono partita subito con i flaconi, ma era maturo, nel 50 invece con gli Stick dall'avviamento poi integro ..
Appena sei pronto iniziamo !
:-h
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16521
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di fernando89 » 24/09/2016, 8:09

hiroshi976 ha scritto:La mia domanda nasce dalle letture fatte sul protocollo. In pratica avevo intuito leggendo l'articolo sul pmmd avanzato che l'uso degli stick poteva anche escludere l'uso del potassio. Per un principiante buttare un stick dentro l'acquario è decisamente più pratico
con bacopa ed egeria non credo che ti basterà solo il potassio dello stick ;)

una foto ce la fai vedere?
hiroshi976 ha scritto:Assolutamente... Perché no l'eventuale passeggiatina....ma al momento vorrei partire e capire con la flora che ho.....insomma fare pratica prima.
quando vuoi..basta organizzarci prima ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
hiroshi976
star3
Messaggi: 392
Iscritto il: 29/08/16, 17:18

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di hiroshi976 » 24/09/2016, 11:02

Daniela ha scritto:Buon giorno hiroshi !
Ci dici anche con che acqua hai riempito l'acquario ?Se di rubinetto trovi la composizione in fattura o on-line :)
Ciao....
purtroppo questa informazione non sono riuscito a reperirla. Ma ho usato l'acqua del rubinetto, perche' so' per certo che si tratta di acqua sorgiva, potabilissima... spero quindi idonea.
Daniela ha scritto:Poi avremo bisogno del Conduttivimetro e alcuni test.
NO3-, PO43-, KH, GH, pH.
Per iniziare saranno fondamentali, poi, una volta che impariamo a leggere le piantine, non le useremo più ;)
allora ho fatto alcuni test.... dall'avvio della vasca.

16/09/2016 (il giorno dopo l'avvio) praticamente 24h dopo, ipotizzando che era giusto sapere da cosa partivo.

NO3- 0
NO2- 0
GH >7 <10
KH 6
pH 7.2
temp 25°
Cl2 0
__________________________
21/09/2016 (6° giorno)

NO3- 0
NO2- 0
GH >7 <10
KH tra 3 e 6
pH 7.2
temp 25°
Cl2 0
___________________________
24/09/2016 (oggi, fatti appena letto il tuo messaggio)

NO3- 25
NO2- 5
GH >7 <10
KH 6
pH 7.2
temp 25°
Cl2 0

PO43- 1mg (test dei fosfati preso ieri)

che forse sta iniziando il famigerato picco dei nitriti?
Daniela ha scritto:Il Conducioso sarebbe meglio fin da subito ;)
Foto !
Il conduttivimetro l'ho ordinato, mi devi arrivare!

per le foto....

Immagine
questa è la casina...in panoramica....

Immagine
questa è l' Hydrocotile qualche giorno dopo, piu ammosciata....rispetto a quando l'ho inserita.
Egeria, bacopa e microsorium....sembrano andare bene.....
Daniela ha scritto:Lo Stick dipende ..
Nel 60 sono partita subito con i flaconi, ma era maturo, nel 50 invece con gli Stick dall'avviamento poi integro ..
Appena sei pronto iniziamo !
:-h
Al momento ho inserito uno stick npk 12-12-12, precisamente ieri, su consiglio qui del forum. Ma è semplicemente buttato in acqua, non l'ho sbriciolato.

grazie in anticipo.

Avatar utente
hiroshi976
star3
Messaggi: 392
Iscritto il: 29/08/16, 17:18

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di hiroshi976 » 24/09/2016, 11:08

fernando89 ha scritto: con bacopa ed egeria non credo che ti basterà solo il potassio dello stick ;)
una foto ce la fai vedere?
Immagino.....quante cose ho da apprendere. Cmq le foto le trovi nel post sopra!
fernando89 ha scritto:quando vuoi..basta organizzarci prima ;)
Mi farebbe molto piacere...... poi oltre alle piante dovrei recuperare anche la fauna....ad esempio mi piacerebbe allevare qualche guppy nato in acquario e non preso dai negozianti! :D

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16521
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di fernando89 » 24/09/2016, 13:19

hiroshi976 ha scritto:Ciao....
purtroppo questa informazione non sono riuscito a reperirla. Ma ho usato l'acqua del rubinetto, perche' so' per certo che si tratta di acqua sorgiva, potabilissima... spero quindi idonea.
cercala online o richiedila al tuo comune..è importante sapere le analisi per la presenza o meno di sodio..e di quanto..per la salute delle piante

non ti ammazzare a fare test ogni 2 giorni..vanno bene settimanali...aspetta che le piantesi adattino e comincino a crescere...poi fertilizziamo col resto ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
hiroshi976
star3
Messaggi: 392
Iscritto il: 29/08/16, 17:18

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di hiroshi976 » 24/09/2016, 17:51

Fernando ho cercato online ovunque e chiesto....ma niente. Non si riescono ad avere i test dell'acqua.

Per quanto riguarda i test... Mi ero prefissato di farli ogni 5gg, ma oggi ho preso il test dei fosfati e con la scusa del messaggio di Daniela ne ho approfittato per provarlo....ed ho rifatto gli altri.
Ma lo scostamento da 0 degli NO2- e NO3- è un indizio positivo giusto?
Domani sono 10gg dall'avvio.

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 15364
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: PMDD e neofita!

Messaggio di roby70 » 24/09/2016, 17:57

hiroshi976 ha scritto:Ma lo scostamento da 0 degli NO2- e NO3- è un indizio positivo giusto?
Si, vuol dire che è iniziato il picco dei nitriti :-bd
hiroshi976 ha scritto:Domani sono 10gg dall'avvio.
Comunque almeno un mese dovrai aspettarlo...
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: adisrl, Wavearrow e 2 ospiti