riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Rox » 25/06/2015, 15:43

Yellowstone1977 ha scritto:La lotta non è che paia andare benissimo ...
Ma i due Myriophyllum stanno crescendo?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 26/06/2015, 15:19

SI ma non sono due Myriophyllum bensì due ciuffi di Myriophyllum (Tubercolatum e mattogrossense)
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 28/06/2015, 21:27

Il myriophyllum cresce ma i ciano persistono .
Acqua ossigenata e dopo due giorni siamo punto a capo .
Non è il caso di andare con Eritromicina ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Rox » 29/06/2015, 12:39

Yellowstone1977 ha scritto:Non è il caso di andare con Eritromicina ?
Assolutamente no. [-(
  • - Prima di tutto, appena passato l'effetto, te li ritrovi tutti lì.

    - Inoltre, l'uso dell'antibiotico rischia di isolare dei ceppi più resistenti, che ti costringerebbero ad aumentare il dosaggio, provocando danni al resto dell'acquario.

    - Poi distruggeresti, almeno in parte, anche la flora batterica; gran festa, per i ciano, quando ripartiranno. :ymdevil:

    - Infine non puoi pretendere che quei Myriophyllum facciano già effetto.
    Secondo gli studi della dott.ssa Gross, riportati anche da Pedersen:
    • ...i Myriophyllum rilasciano fino a 0.4 mg di tossina per milligrammo di peso secco, ogni giorno...
    Ovvero, le quantità di allelochimici prodotte (da qualsiasi specie) sono proporzionali al peso della pianta.
In un 240 litri, dovresti averne uno sviluppo tipo questo...

Immagine

...non "due ciuffetti". ;)
Comunque, data la loro velocità di crescita, ora che sono partiti non credo che ci metteranno molto a diventare come in foto.
Anche per questo dicevo di lasciarli galleggianti.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 29/06/2015, 17:40

Ok allora continuo ad aspettare lasciando carta bianca ai Myriohyllum che stanno si crescendo anche se tendono a coprirli di filamentose verdi ...

P.s. è sott'inteso che li sto lasciando galleggiare come suggerimento :-bd
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Rox » 30/06/2015, 14:59

Yellowstone1977 ha scritto:continuo ad aspettare lasciando carta bianca ai Myriohyllum
A proposito... non so se te l'ho già detto...
Se hai gli ingredienti del PMDD, aggiungi il sale inglese.

Non è per il magnesio, è per lo zolfo, molto importante per la produzione di allelochimici.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 30/06/2015, 15:59

Ne avevo aggiunto un mezzo cucchiaio da caffé nel filtro quanto me l'hai suggerito .

E' sufficiente ? Incremento ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Rox » 30/06/2015, 18:01

Yellowstone1977 ha scritto:mezzo cucchiaio da caffé nel filtro quanto me l'hai suggerito.
Ah... non mi ricordavo che ne avessimo già parlato. ~x(
Lascia perdere... :D
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 03/07/2015, 22:23

Rox ha scritto: Immagine

...non "due ciuffetti". ;)
Comunque, data la loro velocità di crescita, ora che sono partiti non credo che ci metteranno molto a diventare come in foto.
Anche per questo dicevo di lasciarli galleggianti.
Io vi ascolto ma dubito cresceranno cosi in quanto si stanno ricoprendo di filamentose ... ed i ciano sul terreno sono ad un quarto d'acquario ...
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: riavvio del 240 litri :Lotta all'ultima alga !

Messaggio di Yellowstone1977 » 07/07/2015, 8:44

Ormai siamo a Luglio .

Il fondo è ricoperto quasi interamente da cianobatteri , le filamentose avvolgono molte piante e le BBA stan ricolonizzando anche i leghi che avevo pulito .

L'unica nota "positiva" è che vedo l'hetheranthera zosterifolia che sembra perire anche se non sono sicuro siano per l'antagnismo con i Myriophyllum o per i ciano che la avvolgono o per altro .

Visto che passano i mesi e le cose non mi pare evolvano gran chè ... che ne dite se lasciamo passare fino a metà Agosto e poi lo riallestiamo ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Meme, Miki00, Morris72, Tank24 e 12 ospiti