Spero di non essere nei guai ...

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3601
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di ersergio » 05/06/2016, 16:14

FedericoFerrazzani ha scritto:Eccomi di nuovo, purtroppo sempre con i miei problemi.
Ho inserito le gocce del MPDD un paio di volte solamente come indicato nel primo post.
Non ho fatto cambi di acqua se non oggi ed ho misurato via via con gli stick, giusto per avere i parametri sotto controllo e mi sembrava tutto nella norma. Gli stick però non misurano NO2- ...... solo NO3- che erano comunque nella norma al 29/05 con 10 mg/lt. Poi il 01/06 ho fatto un nuovo PMDD, sempre stando sotto i limiti suggeriti nel protocollo (tra l'altro il nitrato di potassio l'ho messo solo il 01/06 che prima non lo avevo). Non ho dato il rinverdente da nessuna parte perchè avevo un po di alghe (che ci sono sempre, le nere a pennello nel comunitario e una patina leggera nel vetro dei gamebrretti che ho rimosso 2gg fa).
Ho dato un paio di ml di potassio, 3 ml di magnesio, 3 gocce di fosforo, 0,2 o 0,3 ml (non ricordo) di azoto. Ho usato una siringa da 2,5 ml le cui graduazioni sono in passi di 0,1 ml quindi non dovrei avere sbagliato.
Sarà stato il cifo azoto ?

Allego le foto del test e dei gamberetti come sono dopo il cambio di acqua. Ho fatto il cambio 2 volte. La prima volta ho tolto 5/6 lt e rimesso acqua di rubinetto, poi avevo sempre NO2- a fondo scala e dopo pranzo ho di nuovo cambiato 5/6 lt prendendo l'acqua però dal comunitario.
Ho ancora NO2- a fondo scala. Ma non può essere qualcosa d'altro che influenza i test ?
(nel test a sx nella foto, mentre a destra il test dell'acqua direttta e del comunitario)

GRAZIE
Il problema è che dici tu stesso di non ricordare quanto cifo azoto hai messo....hai un 40 litri e il rischio di fare danno è ancora piu alto...
Esegui il test con metà acqua della vasca e metà demineralizzata, vediamo il risultato....attacca l'areatore e vedi se riesci a procurarti il Sera toxivec , che in questi casi aiuta...
Credo che dovrai fare altri cambi...
Come sta la fauna??
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15219
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di Monica » 05/06/2016, 16:27

Sergio sono solo 6 le caridina se riuscisse a toglierle?Il Toxivec a me ha salvato i pesci ma con loro credo abbia fatto più danni del picco :(
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di FedericoF » 05/06/2016, 17:19

Monica ha scritto:Sergio sono solo 6 le caridina se riuscisse a toglierle?Il Toxivec a me ha salvato i pesci ma con loro credo abbia fatto più danni del picco :(
Usando il toxivec non si evita il picco, diminuisce all'istante, ma dopo qualche settimana torna. è un rimandare il problema.
Io proverei a togliere le caridina e tenerle momentaneamente in una vaschetta
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15219
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di Monica » 05/06/2016, 18:17

A me è tornato infatti due volte nel giro di una settimana,il Toxivet ha salvato i pescetti però più robusti,ma credo che sulle Caridina forse più delicate ha fatto danni più del picco stesso,io credo che sei se son rosse e grandine ce la fà a prenderle...in bocca al lupo @};-
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
FedericoFerrazzani
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 20/04/16, 16:23
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di FedericoFerrazzani » 05/06/2016, 21:44

Se ho sbagliato a mettere il cifo azoto si tratta di avere messo 0,3 ml piuttosto che 0,2 ml e quindi non avere commesso comunque esagerazioni. Ma poi il cifo azoto non inserisce nitrati ?? Io ho alle stelle anche quelli in ogni caso (non li ho rimisurati dopo il cambio acqua).

Il toxivec dovrei usarlo o no a questo punto non ho capito ?
Spero che in nottata non mi muoiano.

Potrei provare a prenderli e toglierli in attesa che l'acqua si stabilizzi, ma dove li posso mettere ? non vorrei metterli nella vasca comunitaria perchè se poi iniziano a riprodursi me la riempono. Li possono mettere in un contenitore di plastica, ma per quanto e come me ne prendo cura ? E che ci metto in questo contenitore oltre i gamberetti ammesso che riesca a prenderli ?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30605
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di cicerchia80 » 05/06/2016, 21:52

FedericoFerrazzani ha scritto:Ma poi il cifo azoto non inserisce nitrati ?
leggi quìCiclo dell'azoto e filtro biologico in acquario
Ti è sfuggito qualcosa

Il Cifo inserisce azoto in tre forme,e solo una è nitrica(NO3-)l'altro è azoto ammoniacale,che deve essere trasformato in NO2-,e l'altra è urea,che prima deve essere scomposta e poi diventa ammoniacale,poi NO2-,NO3-,nh4

Per isolare i pesci parliamone in acquariologia
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
FedericoFerrazzani
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 20/04/16, 16:23
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di FedericoFerrazzani » 05/06/2016, 22:04

Nel frattempo ho alzato l'egeria densa così che affiori sul pelo dell'acqua, dovrebbe aiutare a smaltire giusto ?
Rileggendo l'articolo sull'azoto mi sta sorgendo una domanda .... ma non dovrei avere avuto NH3/NH4 se avessi sbagliato a dosare il cifo azoto (li ho invece a 0) ?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30605
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di cicerchia80 » 05/06/2016, 22:10

FedericoFerrazzani ha scritto:Nel frattempo ho alzato l'egeria densa così che affiori sul pelo dell'acqua, dovrebbe aiutare a smaltire giusto ?
Rileggendo l'articolo sull'azoto mi sta sorgendo una domanda .... ma non dovrei avere avuto NH3/NH4 se avessi sbagliato a dosare il cifo azoto (li ho invece a 0) ?
se il filtro è maturo sono passati subito in NO2-,essendo più veloci di 5 volte degli NO3- si è arrivati ad un picco di nitriti....salvo errore dei test
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
FedericoFerrazzani
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 20/04/16, 16:23
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di FedericoFerrazzani » 06/06/2016, 8:42

Ieri sera come da consigli ho inserito l'areatore.
Ho anche misurato facendo il test con 2,5ml distillata + 2,5ml acquario e il test era sempre al massimo.
Questo significa che al momento di questo test c'erano almeno 5mg/lt ??
E considerando tutti i cambi di acqua all'origine quanto sarebbe stato ??
Anche NO3- comunque erano a fondo scala, non li ho rimisurati però se non la prima volta.

Il test è nuovo acquistato un paio di mesi fa e facendo il test di acqua diretta e del comunitario non rileva anomalie, per questo mi domandavo se ci fosse altro che potesse influire.

I 6 gamberetti sono sempre in giro a razzolare.

Vado a comprare il toxivec e lo uso in pausa pranzo avendo possibilità di andare a casa ? (E come va usato poi ?)

~x( ~x( ~x( ~x(

Avatar utente
FedericoFerrazzani
star3
Messaggi: 15
Iscritto il: 20/04/16, 16:23
Contatta:

Re: Spero di non essere nei guai ...

Messaggio di FedericoFerrazzani » 09/06/2016, 9:48

Riporto il punto della situazione su come si sta evolvendo indicando ciò che ho fatto in questi giorni, tante le volte qualcuno leggesse e fosse interessato a conoscere il seguito. I 6 gamberetti sono tutti in giro.

Ho pensato che per abbattere i nitriti ci vuole i batteri e una causa dei valori potrebbe essere stata quella di una loro bassa presenza.
Il giorno successivo (ovvero lunedì) ho acquistato dei nuovi batteri, essendo i miei in esaurimento, ed ho preso i batteri easystart della easy-life. Per quel giorno e i successivi ne ho inseriti 5ml al giorno come se avessi un nuovo acquario. Mi sembra un buon prodotto.

Pensando al discorso ossigenatore (il cui scopo sarebbe quello di aiutare a respirare gli animaletti e non a risolvere il problema se non ho capito male) la domenica sera ho cercato informazioni su come ossigenare pensando a qualcosa da fare con acqua ossigenata. Ho travato in rete infatti delle informazioni sia per immettere H2O2 direttamente in acquario come metodo per abbassare i nitriti sia come metodo per ossigenare. Vi dico quindi cosa ho fatto.

H2O2 come metodo per abbassare nitriti: ho messo 3 ml di H2O2 a 10vol (3%) in vasca (25lt) con pompa spenta per 45/60 minuti tutti i giorni fino a ieri (in rete avevo trovato articoli in cui si consiglia 0,3ml/lt=30ml/100lt e ne sono rimasto ben sotto).

H2O2 come fonte di ossigeno: il lunedì ho preso una bottiglia analoga a quella del metodo CO2 a gel e dentro ci ho messo 200ml di H2O2 e mezza patata a pezzetti e l'ho collegata alla porosa al posto della pompa aria. Ha iniziato a produrre ossigeno ed a immetterlo in vasca. Il difetto è che la patata si esaurisce molto presto, non l'acqua ossigenata, ma proprio la patata. Quindi in questa fase di emergenza uso la patata come catalizzatore ma non è certo il più adatto (poi cercando in rete ho trovato un metodo analogo commerciale denominato oxygenator).

Ho inserito anche un pezzettino di osso di seppia per il KH.

Questa mattina in vasca gamberetti avevo i seguenti valori:
dGH 2
dKH 3
pH 7.4
NH3/NH4 0
NO2- 0 (ieri erano a 2mg/lt)
NO3- 50 mg/lt
PO43- 1mg/lt
CE 466

Cosa ne pensate ?
Cosa faccio a questo punto ?
Pensavo di sospendere inserimento batteri (se non metterli di nuovo fra 3 o 4 giorni) e smettere anche ossigeno.
Trovo il KH e il GH estremamente bassi e credo che debbano essere alzati, ma come ?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti