PMDD - Una buona partenza?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Rox » 13/10/2014, 19:48

Oladol ha scritto:Qual è il valore di Nitrati che mi farebbe stare tranquilla
Non c'è un valore tranquillo, dipende dalle specie, da quante sono, da come le illumini ecc. ecc.
Nelle tue condizioni, se arrivi a 10 mg/litro, appena ti giri un attimo rischi di trovare di nuovo quello zero; se arrivi a 20-30, il margine aumenta.

Nella tua situazione, io mi porterei su un valore alto solo per fare una prova: verificherei quanto ci vuole a ridiscendere.
Dopodiché, userei quel riferimento per regolarmi in futuro.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Oladol
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/10/14, 2:21

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Oladol » 13/10/2014, 21:25

Ho capito. Quando la popolazione sarà completa, vedrò di regolare cambi e cibo al fine di far innalzare i Nitrati. Dopo di che potrei iniziare a fertilizzare e vedere come va. Andranno le bene le dosi che ho scritto?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Rox » 14/10/2014, 0:09

Oladol ha scritto:Andranno le bene le dosi che ho scritto?
Secondo me è poco, ma fai bene a partire con prudenza.
Per il ferro c'è un trucco semplicissimo, spiegato nel paragrafo "Dosaggi":
  • Il ferro va aggiunto saltuariamente, all'occorrenza, in base alle esigenze dell'acquario, alle specie che ospita e alla potenza luminosa.
    All'inizio staremo sui 10-15 giorni.
    Per il dosaggio, ci regoleremo con il colore dell'acqua, aggiungendo qualche millilitro per volta ed aspettando circa mezzo minuto.
    Quando un leggerissimo arrossamento diventa visibile ad occhio nudo, è il momento di fermarsi (quel colore durerà solo qualche ora).
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Oladol
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/10/14, 2:21

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Oladol » 14/10/2014, 0:10

Ma c'è un modo per far alzare i Nitrati che non sia dare ai pesci chili di cibo o non cambiare acqua per mesi?

Avatar utente
Oladol
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/10/14, 2:21

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Oladol » 14/10/2014, 0:22

Sì Rox, quello lo avevo letto e lo ricordo. Diciamo che sono solo eccessivamente timorosa. :(

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Rox » 14/10/2014, 0:29

Oladol ha scritto:Ma c'è un modo per far alzare i Nitrati che non sia dare ai pesci chili di cibo o non cambiare acqua per mesi?
Sì che c'è.
Introdurli artificialmente, come fai con gli altri elementi.
Altrimenti... perché ti avrei mostrato quei bastoncini NPK?
Oladol ha scritto:Diciamo che sono solo eccessivamente timorosa. :(
Hai letto la parola "leggerissimo"? :D
Comunque, non c'è nemmeno una parola di quell'articolo che non sia stata abbondantemente collaudata.
Parliamo di alcune centinaia di persone, con acquari diversissimi, in oltre 4 anni di tempo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Oladol
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/10/14, 2:21

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Oladol » 14/10/2014, 1:10

Sì, ma mi hai anche detto di non usare i bastoncini in accoppiata con la fertilizzazione PMDD. Ho capito bene? Io invece chiedo se posso usarlo aggiungendo Nitrati adesso. Se la soluzione è comunque aggiungere 1/2, 1/3, 1/4 di bastoncino, mi sta bene.

Sono certa che il tuo PMDD sia più che collaudato, ma io devo imparare ad usarlo con grazia.. :) Lo so anche io che le mie dosi sono sin troppo blande e sono pronta ad aumentarle. Sono solo un po' più cauta perché ho i pesci e non tanta padronanza nell'interpretare i segni delle piante. ;)

Grazie ancora per il tuo aiuto!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Rox » 14/10/2014, 11:06

Oladol ha scritto:Sì, ma mi hai anche detto di non usare i bastoncini in accoppiata con la fertilizzazione PMDD.
Per chi ha acquari squilibrati, con molte piante rapide rispetto al carico organico (l'acquario olandese è un esempio estremo), di solito consiglio di usare il PMDD come correttivo.

In sostanza, si lascia fare agli stick finché va tutto bene; poi, quando ci si accorge di una carenza precisa, che ne so... di magnesio... si interviene con il relativo flacone del PMDD.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Oladol
star3
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/10/14, 2:21

Re: PMDD - Una buona partenza?

Messaggio di Oladol » 14/10/2014, 19:37

Ho capito perfettamente. Dovrei iniziare con gli stick e correggermi strada facendo. :ymblushing:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 6 ospiti