Riallestimento quando fertilizzare?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Palmu
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 09/09/16, 6:25

Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Palmu » 07/10/2016, 14:25

Ieri ho riallestito il mio 35 lt aggiungendo nuova ghiaia e qualche piantina (Cryptocoryne, microsorum e Hygrophila polisperma).
Non ho CO2 e ho un neon da 15.
Di solito per Anubias e ceratophyllum aggiungevo 5ml di tetra florapride al mese adesso però credo di dover aggiungere qualche pastiglia per le crypto e l'Hygrophila.
Ho delle sera frorenette e pensavo di metterne 3/4 in pezzi vicino alle piantine per un mese alternando dopo 15gg con una blanda fertilizzazioni in colonna (l'azienda consiglia 1 pastiglia per 20lt ogni 15 gg alternato con sera Florena per la fertilizzazione in colonna).
Visto la tipologia delle piante non andrei su cose più complesse.
Le piantine le ho interrate ieri, secondo voi quando devo cominciare a fornire qualcosa? Immagine
Ultima modifica di Palmu il 07/10/2016, 20:28, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di giampy77 » 07/10/2016, 16:04

A me sembra un'argomento per fertilizzazione, quindi ti rispondo e sposto il topic in quella sezione ;)

Hai gia dato un'occhiata a
pmdd protocollo fertilizzazione avanzato acquario

fertilizzazione in acquario e protocollo pmdd.
Se poi hai ancora molto del tuo fertilizzante e devi usarlo, posta due valori cosi vediamo come si possono usare. Bastana anche due foto alle etichette dei prodotti ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Palmu
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 09/09/16, 6:25

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Palmu » 07/10/2016, 17:33

Grazie per la risposta, sì, in fertilizzazione è meglio...
Per quanto riguarda il protocollo ho letto l' articolo che ho trovato interessante ma per le mie vasche (anche quella in arrivo) pensavo di usare prodotti specifici provando a seguire un protocollo perché non avrò né piante esigentissime né, ovviamente, forte illuminazione (ma sulla vasca grande ho comprato l'impianto di CO2).
Adesso ho una scatolina intera di Sera florenette ma se devo buttarla via per passare ad altro perché migliore non è un problema.
Ho letto che senza CO2 le dosi di fertilizzante vanno drasticamente ridotte rispetto a quelle consigliate dall'industria accontentandosi di una crescita meno rigogliosa ma più equilibrata.
Ho letto anche di integratori di carbonio liquido che potrei usare nel 35 litri, sono prodotti validi?
Insomma io vorrei adoperare non più di 3 o 4 prodotti regolandomi poi sui dosaggi in base alla reazione delle piante.
In definitiva i protocolli di fertilizzazione dell'industria sono da scartare a priori?
E tornando alla domanda iniziale, a quanti giorni dall'inserimeto in vasca devo cominciare a fertilizzare considerando che in entrambe ho e avrò un fondo inerte?

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7292
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di scheccia » 07/10/2016, 17:48

I prodotti commerciali, non sono da scartare, tranne alcuni... Hanno solitamente delle quantità blande di elementi nutrienti.
Le pasticche direi che le puoi inserire, sono a lento rilascio, non dovresti avere problemi.
Il carbonio liquido non lo prendere è un disinfettante.
Come finisci le pasticche potresti optare per gli stick.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Palmu
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 09/09/16, 6:25

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Palmu » 07/10/2016, 18:03

Quindi ne prendo una la divido in pezzetti e la metto accanto alle piantine da subito?
Mi dureranno per un mesetto, credo.
Sabato prossimo andrò a Macerata a fare la spesa per l'allestimento del nuovo acquario e lì hanno di tutto.
Pensavo di prendere i tre prodotti Dennerle per la fertilizzazione in colonna e le nutriballs per il fomdo.
Se mi dite che sono prodotti validi io li comprerei.
In questo caso metterei subito la pastiglietta nella vaschetta piccola per poi partire con Dennerle il mese successivo o posso aspettare 7 giorni e partire domenica prossima?

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7292
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di scheccia » 07/10/2016, 18:06

.
Palmu ha scritto:Pensavo di prendere i tre prodotti Dennerle per la fertilizzazione in colonna e le nutriballs per il fomdo
Su questo non ti so aiutare... Se scrivi i nomi dei prodotti possiamo darci un'occhio
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Palmu
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 09/09/16, 6:25

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Palmu » 07/10/2016, 18:21

Dunque il protocollo si compone di tre prodotti per la fertilizzazione in colonna a cui vanno aggiunte (credo) le nutriballs sul fondo per quelli che mi hanno il fondo fertile.
I tre prodotti hanno dosaggi settimanali, quindicinali e mensili e sono:
S7 vitamix, E15 ferActiv e V30 complete.
Il costo, in funzione della durata prevista, è abbordabile.
Il dubbio è anche sul dosaggio perché in rete si legge di spruzzi per 100 litri ma su 35 litri è difficile fare le proporzioni o partire con dosaggi bassi.
Comunque il negozio dove andrò vende quelli di
quasi tutte le marche i quindi non esitate a consigliarmi qualcos'altro se ritenete che siano prodotti validi.

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7292
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di scheccia » 07/10/2016, 20:44

Guarda... Secondo me lo puoi utilizzare con dosaggi normali, viste le percentuali dei componenti.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15139
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Monica » 07/10/2016, 20:53

Ciao :) Dennerle non é una marca malvagia,se vuoi provare con un protocollo commerciale andiamo :D ...E15 V30 S7...così ti ricordi quando devi dosare :) il ferro è una pastiglia ogni 100 litri d'acqua,dovresti riuscire a dividerla agevolmente,gli altri due prodotti fai cosi...metti la dose consigliata in un bicchierino aspiri con una siringa e vedi la dose che è per 100 litri,da quella dividi e hai quella giusta per i tuoi litri :) la patiglia del ferro o meglio la parte che ti serve scioglila prima in un bicchiere e poi mettila in vasca :)
Poi vedi le piante cosa dicono :)e lo dici anche a noi :D
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
Palmu
star3
Messaggi: 172
Iscritto il: 09/09/16, 6:25

Re: Riallestimento quando fertilizzare?

Messaggio di Palmu » 07/10/2016, 20:55

Il sistema della siringa è un po' laborioso ma può funzionare, se quello che avanza posso rimetterlo nel contenitore...:D
Se scegliessi questo protocollo cosa dovrei usare per alimentare il fondo che nel mio caso è inerte mentre Dennerle da per scontato che si usi il suo fondo fertile.
Magari però qualcuno di voi mi consiglia qualcosa di valido da dosare in ml e senza siringhe.
In ogni caso una settimana posso aspettare o nel frattempo mi conviene inserire le pastiglie che ho indipendente dai prodotti che acquisterò per la vasca grande?
Scusate se insisto con domande anche banali ma, mentre con i pesci posso vantare ottime percentuali di sopravvivenza e permanenza in vasca, con le piante sono poco meno di un serial killer a causa anche delle temperature che la vaschetta raggiunge nei mesi estivi (anche 30 /31 gradi, purtroppo...)
Il prossimo anno compro le ventoline, giuro (anche se nella vasca col coperchio che si apre per un terzo non so quanto possano funzionare).
Ultima modifica di Palmu il 07/10/2016, 23:13, modificato 4 volte in totale.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti