Primo acquario e prima fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Wavearrow » 21/02/2019, 12:06

Maik ha scritto: mettendo cca 9ml di nk come da calcolatore
Mi fido.... :D.

Va bene che é da un po' che non dai kno3.... Ma potrebbe aiutarti Il conduttivimetro in acquario..... Un pensierino lo farei....

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Maik
star3
Messaggi: 378
Iscritto il: 13/11/18, 0:47

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Maik » 21/02/2019, 12:30

:-bd
Molto spesso nei vari tread mi dite che ho la conducibilità molto bassa TDS 130( cca 200 EC) per questo cerco di fertilizzare spesso senza esagerare.
Avendo NO3- bassi pensavo fosse cosa buona alzarli un po'.
Tra una settimana o due mettero i primi pesci e mi chiedo se si puo' fertilizzare in colonna anche con i pinnuti dentro :-bd

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Wavearrow » 21/02/2019, 14:53

Maik ha scritto: Tra una settimana o due mettero i primi pesci e mi chiedo se si puo' fertilizzare in colonna anche con i pinnuti dentro
Certo

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Maik
star3
Messaggi: 378
Iscritto il: 13/11/18, 0:47

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Maik » 27/02/2019, 10:48

Situazione piante:
la rotala da quando l'ho potata nella parte bassa ha fatto una selva di radici aeree.
Messo al posto del cerato la zosterifoglia che si era ambientata bene e stava crescendo regolarmente ma da ieri presenta dei grossi buchi sulle foglie giovani un po' come il microsorum petite.
L'hydrocotyle japan presenta sempre buchi tranne che sulle foglie nuovissime. Ho smesso di fertilizzare perchè stavano ricomparendo le filamentose e leggendo qua e là ho visto che potrebbe essere o un eccesso di ferro o di azoto ammoniacale derivante dal cifo fosforo :-??
pH 7,1 shake 8,3 tds è rimasto stabile a 130 forse è sceso di 3/4 punti (non dovrebbe scendere di piu'?)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Wavearrow » 27/02/2019, 11:49

dalle foto sembra che abbiano bisogno di ferro, quando posti il diario ricorda di mettere anche le intestazioni altrimenti diventa difficile leggerlo.
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Maik
star3
Messaggi: 378
Iscritto il: 13/11/18, 0:47

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Maik » 27/02/2019, 12:02

e hai anche ragione :- cmq ho letto che il phmetro ed il conduttivimetro vanno puliti sempre con acqua distillata dopo l'utilizzo :-q
Adesso ho pulito bene e vedo che mi da 6,98 pH e pH shake (solo agitato abbondantemente) per 2 min pH 7,9.Domani mattina guardo il pH shake dopo 24h.
Per la mancanza di ferro mi avevi detto di mettere il rinverdente al posto del ferro. Stasera a luci spente metto 0,7 di rinverdente cosi vedo anche se le filamentose erano causate dal ferro o dall'azoto ammoniacale presente nel cifo fosforo.
Possibile che ci sia qualcosa che inibisce l'assorbimento del ferro?

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Wavearrow » 27/02/2019, 12:21

Maik ha scritto: hake (solo agitato abbondantemente) per 2 min
non essere avaro nell'agitare...spingiti anche a 10 minuti
Maik ha scritto: Per la mancanza di ferro mi avevi detto di mettere il rinverdente al posto del ferro.
sì come prima fertilizzazione va bene perchè aggiungi oltre al ferro anche altri micro.....
poi se occorre integrare solo il ferro è inutile aggiungere anche gli altri micro....ecco perchè nel pmdd si utilizza sia il rinverdente che il ferro s5 radicale.

dal diario vedo che non dai micro dal un mese e mezzo e probabilmente a sto giro possiamo approfittarne per dare anche il ferro...
questa volta però ne darei 1,5 ml
Maik ha scritto: osi vedo anche se le filamentose erano causate dal ferro o dall'azoto ammoniacale presente nel cifo fosforo.
le filamentose spariranno quando il filtro sarà sufficientemente maturo e la vasca avrà pinte in saluti
Maik ha scritto: Possibile che ci sia qualcosa che inibisce l'assorbimento del ferro?
non credo ...anche perchè , per prudenza, ne stiamo dando veramente poco
Questi utenti hanno ringraziato Wavearrow per il messaggio:
Maik (27/02/2019, 12:30)
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Maik
star3
Messaggi: 378
Iscritto il: 13/11/18, 0:47

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Maik » 27/02/2019, 14:01

Lo dicevo perché là conduttività dopo una settimana doveva in teoria tornare a 120 ma è scesa di poco quindi o è tutto abbastanza bloccato o bilanciato cone da articolò conduttività

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 3303
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Marta » 27/02/2019, 14:15

Wavearrow ha scritto:
27/02/2019, 12:21
Maik ha scritto: ↑
Possibile che ci sia qualcosa che inibisce l'assorbimento del ferro?
non credo ...anche perchè , per prudenza, ne stiamo dando veramente poco
Su questo devo dissentire.. in realtà, c'è una cosa che blocca un po' l'assorbimento del ferro ed è il tuo pH.
In zona neutra o superiore il ferro fatica ad essere assorbito.
Per questo è sempre vene dare ferro chelato che rende disponibile, in volonna, il ferro più a lungo nonostante il pH.

Ora, questo non vuol dire che le piante non lo assorbano, ma sicuro faticano.
Maik ha scritto:
27/02/2019, 10:48
Ho smesso di fertilizzare perchè stavano ricomparendo le filamentose e leggendo qua e là ho visto che potrebbe essere o un eccesso di ferro o di azoto ammoniacale derivante dal cifo fosforo
Mai smettere di nutrire le piante per via delle alghe. Tanto, quelle opportuniste, andranno avanti comunque sottraendo quel poco alle piante (le alghe sono molto svelte ad accaparrarsi tutto) e le piante, in sofferenza, si bloccheranno lasciando campo libero alle alghe.

Inoltre ha perfettamente ragione Wave..le filamentose sono dovute principalmente all'immaturità della vasca. E dall'azoto libero (il ferro con le filamentose c'entra poco).

Da quel che vedo, nelle foto, manca il ferro.
Ma alzerei ancora un po' gli NO3-. Le radici aeree sono richiesta di macro. E lo farei forse col nitrato di potassio, visto che noti foglie vecchie bucate.
E farei attenzione anche ai PO43-... una loro carenza (magari il valore che rilevi non è sufficiente nella tua vasca) blicca un po' tutto.

Invece io i micro non so se li darei... non vedo richiesta :-? ...al massimo pochi ml..senza esagerare.

Posted with AF APP

Avatar utente
Maik
star3
Messaggi: 378
Iscritto il: 13/11/18, 0:47

Primo acquario e prima fertilizzazione

Messaggio di Maik » 27/02/2019, 17:00

Riassumendo nk dato 9ml il 22 ne do ancora?
Cifo fosfo quando ne do 8 gocce il giorno dopo ho PO43- a 0,6 e dopo 2 gg è di nuovo a zero. Col cifo inserisco anche azoto ammoniacale.
Mg ne ho dato 20ml il 22 se nn sbaglio.
Il ferro nn ho il cifo ferro che nn ho trovato ma quello in foto forse è li il prob
1DA05428-8A7C-412C-816A-7E32FC3E9E17.jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Cla95, cordobes80, paul e 8 ospiti