Problema rosse

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
niko79
star3
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10/03/14, 23:28

Re: Problema rosse

Messaggio di niko79 » 23/04/2015, 22:19

Allora,il pH é sceso a 6,8
Il KH a 5
La conducibilità a 990us
Vedo un po' di perleng su heteranthera e su cabomba,anche se ha le foglie un po brutte,alleopatia con heteranthera forse,l'Egeria cresce rapida,come la najas,ma le rosse sono sempre ferme!!!!
Il potassio non dovrebbe mancare visto che la conducibilità é salita da 640 a 990 con il bicarbonato di potassio!

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Problema rosse

Messaggio di Rob75 » 23/04/2015, 23:06

Ok niko, facciamo il punto della situazione.
Ripeti i test: NO3, PO4, KH, GH e pH.
Già che ci sei, fai una prova: metti un po d'acqua della vasca in una bottiglietta da 250ml o 500ml e agitala energicamente per qualche minuto, poi misura il pH, così ci faremo un'idea di quanta CO2 hai realmente in vasca.
Poi ci servono altre indicazioni:
Hai alghe in vasca?
Mediamente con che dosi fertilizzi e con che frequenza?
Mediamente ogni quanto poti le piante? Le poti a scaglioni o fai potature di massa?
Una volta avuti tutti questi dati, potremo valutare cosa c'è che non va :-s ...e prendere qualche decisione "importante" ;)

PS: come effettui i test, striscette o reagenti? Hai il pHmetro?!
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Problema rosse

Messaggio di Rox » 24/04/2015, 9:37

Rob75 ha scritto:Ripeti i test: NO3-, PO43-, KH, GH e pH.
In realtà, alcuni test li abbiamo già... :D
L'Egeria cresce bene e la Cabomba fa pearling anche a 990 µS.

Si deduce siamo a posto con durezze, azoto, magnesio, luce, acidità e potassio.
La CO2 c'è, ma è poca; non credo sia quello il problema principale, ma andrebbe raddoppiata.

Per le piante rosse, i valori che davvero non sappiamo sono ferro e fosfati.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
niko79
star3
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10/03/14, 23:28

Re: Problema rosse

Messaggio di niko79 » 24/04/2015, 13:14

Oggi faccio un po di manutenzione e faccio le analisi,poi vi dico......

Avatar utente
niko79
star3
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10/03/14, 23:28

Re: Problema rosse

Messaggio di niko79 » 24/04/2015, 16:36

Allora,oggi ho potato e fatto analisi,niente cambio d'acqua anche se gli NO3- sono alti!
Questi i valori:
PO43- 0
Fe 0
pH 6,6
Conducibilità 879
KH 5
pH dopo test 7,1
GH 7,7-8
NO3- 250
NO2- 0
É una settimana che non fertilizzo,ho aggiunto solo il bicarbonato di potassio x alzare il KH e pH,mi sembra che i valori di quest'ultimi siano migliorati!
L'Egeria in una settimana é cresciuta di circa 30cm.la Cabomba meno ma ha fatto un mucchio di germogli nuovi(sono riuscito a recuperare parecchie piantine nuove :) )
L'Halternathera cresce bene ma ha le foglie più vecchie che anneriscono(mancanza di ferro?)la Najas é infestante e cresce a dismisura tanto da fare troppa ombra!
Le rosse invece arrancano,la Ludwigia ha foglie nuove ma iniziano ad arricciarsi e le foglie Vecchie sono brutte e con alghe,l'Alternanthera reineckii ha germogli nuovi ma foglie piccole e arriciate,iniziano a vedersi radici avventizie alghe a pennello e verdi sulle foglie più vecchie foglie con buchi non ne vedo!
Il myriophyllum matogrossense ha germogli nuovi con un bel colore rosso/rancio!
Da quello che vedo,e dalle analisi,mi sembra di notare carenza di ferro!
Sicuramente devo aggiungere il fosforo,ma questa settimana ho atteso x vedere cosa accadeva!
X le alghe ho già scritto,qualche bpa,soprattutto sui vetri!

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Problema rosse

Messaggio di Rob75 » 24/04/2015, 23:01

Rob75 ha scritto: Una volta avuti tutti questi dati, potremo valutare cosa c'è che non va
@Rox: hai perfettamente ragione, ma io cerco delle incongruenze/errori...come questi:

ieri la conducibilità era a 990, oggi a 879 :-o :-o :-o
Se quel rilevamento fosse giusto, credo che sovvertirebbe ogni nostra convinzione, fosse dovuto anche solo all'assorbimento del potassio :-?

NO3 250mg/lt #-o
questo non lo commento nemmeno :-s

Francamente non so cosa pensare :-??
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17452
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Problema rosse

Messaggio di cuttlebone » 24/04/2015, 23:19

110 µS in 24 ore? Mah...
Con 250 mg/l di nitrati avresti commesso un genocidio....
Ma che test usi?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Problema rosse

Messaggio di Rob75 » 25/04/2015, 0:32

cuttlebone ha scritto:110 µS in 24 ore? Mah...
Con 250 mg/l di nitrati avresti commesso un genocidio....
Ma che test usi?
Hai visto cut!
Se un utente mi da delle indicazioni che mi dicono che la sua vasca dovrebbe funzionare, ma poi non va, vado per esclusione, e l'unica cosa che non escludo mai è l'errore umano #-o
Niko, a meno che tu non li abbia fatti in laboratorio, credo che in commercio non esista un test per l'acquario che abbia un fondoscala superiore a 100mg/lt (non avrebbe senso, a quel punto i pesci sarebbero morti O:-) )...a tal proposito, hai preso i test a reagente? Quali?!
Noi abbiamo tempo e pazienza da vendere, ma è nel tuo esclusivo interasse fornirci dei dati attendibili :-??
Per quanto riguarda la conducibilità, ci descrivi il modo con cui la misuri? Quali accorgimenti adotti per salvaguardare l'integrità del tuo conduttivimetro? Da quanto tempo ce l'hai?! Te lo chiedo perché a questo punto potremmo anche considerare che la sonda sia andata :-s
Nel caso tu non l'abbia già fatto, ti invito a leggere questo interessantissimo articolo:
Test per acquario

Attendiamo tue notizie ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
niko79
star3
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10/03/14, 23:28

Re: Problema rosse

Messaggio di niko79 » 25/04/2015, 8:43

Rob75 ha scritto:ieri la conducibilità era a 990, oggi a 879
cuttlebone ha scritto:110 µS in 24 ore? Mah...
Ero partito a 680,ho aggiunto il bicarbonato di potassio ed è salita fino a 1010 us,poi è scesa a 990 e ieri,a 879us e infatti c'è molto più perleng,ricordo che due settimane fa ho aggiunto dell'akadama nuova,quindi assorbira tanto!
Ho anche l'osso di seppia nel filtro.
cuttlebone ha scritto:Con 250 mg/l di nitrati avresti commesso un genocidio....
Ma che test usi?
Rob75 ha scritto:NO3- 250mg/lt
questo non lo commento nemmeno
Ho sempre i nitrati alti,anche se cambio acqua,si abbassano per qualche giorno e poi tornano su,sarà più di un anno che va cosi!
Il test è della tetra a strisce,non ho ancora preso quello a reagente,sarà la prossima spesa! Qualche tempo fa feci fare il test al negoziante e anche a lui,con test a reagente,venne fuori 125 mg/l,infatti non riesco a mettere pesci nuovi,appena ne inserisco muoiono!
So che il test sarà sicuramente inaffidabile,anche se di confezioni ne ho già provate parecchie e tutte hanno sempre dato valori cosi alti!
Ah,ho appena rifatto il test,anche questo con più calma e attenzione,effettivamente allo scadere del minuto esatto,il valore sembra più basso,sui 100 mg/l!
E' incredibile,basta qualche secondo in più e il colore schizza su subito,anche la luce fa il suo ~x(
Rob75 ha scritto:Per quanto riguarda la conducibilità, ci descrivi il modo con cui la misuri? Quali accorgimenti adotti per salvaguardare l'integrità del tuo conduttivimetro? Da quanto tempo ce l'hai?! Te lo chiedo perché a questo punto potremmo anche considerare che la sonda sia andata
Ammetto che il test dei 990 us l'ho fatto un pò di fretta,non ho aspettato molto,ieri invece ho messo l'acqua in un bicchiere e ho lasciato il test per almeno 5 minuti,riprovato due volte,idem per il pH(phmetro)!
Il conduttivimetro ce l'ho da qualche mese,l'ho provato con l'acqua distillata e mi da 0
anche con l'acqua di rete mi da il valore giusto,poi il conduttivimetro lo lavo con distillata dopo l'uso!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17452
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Problema rosse

Messaggio di cuttlebone » 25/04/2015, 9:50

Rob75 ha scritto:
cuttlebone ha scritto:110 µS in 24 ore? Mah...
Con 250 mg/l di nitrati avresti commesso un genocidio....
Ma che test usi?
Hai visto cut!
Se un utente mi da delle indicazioni che mi dicono che la sua vasca dovrebbe funzionare, ma poi non va, vado per esclusione, e l'unica cosa che non escludo mai è l'errore umano #-o
L'errore umano, soprattutto quando può essere il mio, è il primo aspetto che considero [emoji6]
Voglio però dire una cosa che forse può aiutare.
Ogni tanto, non sempre, la prima misura alla quale si ferma il MIO strumento segna una differenza di 70/80 punti rispetto a quella di alcune ore dopo o prima.
Qualche mese fa, insospettito, dopo essermi a lungo lusingato con me stesso per un prodigioso calo di conducibilità..., ho provato a scuoterlo ripetutamente nell'acqua e la lettura si è attestata sul valore invece più credibile e vicino a quello precedente.
Pensavo fosse un difetto del mio ma a leggere i valori (o, meglio, le differenze) di Niko....beh, il dubbio che possa esser capitato anche a lui lo stesso fatto, ci sta [emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marta e 6 ospiti