relazione Magnesio e GH

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 572
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

relazione Magnesio e GH

Messaggio di Piper » 19/04/2014, 11:30

Salve ragazzi

ho letto spesso e capito che se i valori della nostra acqua superano un certo numero allora possiamo ragionevolmente pensare che non serve integrare il magnesio nella vasca.

ciò che non mi è chiaro son due cose. la prima è se si guarda solo il GH o il confronto del GH con il KH, l'altra è quale è il valore soglia dopo il quale è inutile mettere magnesio in vasca?

quindi se si guarda solo il GH, da quale grado di GH posso decidere di non mettere più magnesio in vasca?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: relazione Magnesio e GH

Messaggio di Rox » 19/04/2014, 13:26

Premessa: quello che dirò non ha alcun fondamento scientifico.
E' solo un ragionamento basato su considerazioni statistiche, conoscendo un po' le nostre acque di rubinetto.

Il GH è dato dalla somma di calcio e magnesio, in tutti i loro possibili sali.
Il KH è dato da tutti i carbonati, di qualsiasi elemento.

Normalmente, il grosso del KH è dato dal carbonato di calcio, di gran lunga il sale più presente nei nostri acquedotti.
E' per lui che nei supermercati si vende il ViaKal, è per lui che si usa acqua di osmosi nei ferri da stiro, è per lui che si mette il Calgon nella lavatrice...
Di solito, la sua presenza è tale da rendere trascurabile qualsiasi altro sale di calcio.

Il magnesio, invece, è raramente presente come carbonato.
I suoi sali sono quasi sempre solfati, cloruri o altro.

Questo significa, sempre su basi statistiche, che il calcio incide quasi sempre sia sul GH che sul KH, perché in forma di carbonato.
Il magnesio, invece, altera molto il GH ma non il KH.

- Esempio
Se hai GH 16 e KH 15, quasi allo stesso livello, è probabile che quelle durezze siano date quasi esclusivamente dal carbonato di calcio, che rende trascurabile tutto il resto.
Se invece hai GH 16 e KH 6, di calcio non dovrebbe essercene molto; di quei 10 punti di differenza, molti sono dovuti sicuramente al magnesio.

Lo voglio ripetere: non c'è nulla di scientifico in questo.
Tuttavia, statisticamente, la presenza di magnesio tende ad aumentare con l'accentuarsi di quella differenza.

Nell'articolo sui termini scientifici, uno dei capitoli è dedicato alle durezze.
Non devi leggerlo tutto, è quasi un libro... ma con l'indice puoi saltare direttamente al capitolo che t'interessa.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio (totale 2):
Piper (19/04/2014, 13:41) • fabrizio78 (01/05/2014, 19:58)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 572
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

Re: relazione Magnesio e GH

Messaggio di Piper » 19/04/2014, 13:41

ah ecco, quindi la presenza di Magnesio potremmo dedurla più dalla differenza tra KH e GH, che dal valore di GH di per se.

quindi nel mio caso specifico, che la differenza tra KH e GH si attesta sui 2 massimo 3 gradi è probabile che debba inserirlo il magnesio?

ora corro a leggere l'articolo.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: relazione Magnesio e GH

Messaggio di Rox » 19/04/2014, 13:48

Piper ha scritto:la differenza tra KH e GH si attesta sui 2 massimo 3 gradi
Guarda anche il valore base.
3 gradi non sono sempre la stessa cosa, tra 2 e 5, oppure tra 16 e 19.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 572
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

Re: relazione Magnesio e GH

Messaggio di Piper » 19/04/2014, 13:51

Rox ha scritto:
Piper ha scritto:la differenza tra KH e GH si attesta sui 2 massimo 3 gradi
Guarda anche il valore base.
3 gradi non sono sempre la stessa cosa, tra 2 e 5, oppure tra 16 e 19.
nel mio caso siamo intorno a KH 6/7, GH 8/9/10

ti do un alternativa di valori poichè sono in fase di assestamento dopo i guai causatomi dalla vallisneria e tutto ciò che ne conseguì (se te ne ricordi).

diciamo che in condizioni normali tagliando con osmosi riesco e intendo stabilizzarmi sul KH 6, e quando avevo quel KH ho sempre avuto il GH intorno ad 8

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: relazione Magnesio e GH

Messaggio di Rox » 19/04/2014, 14:19

Se ci metti il magnesio, dosane poco.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
GiovanniGalasso (05/02/2017, 23:55)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Nacks89 e 6 ospiti