Quale carenza

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Quale carenza

Messaggio di Luca.s » 02/11/2015, 14:47

No non ce l'ho... Dico sempre che lo compro ma mi trovo sempre con altre piccole spese che hanno la precedenza.

Comunque si, andrei avanti a goccia a goccia, distanziate da almeno 7 giorni di osservazione
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Quale carenza

Messaggio di ersergio » 02/11/2015, 15:51

A guardare le foto, avrei detto magnesio,poi ho visto i valori delle tue durezze...sembrerebbe invece non mancare :-?
...a questo punto propenderei per il ferro anch'io.
Il test dei fosfati dovresti davvero prenderlo Luca...
Integri fosfati solitamente?
Con tutta quella luce e le piante galleggianti non mi stupirei nel trovarlo carente...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Quale carenza

Messaggio di Luca.s » 02/11/2015, 15:53

No solo tramite stick. Stick che non so somministro da mesi per i nitrati molto alti.

Quindi è molto probabile sia in carenza di ferro e fosfati
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Quale carenza

Messaggio di ersergio » 02/11/2015, 15:57

LucaSabatino ha scritto:No solo tramite stick. Stick che non so somministro da mesi per i nitrati molto alti.

Quindi è molto probabile sia in carenza di ferro e fosfati
La carenza di fosfati è molto difficile da individuare,anche perchè varia da specie a specie, ed è per questo che il test PO43- è considerato un nostro valido alleato...
Il fatto che hai i nitrati alti mi lascia pensare ancor di più, che dovresti davvero testare i PO43- Luca...magari alzando la loro concentrazione avresti anche un calo degli NO3-.
Come si comporta la conducibilità?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Quale carenza

Messaggio di Luca.s » 02/11/2015, 16:00

Non ho il conduttivimetro... Devo comprare anche quello!

Comunque si, ho questi due oggetti da prendere. Mi rendo conto che sono molto utili.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quale carenza

Messaggio di Rox » 02/11/2015, 16:02

ersergio ha scritto:magari alzando la loro concentrazione avresti anche un calo degli NO3-.
Molto probabile... :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 6 ospiti