Quando potate le piante?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7292
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Quando potate le piante?

Messaggio di scheccia » 08/12/2015, 19:23

Si sa già che bisogna potare a fasi, cioè non tutto nello stesso giorno in quanto le piante potate hanno un attimo di "sbandamento"... Ma dopo quanto la fertilizzazione?
Io ad esempio oggi ho fertilizzato... Ma dovrei potare e non lo faccio xche' altrimenti le piante non assorbirebbero... Come vi regolate? Diminuite la fertilizzazione quando sapete che dovete potare?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30449
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Quando potate le piante?

Messaggio di cicerchia80 » 08/12/2015, 19:32

Sinceramente é un problema pue per me ~x(

Su tutte quelle che ho facendo cosi dovrei potare tutti i giorni e fertilizzare chissà quando :))

Io mi regolo cosi:poto una parte,non sò,diciamo Egeria e Ludwigia,quando ripartono fertilizzo e dopo qualche giorno ripasso alle altre facendo lo stesso lavoro

A volte se vedo una pianta particolarmente in forma,fertilizzo appena potato lei,cosi dò il tempo di nutrirsi alle altre ;)
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
scheccia (08/12/2015, 19:44)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17413
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Quando potate le piante?

Messaggio di cuttlebone » 08/12/2015, 19:46

scheccia ha scritto:Si sa già che bisogna potare a fasi, cioè non tutto nello stesso giorno in quanto le piante potate hanno un attimo di "sbandamento"... Ma dopo quanto la fertilizzazione?
Io ad esempio oggi ho fertilizzato... Ma dovrei potare e non lo faccio xche' altrimenti le piante non assorbirebbero... Come vi regolate? Diminuite la fertilizzazione quando sapete che dovete potare?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Non poto mai prima o subito dopo la fertilizzazione (e viceversa);
Una specie alla volta oppure anche due specie ma metà di ognuna;
Poto ad altezze differenti per rendere più naturale la ricrescita.
In verità, ora che sono senza filtro, finalmente la potatura la faccio ogni morte di Papa [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20418
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quando potate le piante?

Messaggio di Rox » 09/12/2015, 13:02

Dipende anche dalla maturazione e dai cambi d'acqua.
In un acquario avviato da parecchio, equilibrato e con rari interventi, anche disboscando due terzi delle piante non succede nulla.
In un allestimento giovane, invece, si cerca di evitare qualsiasi trauma.

Inoltre, ci sono piante come l'Egeria che riprendono a crescere il giorno dopo; altre, come la Cabomba, si bloccano e richiedono più tempo.
Tuttavia, ripiantando la talea superiore, di solito riparte in fretta anche la Cabomba...

Insomma... la storia è sempre quella.
Come sempre, sugli acquari bisogna regolarsi caso per caso; è difficile stabilire una regola fissa.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
scheccia (11/12/2015, 21:39)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: assotel, Marta, Miki00 e 6 ospiti