Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1535
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Emix » 20/01/2015, 22:24

Oggi sono passato al vivaio per prendere gli stick, ma aveva solo queste "pastiglie" a forma di goccia.
Sassolini CIFO.JPG
[/center]

La composizione è 0,5% di Ferro, 0,1% di Manganese, 0,01 di Zinco, 0,01% di Rame, 10% di Azoto, 22% di Fosforo e 20% di Potassio.
Sassolini CIFO retro.JPG
[/center]

Ora ho 3 domande:
1) vanno bene lo stesso anche se non sono i classici stick? Il negoziante mi ha detto che sono abbastanza duri, ma con un coltello a sega si possono tagliare.
2) avendo le Caridina, anche se è molto basso, quel Rame mi preoccupa... Corro qualche rischio?
3) avendoli presi solo una volta gli stick, e non trovando più la vecchia confezione, non ricordo più come era la composizione N-P-K, ma sicuramente era più bassa di questa (mi sembra circa la metà); non è troppo alto 10-22-20?

Volevo metterne un pezzetto sotto ogni pianta, tranne l'Hygrophila e la Limnophila, ma se non vanno bene glieli riporto e mi prendo una pianta per casa.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di cuttlebone » 20/01/2015, 22:26

Immagine
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1535
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Emix » 20/01/2015, 22:59

Vedendo la composizione, al CIFO manca il Boro e il Molibdeno, è meno concentrato in microelementi e ha più N-P-K.
Boh mi sa che sono inutili...
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di cuttlebone » 20/01/2015, 23:05

10/22/20 delle gocce contro 13/6/10 degli stick.
Considerando che lo stick lo si usa per compensare carenze di azoto dovute a basso carico organico, trovo che il P ed il K siano più equilibrati negli stick.
Almeno per le nostre esigenze. Poi c'è l'aspetto dei tempi di decomposizione in acqua.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di lucazio00 » 20/01/2015, 23:39

In effetti sembrano "carenti" di azoto quei "sassolini" :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Forcellone » 21/01/2015, 8:19

Inserisci una bella dose di Fosforo con quelli.

Poi penso che si sciolgono subito, io li tenevo in un armadietto e si sono sbriciolati da soli nonostante la confezione era integra, gli altri concimi non si sono alterati. :-?
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Rox » 21/01/2015, 9:46

Emix, non devi guardare solo la composizione, ma cosa serve a te.
Come stai a nitrati e fosfati?

Dei microelementi... fregatene.
Sono in quantità insignificante, vanno comunque integrati con il Rinverdente, anche se trovassi gli stick.
Devi considerare soltanto il rapporto tra N, P e K.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1535
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Emix » 21/01/2015, 17:52

Rox ha scritto:Come stai a nitrati e fosfati?
NO3- a 50 e PO43- tra 0,5 e 1 (non riesco a capire bene il colore qual'è, ma di sicuro è stato smaltito tutto il CIFO Fosforo che mi era caduto in vasca).
I nitrati rimangono stabili a 50, mentre i fosfati tra un paio di settimane se continua così devo aggiungerli di nuovo.
Forcellone ha scritto:Poi penso che si sciolgono subito, io li tenevo in un armadietto e si sono sbriciolati da soli nonostante la confezione era integra, gli altri concimi non si sono alterati.
La confezione sembra a tenuta stagna; ogni pastiglia è confezionata singolarmente in un blister tipo quello delle medicine. Sicuro sia lo stesso?
Al limite posso fare una prova per verificare la velocità di scioglimento :-bd
Rox ha scritto:ma cosa serve a te.
In realtà volevo metterlo sotto tutte le piante, ma in particolar modo sotto la stellatus, la Bacopa e la wallichii. Per le prime due potrebbero pure andare bene visto che di Potassio se ne ciucciano a quintali...
Immagine
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
RASTA ANGLER LBFRoma

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Forcellone » 21/01/2015, 18:13

Anche io non capivo i test dei fosfati e a dire il vero non sapevo neppure bene dove leggere il colore. Alla fine ho trovato un mio modo, faccio una foto del risultato e poi nel PC con un qualsiasi programma di foto o anche il semplice "mspaint" prendo il colore del fondo della provetta e lo passo sopra i colori test, effettivamente è più scuro di come lo interpretavo io. La foto la faccio con la luce naturale senza sole. Non so se il tutto è attendibile ma meglio di così ancora non ho trovato il modo. Se qualche "esperto" legge magari potrebbe confermare se la mia soluzione è valida. :-bd

Si confermo che il concime è quello identico, ho il verde ed il rosso, avevo anche postato delle foto nel forum, ma solo dopo ho rilevato che si era modificato il tutto, l'avevo da un pochino di tempo insieme ad altri concimi nella casetta in giardino conservati in un armadietto. Sono sigillati ma si sono rovinati solo loro, li userò con le piante del giardino non è un problema, ma ho il dubbio che durino poco in acqua, ma se li userai magari lo confermi tu, io ormai non posso più usarli in vasca , sempre se sono idonei al tuo uso.
Se trovo il tutto ti posto il link, a dopo.
http://www.acquariofiliafacile.it/ferti ... 23-80.html
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Sassolini CIFO N-P-K 10-22-20

Messaggio di Rox » 22/01/2015, 1:15

Emix ha scritto:
Rox ha scritto:Come stai a nitrati e fosfati?
NO3- a 50 e PO43- tra 0,5 e 1
Allora ti va benissimo introdurre poco azoto (10) rispetto agli altri due (20 e 22).
Quel fertilizzante sembra fatto apposta per te. :-bd

Usa un sassolino diviso in due, metà per ogni pianta rapida.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: LucaGrossi, Majestic-12 [Bot] e 10 ospiti