Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
yevhaud
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/11/15, 0:01

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di yevhaud » 15/02/2016, 21:58

Grazie Ersergio!Purtroppo non ce l'ho in casa e fatico a reperirlo..esiste un'alternativa casalinga?
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme teoria e pratica, niente funziona e nessuno sa perché! "
Albert Einstein

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di ersergio » 15/02/2016, 22:14

yevhaud ha scritto:Grazie Ersergio!Purtroppo non ce l'ho in casa e fatico a reperirlo..esiste un'alternativa casalinga?
Con l'osso di seppia alzi sia KH che GH...così come col carbonato di calcio(guscio d'uovo), inoltre il loro effetto non è affatto immediato, come col bicarbonato di potassio, tempo che lo inserisci in vasca, prendi il test del KH e noti l'aumento...
Guarda io l'ho trovato sulla baia il bicarbonato di potassio, con una decina d'euro compresa la spedizione ne prendi 1 kg, che so non userai mai tutto...
Se decidi di prenderlo ti dico come l'ho usato io...
Immagine
Se vuoi approfondire, credo sia il caso di aprire um nuovo thread in chimica... :-h
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
yevhaud
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/11/15, 0:01

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di yevhaud » 15/02/2016, 22:30

Ok, seguirò senz'altro il tuo consiglio!
Purtroppo ora sono nel mezzo di un progetto, vi aggiorno appena riesco..
Grazie della pazienza!
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme teoria e pratica, niente funziona e nessuno sa perché! "
Albert Einstein

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di ersergio » 15/02/2016, 22:44

yevhaud ha scritto:Ok, seguirò senz'altro il tuo consiglio!
Purtroppo ora sono nel mezzo di un progetto, vi aggiorno appena riesco..
Grazie della pazienza!
:-bd :-bd
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di Rox » 17/02/2016, 19:51

ersergio ha scritto:inoltre il loro effetto non è affatto immediato
Beh... insomma... normalmente avresti ragione...
Ma stavolta siamo a pH sotto il 6; non credo che ci metta molto a trasformarsi in bicarbonato.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di ersergio » 17/02/2016, 20:18

Rox ha scritto:
ersergio ha scritto:inoltre il loro effetto non è affatto immediato
Beh... insomma... normalmente avresti ragione...
Ma stavolta siamo a pH sotto il 6; non credo che ci metta molto a trasformarsi in bicarbonato.
Verissimo Rox...ma mi sono affidato a questo, che yevhaud ha detto qualche post indietro...
yevhaud ha scritto: Rox comunque pH 6.2 è stata la lettura di un phmetro nuovo che si è rivelato inaffidabile, con i test a reagente sono sempre intorno ai 6.6-6.8
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
yevhaud
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/11/15, 0:01

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di yevhaud » 21/02/2016, 23:28

:-l m
Ciao, in settimana ho ordinato il carbonato di potassio, ma nel frattempo ho inserito mezzo guscio d'uovo senza romperlo.. in un paio di giorni si è sciolto parecchio, purtroppo non ho foto da mostrarvi, non so se poi in soluzione sia andato solo carbonato o anche bicarbonato, non ho testato GH e KH e la conducibilità praticamente non si è mossa.
Arrivato il carbonato ho preparato la soluzione come scritto da Ersergio ma ne ho aggiunti solo 50ml...
La conducibilità è passata da 575 circa a 690 circa
Nel frattempo ho inserito sempre e solo cifo azoto in ragione di 0.2 ml a giorni alterni e 3 goccie di cifo fosforo
Oggi ho testato e
KH 8
GH 7
pH 6.5
NO3- intorno ai 30mg/l
PO43- fuoriscala (dovrebbero stare a circa 2.2mg/l)
Cond 700
Ora mi sorgono un po di domande
0perchè la conducibilità non scende?
1 Visto il KH maggiore del GH devo introdurre magnesio?
2 se siQuanto ne mettereste?
3 continuo dosando così il cifo azoto, ma a quanto stabilizzare il valore di no3i? Considerando la componente ureica e ammoniacale io mi fermerei a 50 e tenterei di mantenerlo, può andare?
4 Questa settimana non ho dosato fe, dovrò aggiungerlo questa. Con il metodo dell'arrossamento io ne ho usato finora circa 9 ml con concentrazione doppia rispetto a quello del pmdd...vorrei un confronto per capire se ci sono o sono completamente fuori strada... qual'è il vostro dosaggio medio in 80 l?
5 Usando il carbonato ed eventualmente il mg so4 per le durezze non andrò incontro inevitabilmente ad una carenza di calcio?
Osservo le piante e il mirio è ripartito ma sempre adagio, la bacopa sta sempre così (p.s rox da quando l'ho inserita l'ho già potata parecchie volte, possiile che si stia ancora adattando?), le Alternanthera benino, le ho potate eliminando le parti infestate, e tenendo apici puliti di circa 10-12 cm che contiuano a crescere ma non ancora come vorrei..
Ho cambiato il ballast dei neon ma ho ancora problemi, per cui sono accese solo le CFL, posterò in illuminazione per avere consigli..
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme teoria e pratica, niente funziona e nessuno sa perché! "
Albert Einstein

Avatar utente
yevhaud
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/11/15, 0:01

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di yevhaud » 22/02/2016, 21:45

Se nonavete idee migliori io andrei di magnesio, unico dubbio è l aumemto ulteriore della conducibilità.
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme teoria e pratica, niente funziona e nessuno sa perché! "
Albert Einstein

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pmdd pronti a partire, ultimi chiarimenti!

Messaggio di Rox » 23/02/2016, 10:28

yevhaud ha scritto:Se nonavete idee migliori io andrei di magnesio
Dunque, Yevhaud... dopo quasi due mesi e 7 pagine di topic, credo sia arrivato il momento di fare il punto della situazione.

Ho dato un'occhiata (veloce e superficiale) a tutti i messaggi precedenti, e mi sono accorto di un comportamento abbastanza costante.
  • - Quasi sempre ti parlano della tua Alternanthera, del tuo Myriophyllum, della "tecnica dell'arrossamento", dell'aspetto delle tue foglie, ecc. ecc...

    - Tu rispondi sempre citando valori di fosfati, di nitrati, il pHmetro, il conduttivimetro, il secondo pHmetro, le durezze...
Tutto questo va avanti dall'inizio del topic, nonostante questa tua frase nel primo post:
  • yevhaud ha scritto:non per cadere nella schiavitù da test, ma almeno per avere un riferimento di massima all'inizio
Altro che "riferimento di massima"... ~x( A me sembra che in quella "schiavitù da test"... tu ci sia caduto con tutte le scarpe. ;)
Forse mi sbaglio, ma la sensazione è che tu stia continuando ad aggiungere sali, in quell'acquario, al solo scopo di correggere il colore di una provetta.
Inevitabilmente ti si sballa un altro valore, con la conseguenza che devi poi correggere qualcos'altro, in un ciclo interminabile di interventi e misurazioni.

La mia proposta...
Per prima cosa dovresti dedicare un quarto d'ora a questo recente articolo, dove si spiega che i test vanno interpretati e non "inseguiti".

Poi, con le idee più chiare, dovresti aprire un nuovo topic con un riassuntino, ripartendo dalla situazione attuale.
Per chi volesse contribuire, è un po difficile intervenire in questo, con tutto ciò che dovrebbe leggersi dal 31 dicembre.

Credo che il tuo problema, alla base di tutto, non sia nei 10 mg di potassio o di magnesio, in più o in meno, ma la tua disperata ricerca dei due punti di KH, dei decimali sul pHmetro, del rapporto "giusto" tra nitrati e fosfati... ecc. ecc.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gaby, Ketto, Marta, sa.piddu, Simone88z e 6 ospiti