Quantità giusta di fosfati

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di Rox » 08/11/2014, 20:57

Max ha scritto:posso dedurre la concentrazione di potassio con il conduttimetro?
Senz'altro.
Se ce l'hai, di dà informazioni piuttosto pesanti.

Comunque, se il tuo acquario richiede 60 ml di potassio a settimana, non è un acquario...
...è il Borneo! =))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di Max » 09/11/2014, 7:05

Quindi se concimo con il nitrato di potassio vedrò la conducibilità salire nell'immediato ma poi dovrebbe scendere! Se non scende vuol dire che c'è ancora potassio per le piante e non devo ridarglielo la settimana prossima è cosi?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17415
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Quantità giusta di fosfati

Messaggio di cuttlebone » 09/11/2014, 8:51

Max ha scritto:Quindi se concimo con il nitrato di potassio vedrò la conducibilità salire nell'immediato ma poi dovrebbe scendere! Se non scende vuol dire che c'è ancora potassio per le piante e non devo ridarglielo la settimana prossima è cosi?
Se la conducibilità non scende dopo essere aumentata, significa che quel potassio probabilmente non è stato assorbito.
Perché?
Beh, forse le piante lo hanno sì assorbito ma ce ne era così tanto che molto è rimasto inutilizzato.
Oppure, le piante non riescono a fruirne perché manca qualche altro elemento, cd "fattore limitante" che ne impedisce, o riduce, l'assorbimento.
Spesso questo fattore è la CO2, a volte la luce, altre gli OE.
Dipende...
A me, ad un certo punto la conducibilità si era piantata; ho aggiunto OE ed ha ripreso a scendere.
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Max (09/11/2014, 19:40)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di Rox » 09/11/2014, 14:07

Max, per maggiori delucidazioni sulla risposta di Cuttlebone, ti segnalo l'articolo sulla Legge di Liebig.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di Max » 09/11/2014, 19:39

Ok! Comunque i 60 ml a settimana li ho dedotti dal vostro protocollo! ho sbagliato i calcoli? Mi pare che consigliavate 20 ml a settimana di nitrato di potassio per una vasca di 80-100 litri! Essendo la mia di 280 litri la dose dovrebbe essere giusta.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10214
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di lucazio00 » 09/11/2014, 21:37

In teoria si.
Però i consumi sono variabili, guarda le piante se stanno in salute e controlla la conducibilità! Se è eccessiva, quasi sicuramente dipende dall'eccesso di nitrato di potassio! :-bd
Farai senz'altro contento la Cabomba! =)) =)) =))
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
Max (10/11/2014, 7:44)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Quantità giusta di fosfati

Messaggio di Rox » 10/11/2014, 1:11

Max ha scritto:i 60 ml a settimana li ho dedotti dal vostro protocollo! ho sbagliato i calcoli?
No... hai sbagliato a leggere! :D
Nel paragrafo "Dosaggi", c'è questa parte che ti è sfuggita:
  • Giusto per iniziare, consiglierei 20 ml di soluzione di potassio, 5 di magnesio e 5 di Rinverdente, da introdurre ogni settimana.
    Il potassio sembra parecchio, ma ci sono validi motivi per cui "è meglio abbondare che deficere", nella fase iniziale.
    In seguito aggiusteremo il dosaggio, con un po' di esperienza.
Quel potassio normalmente è troppo, ma solo per iniziare si consiglia di esagerare un po'.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Max (10/11/2014, 7:43)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti