Quali bastoncini per il fondo?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10169
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di lucazio00 » 23/11/2013, 16:47

Sono più indicati i bastoncini universali, per piante fiorite o per piante verdi?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di Uthopya » 23/11/2013, 16:49

Dipende dalla motivazione del loro uso, se hai bisogno solo dei macro nutrienti oppure per esempio anche di qualche micro.
Per scelta personale, se voglio introdurre solo i macro cerco quelli in cui sia maggiore l'apporto di potassio rispetto agli altri due elementi.

Inviato dal mio LG-E610v utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10169
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di lucazio00 » 23/11/2013, 17:07

Ovviamente il tenore di azoto ammoniacale e ureico deve essere il più basso possibile.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di Rox » 24/11/2013, 0:09

lucazio00 ha scritto:Ovviamente il tenore di azoto ammoniacale e ureico deve essere il più basso possibile.
No, perché?... Il bastoncino si scioglie molto lentamente, un frammento dura un mese o due.
Le quantità rilasciate sono minime, del tutto compatibili con il metabolismo dell'ecosistema.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di Uthopya » 24/11/2013, 0:12

Quelli che non acquisto sono prodotti con ormoni o altre "schifezze" utili sono nel giardinaggio ma pericolose in acquario.

Inviato dal mio LG-E610v utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10169
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di lucazio00 » 24/11/2013, 1:12

Rox ha scritto:
lucazio00 ha scritto:Ovviamente il tenore di azoto ammoniacale e ureico deve essere il più basso possibile.
No, perché?... Il bastoncino si scioglie molto lentamente, un frammento dura un mese o due.
Le quantità rilasciate sono minime, del tutto compatibili con il metabolismo dell'ecosistema.
Perfetto! Io ho quelli della Fiorand per piante fiorite NPK (Mg) 10-8-12 (3) che sono arricchite con magnesio, poi ci sarebbero quelli per piante verdi di cui non ricordo la composizione, ma che contengono ferro al posto del magnesio. In teoria andrebbero messe di entrambi i tipi secondo me.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di Rox » 24/11/2013, 1:36

lucazio00 ha scritto:poi ci sarebbero quelli per piante verdi di cui non ricordo la composizione
'Sta cosa delle piante verdi e fiorite è poco chiara. Ogni azienda fa come gli pare, se leggi le etichette.
In teoria, la fioritura richiederebbe soprattutto boro (tra i microelementi) e zolfo (tra i macro), ma non sembra affatto che tali differenze vengano considerate, leggendo le composizioni.

Il metodo migliore è sempre la diversificazione delle specie.
Se hai 4-5 piante rapide, quello che rifiuta una serve ad un altra. L'equilibrio se lo trovano da sole.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10169
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di lucazio00 » 02/12/2013, 14:01

Ho capito, Rox. Quelli che ho potrebbero andare?
Quali bastoncini usi? Quanti ne servono, mezzo per Echinodorus medio-grande va bene?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di Rox » 02/12/2013, 15:16

lucazio00 ha scritto:Ho capito, Rox. Quelli che ho potrebbero andare?
Se sono davvero 10-8-12, ed hanno pure il magnesio, fai una foto e mostraceli.
Se li trovo, li prendo pure io.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10169
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Quali bastoncini per il fondo?

Messaggio di lucazio00 » 02/12/2013, 23:54

Li avevo presi all'Ipercoop (spero ci siano tutt'ora) sono della Fiorand-Organica, di cui c'era anche il rinverdente citato nel protocollo PMDD di Rox.
Il colore inganna!!! Quelli rossi (per piante fiorite) contengono magnesio, quelli verdi (per piante verdi) contengono invece ferro! Quelli blu (universali) non lo so....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Coga89, nunzia e 7 ospiti