Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 17/11/2014, 22:25

lucazio00 ha scritto:Basta vedere i fusti delle piante a stelo che sono belli tozzi e robusti, la presenza di ramificazioni abbondanti e le piante che sono lussureggianti!
Ma, allora, perché me l'hai fatto aggiungere?!? ~x(
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di Simo63 » 17/11/2014, 22:31

Ahahahaha sto morendo!! =)) =))
Comunque azoto e fosforo stanno aumentando i ritmi della tua vasca, il potassio scende per quello. A giudicare dalla variazione della conducibilità direi che hai buone riserve, sarai sempre in tempo ad intervenire quando vedrai delle carenze.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 17/11/2014, 22:35

Lucazio mi fa gli scherzetti...;)
Le piante sono in forma, steli turgidi, getti laterali, qualche avventizia sull'Heteranthera, la Nimphaea Lotus ha le foglie bordeaux ed il Microsorum è di un verde splendente e fa pearling.
Tutti segnali che non ci sarebbero carenze, almeno di K. Spesso, abbassavo la conducibilità integrando OE. Alla fine, introduco OE quasi nelle stesse quantità del K!
Può essere?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di Simo63 » 17/11/2014, 22:50

Ti dico che da quando ho cominciato ad apportare azoto mi si è aperto un mondo, molti segnali che le piante mi davano per carenza di azoto per me erano carenza di potassio.
Domanda mia per curiosità, ad alghe sui vetri come sei messo?
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 17/11/2014, 22:52

Sempre avute pochissime, anzi, diciamo pure nessuna. Ora, direi da quando ho introdotto N, NULLA ASSOLUTO.
I vetri si sono addirittura puliti di quel minimo di peluria che si formava.
E guarda che di OE ne metto parecchi...
Questa cosa dell'integrazione mi intriga ma non mi è chiara per nulla...
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di Simo63 » 17/11/2014, 22:56

Sono quasi convinto che eri più carente di fosforo che di azoto, e forse c'è stato anche qualche problema ad assimilare il ferro per tale carenza.
La conferma o la smentita arriverà con il relativo test.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 17/11/2014, 22:58

Dopo l'aggiunta di K 40' fa, c'è stato un picco a µS 748 ed ora sono a µS 738.
Domani compro il test dei fosfati
Edit:
aggiunto 1 ml di Fosforo, OE e Fe.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 18/11/2014, 17:21

µS 762
PO43- > 10 mg/L
Poiché le prime due letture davano un blu oltre scala, ho proceduto alla diluizione del campione sino a 2 ml di acqua di vasca e 8 ml di ro. A quel punto il blu è più vicino alla cartina.
Queste le tre letture, giudicate voi:
Immagine
La vasca si presenta benone: la flora cresce, molto verde, un po' di pearling del Microsorum, della Nimphaea e della Najas, vetri perfetti, nessuna alga, acqua particolarmente cristallina, ma la conducibilità, salita per K e N, si è fermata...
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di cuttlebone » 18/11/2014, 18:04

lucazio00 ha scritto: Quindi in parole povere, ora hai una bella scorta di potassio e fosforo garantite!
Bravo, ed ora che ci faccio? ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10176
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Sperimentazione nuovo PMDD + N & P CIFO

Messaggio di lucazio00 » 18/11/2014, 18:08

cuttlebone ha scritto:Ma, allora, perché me l'hai fatto aggiungere?!? ~x(
Te l'ho fatto aggiungere per eliminare un fattore limitante, il potassio ha una soglia di tossicità piuttosto elevata!

Quindi sei a posto con il magnesio (abbondante nell'acqua di rubinetto), il potassio ed il fosforo.

Se non erro fornisci CO2 e quindi anche quella è a posto!

Credo anche con l'azoto ci sono belle scorte nell'acqua, quindi rimane solo il ferro e gli OE come fattori limitanti!
Per me è una bella semplificazione! Anzi sono loro che dovrebbero essere i fattori limitanti, anche perchè sono oligoelementi (ferro compreso), inoltre hanno una soglia di tossicità relativamente bassa e se in eccesso stimolano anche le alghe, credo le GDA dei vetri!

Poi aggiungo che diagnosticare una carenza da ferro e/o rinverdente sia un gioco da ragazzi! ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti