Primo approccio con PMDD... sto impazzendo!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
iGenny
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/02/19, 3:00

Primo approccio con PMDD... sto impazzendo!

Messaggio di iGenny » 03/03/2019, 2:22

Ciao a tutti ragazzi. Mi sono avvicinato grazie a voi al PMDD ma ho decisamente bisogno di un aiuto personalizzato. Vi scrivo le caratteristiche della mia vasca:
240 litri lordi (120x40x50)
Avviata da 5 anni ma riallestita parzialmente da poco più di un mese (leggera pulizia spugne dei filtri, superficiale sifonatura del fondo, reinserimento delle piante e circa 30 giorni di riavvio)
Fondo costituito da pozzolana e ghiaino inerte scuro (testato settimana scorsa dopo il sospetto di rilascio di bicarbonati, a contatto con il viakal fa un leggerissimo friccichio che a dire del fornitore non creerebbe problemi in quanto il quarzo non è mai puro al 100%, mah). 5cm sul frontale della vasca e fino a 20cm su alcune zone del posteriore.
Acqua di osmosi mista a quella di rete per dKh3 dGh6.
In acquario sia il KH che il GH tendono a salire vertiginosamente nonostante non vi siano noti elementi di cessione (il fondo vecchio potrebbe aver ‘assorbito’ sali che ora rilascia con acqua più acida??).
Dopo il riavvio, e dopo l’inserimento di 8 Tetra Congo e 5 piccolissimi P. P. scalare, ho inserito circa 2 stick di compo diviso in 4 frazioni ognuno nei pressi del vetro del fondo sotto le piante; 20ml di soluzione di npk 46.13.13; 10ml di soluzione di sali di Epsom e 2 ml di rinverdente.
L’indomani mi son trovato con dKh5.5 e pH 6.8 impostato sul pH controller con i pesci che boccheggiavano... Terrore... Ossigenato, cambiato circa 80litri con sola osmosi per tornare a dKh3,5 che ora sembra stabile da una settimana.
Pur di capirci qualcosa in più (o forse fasciarmi la testa più di quanto non lo sia già) ho riassortito i test per ottenere i seguenti valori:
Temperatura 25 C*
pH 6,8 controllata da pH Controller che fornisce CO2
dGH 9
dKh 3,5
Cond 430uS
NO2- 0
NO3- 25-50 mg/ml
PO43- 0.5 ppm
Mg credo assente??? *** il test è già virato prima di aggiungere il reagente 3 (Profi test).
Ho provato ad aggiungere un ml di soluzione di Mg (PMDD) in un bicchiere di acqua di acquario ed effettivamente ne misurava 600ppm virando regolarmente. Ne deduco, forse errando, che il test effettivamente misura il giusto 0 o quasi.
Aggiungo 5ml di soluzione di Sali di Epsom in acquario ed arrivo a dGh11 e dKh 4,5.... ma il Mg non dovrebbe alzare il KH... cosa non ho capito??? Cond 470! Profi continua ad affermare che non ho magnesio in vasca...

Se così fosse sarei troppo carico di calcio? Forse sarebbe opportuno ricostituire da zero l’acqua di osmosi così da sapere precisamente quali è quanti sali sono in acqua?
Illumino con 1 t8 40w fitostimolante; 1t8 40w 4200k*; 2 t5 54w 6500k; il tutto con riflettore al coperchio per un teorico 1w/litro stimato o poco meno.
La vasca è al centro tra due ambienti, vi mostro qualche foto per mostrarvi le eventuali carenze a me sconosciute che sembro aver notato.
La Myriophyllum sembra avere gli apici tendenti al bianco, la ludwigia sembra avere le venature particolarmente marcate nelle nuove foglie apicali rispetto a quelle basse. A voi le foto.
Grazie anticipatamente per l’aiuto.
Non voglio darla vinta al commerciante che continua ad affermare che con acqua di osmosi e sali dedicati e un protocollo commerciale, saprei esattamente cosa metto in vasca ad ogni somministrazione...
Scherzi a parte, credo in voi e nel vostro qualificato aiuto.

Aggiunto dopo 2 minuti 45 secondi:
PS: filtro esterno Tetra 1200
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 3351
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Primo approccio con PMDD... sto impazzendo!

Messaggio di Marta » 03/03/2019, 9:40

Buongiorno @iGenny
Che vasca importante! :D

Cominciamo dal fondo... che che ne dica il tuo negoziante, se il fondo frigge (frigge poco perché il viakal non è potente, se provassi col muriatico, sarebbe un altra storia) è calcareo. In tutto o in parte a noi non importa, ai fini del rilascio... che come hai notato ci sarà.
iGenny ha scritto:
03/03/2019, 2:25
In acquario sia il KH che il GH tendono a salire vertiginosamente nonostante non vi siano noti elementi di cessione
Ripeto, se il fondo frigge, con l'acidità dell'acqua rilascerà... poco o tanto non lo so.
iGenny ha scritto:
03/03/2019, 2:25
L’indomani mi son trovato con dKh5.5 e pH 6.8 impostato sul pH controller con i pesci che boccheggiavano... Terrore... Ossigenato, cambiato circa 80litri con sola osmosi per tornare a dKh3,5 che ora sembra stabile da una settimana.
Questo è strano, in quanto con KH 5,5 e pH 6,8 la concentrazione di CO2 non sarebbe dovuta risultare pericolosa. :-?
Capisco lo spavento! Comunque se ora è tutto stabile qualsiasi cosa fosse è passata.. #:-s
iGenny ha scritto:
03/03/2019, 2:25
Temperatura 25 C*
pH 6,8 controllata da pH Controller che fornisce CO2
dGH 9
dKh 3,5
Cond 430uS
NO2- 0
NO3- 25-50 mg/ml
PO43- 0.5 ppm
Mg credo assente???
Gli NO3- sono un poco alti, per una vasca appena allestita e con non molto carico organico.. :-? io alzerei un po' i fosfati, portandoli almeno ad 1 per vedere se si sbloccano gli NO3-.
iGenny ha scritto:
03/03/2019, 2:25
ho inserito circa 2 stick di compo diviso in 4 frazioni ognuno nei pressi del vetro del fondo sotto le piante; 20ml di soluzione di npk 46.13.13; 10ml di soluzione di sali di Epsom e 2 ml di rinverdente.
Per gli stick hai fatto bene... non hai molte piante che s nutrono dal fondo, ma un aiuto è sempre gradito. Mi spieghi cos'è la soluzione NPK 46-13-13? Col PMDD non si usa un all in one. Ma il nitrato di potassio (46.13) e, se serve il cifo fosforo (per integrare il P).

Per il discorso Mg...io la vedo così: dal test del GH dovresti averne in quantità...ma anche a me, dalle foto che vedo, mi risulta qualcosa di strano. Inoltre il test del mg che si non lo conosco quindi non ho idea di come funzioni.
Però io darei una occhiata all'acqua di rete...se riesci, cerca i dati relativi alle analisi online. Dovresti trovarle nel sito del gestore.
E testerei anche, col conduttivimetro, la demineralizzata che hai usato.

Di calcio non dovresti averne molto, guardando il KH.. forse potassio?

Comunque andiamo per gradi, o ci perdiamo... ;)

Ah, ti consiglio, se ti va, di compilare un diario di fertilizzazione.Sarebbe davvero tanto comodo avere un rapporto settimanale di test e sapere cosa s mette e quando.
Foglio concimazioni AF in excel
oppure
Foglio fertilizzazione in xlsx e PDF

Avatar utente
supersix
star3
Messaggi: 770
Iscritto il: 11/09/18, 11:57

Primo approccio con PMDD... sto impazzendo!

Messaggio di supersix » 03/03/2019, 11:50

Ciao @iGenny
ho inserito circa 2 stick di compo diviso in 4 frazioni ognuno nei pressi del vetro del fondo sotto le piante; 20ml di soluzione di npk 46.13.13; 10ml di soluzione di sali di Epsom e 2 ml di rinverdente.
ma tutto insieme, in una volta sola?

Posted with AF APP

Avatar utente
iGenny
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/02/19, 3:00

Primo approccio con PMDD... sto impazzendo!

Messaggio di iGenny » 03/03/2019, 16:02

Questo è strano, in quanto con KH 5,5 e pH 6,8 la concentrazione di CO2 non sarebbe dovuta risultare pericolosa. :-?
In quel tempo avevo impostato il pH a 6.6 che mi sembrava più idoneo a quei 3 dKh... Dopo il trauma ho preferito un più sicuro 6.8.
Mi spieghi cos'è la soluzione NPK 46-13-13?
Hai ragione, ho scritto una castroneria, intendevo il 46.13.
L’osmosi è a 30 µS L’acqua di rete ha dGh9 dKh4,5 cond 430.
Le uniche informazioni che trovo in rete per la mia acqua sarebbero queste:
B11EA52A-51A3-4C5E-8834-AD911A5ABF9D.png
Supersix... la prima volta si, tutto insieme...

Aggiunto dopo 29 minuti 24 secondi:
Nell’interessante articolo https://acquariofilia.org/chimica-acqua ... -acquario/ ci sono anche questi valori dell’acqua di Napoli.
1FB52484-CC3B-4DCC-BBE3-781E08F67FBE.jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ciumbonu e 13 ospiti